Pizza nel fornetto





Mi piace molto fare la pizza nel mio fornetto G3 ferrari! Viene squisita!

Nella macchina del pane ho impastato:

600 gr di manitoba
2 cucchiaini di zucchero
15 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio evo
14 gr sale
acqua tiepida circa 330 grammi.

Ho lasciato lievitare nella macchina tutto il tempo più altri 30 minuti.
Poi ho preso l'impasto l'ho pesato ed era 1 kg esatto.
Ho ricavato 5 pizze da 200 grammi.
Ho fatto le palline messe in forno spento per un'altra ora.
Ho acceso il fornetto e ho iniziato a tirare le pizze, senza mattarello è meglio, si riesce ad ottenere una pizza con cornicione e bolle!

farcite con:
pomodoro, scamorza,peperoni saltati in padella,
pomodoro,prosciutto cotto,pomodori secchi, scamorza affumicata
pomodoro,speck e mascarpone
pomodoro, prosciutto cotto praga, e scaglie di groviera.

Variante impasto:
300 gr farina 00
6,5 gr di lievito di birra secco da attivare con 1 cucchiaino di zucchero e un pò d'acqua a 38 gradi
2 cucchiai olio evo
6 gr di sale
acqua.

stesso precedimento. Anche così viene bene.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni