Castagnole al forno

Ecco una versione delle castagnole un pò più leggera, ma molte buone!!




ingredienti:

500 gr di farina ( 225 gr mulino bianco con amido, 275 gr farina per dolci)
125 gr zucchero a velo
125 ge zucchero semolato
100 gr burro morbido
3 uova
buccia di limone, o rum
1 bustina di lievito per dolci

Accendere il forno a 200 gradi
Montare zucchero e burro con una una frusta, unire un uovo alla volta e l'aroma.
Successivamente farina e lievito.
Si otterrà un composto molto denso.
Con 2 cucchiaini ho fatto dei mucchietti sulla carta forno.
Infornato a forno caldo per circa 18 minuti.
Ho fatto 3 infornate.
Buone anche per colazione inzuppate nel tè o latte!

Muffin al cioccolato bianco e burro d'arachidi







ingredienti:

100 gr di farina integrale
100 gr di farina con lievito
100 gr di cioccolato bianco tritato
125 gr di burro d'arachidi con pezzi.
60 gr burro
130 gr zucchero di canna
1 uovo
130 ml di latte

Accendere il forno a 180 gradi.
Montare burro, burro d'arachidi e zucchero fino ad ottenere una crema, poi unire l'uovo.
Successivamente unire il resto degli ingredienti.
Versare negli stampini e infornare per circa 20 minuti.


Grazie alla mia amica Rossella del blog Le Delizie di casa mia per averli provati, qui il suo post!!!!

Barrette marmorizzate al formaggio



Tratta dal libro "il libro d'oro del cioccolato"

Pasta al formaggio:
250 gr di formaggio cremoso (io ho usato philadelphia)
50 gr di zucchero
3 cucchiai di succo d'arancia e buccia d'arancia( io ho messo rum)
10 gr di amido di frumento o farina
1 uovo
Montare formaggio e zucchero, unire poi il resto.


Pasta al cioccolato:
250 gr di cioccolato fondente
75 gr farina
40 gr burro
150 gr zucchero
2 uova.
Sciogliere il cioccolato con il burro.
Lasciare raffreddare e poi unire lo zucchero.
Battere leggermente le uova con 2 cucchiai di acqua fredda e incorporare al composto, da ultima la farina.


Accendere il forno a 180 gradi.
Preparare i 2 impasti.
Rivestire una teglia quadrata da 23 cm con carta forno, versare il composto al cioccolato e sopra a cucchiaiate quello al formaggio.
Mescolare per creare un effetto marmorizzato.
Ho infornato per circa 30 minuti, deve rassodarsi al centro.
Farlo raffreddare e poi tagliare a barrette.

Pasticcio al radicchio di treviso, speck e scamorza

Piatto decisamente completo e sostanzioso, ma molto buono!!



Impasto la sfoglia e lascio riposare 30 minuti con pellicola:
150 farina 00
50 gr semola rimacinata
2 uova intere
1 cucchiaio d'olio evo

Salto in padella il radicchio con olio e scalogno e lascio intiepidire.
Preparo lo speck e scamorza affumicata a fettine.
500 ml di besciamella.

Stendo la pasta fino al numero 7 della macchinetta, e poi lesso brevemente le sfoglie.
In una teglia metto sul fondo un pò di besciamella e metto le sfoglie, radicchio, speck e scamorza e via di seguito fino a terminare con la sfoglia, la copro di besciamella e una spolverata di parmigiano.
Copro la teglia con carta d'alluminio e ci faccio dei buchetti.
Inforno a 180 già caldo per circa 30 minuti.

Torta dei 2 anni

Quando mia figlia ha compiuto 2 anni ho fatto questa torta, niente di particolare visto che in fatto di dolci non sono tanto brava.




Ingredienti:

250 gr farina
250 gr zucchero + 1 bustina di zucchero vanigliato
8 uova

Per farcire:
crema pasticcera
4 tuorli
60 gr farina
100 gr zucchero
1/2 litro di latte

Copertura:
panna montata.
bignè fatti da me
cioccolatini al latte ottenuti sciogliendo il cioccolato a bagnomaria e fatto solidificare negli stampi in silicone.

Preparare la crema e fare raffreddare.

In una ciotola montare a lungo uova e zucchero finchè diventa gonfio e spumoso.
Con delicatezza unire la farina e versare il composto in una teglia ( la mia è apribile 24x36).
Infornare a 180 gradi per circa 35 minuti.

Una volta cotta e raffreddata, ho tagliato la torta, spalmato di crema, richiusa e ricoperta di panna montata.
Completato con bignè e cioccolatini.

Panini 2

Oggi ho sfornato 1,6 kg di questo pane, squisito!



Sabato ore 18,30

Biga di 12 ore
200 gr manitoba
5 gr lievito di birra fresco
110 gr acqua
impasto e copro con panno umido.
Lascio a temperatura ambiente.

Domenica ore 7,00

Impasto nel ken
biga
500 gr farina 0
500 gr semola di grano duro rimacinata
20 gr zucchero
20 gr lievito di birra
30 gr olio
30 gr strutto
10 gr farina maltata
23 gr sale
520 gr acqua

Ho fatto la palla e messa a lievitare, dopo 1,30 era più che raddoppiata.
Poi l'ho ripresa, ho fatto le pagnotte e spennellate d'olio e acqua.
Fatte lievitare nuovamente, un'altra 1,30.
Infornato a forno caldo 200 gradi.

Biscotti al cocco

Per la serie ho albumi da fare fuori, ho pensato di fare questi biscottini!



Ingredienti:
4 albumi non montati a neve
220 gr zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
100 gr farina con amido del mulino bianco
150 gr farina di cocco

Accendere il forno a 170 gradi
Nel ken ho messo zucchero e cocco, ho avviato un pò e poi ho unito le farine.
Ho messo il composto nella sac a poch e fatto i biscotti.
Infornato a 170 gradi per 15 minuti se si vogliono morbidi
18 minuti un pò più duretti.

Pane all'uvetta




Non ho parole per questo pane! viene sempre spazzolato in poco tempo!

Nella Mdp metto:

500 gr manitoba
80 gr zucchero
1 cubetto di lievito
latte tiepido circa 250 gr
10 gr sale
80 g di burro fuso al micro a 500 w per 1 minuto.

Avvio il programma impasto e lievitazione, il burro e il sale lo unisco dopo 5 minuti di impastamento, e verso la fine dell'impasto unisco 100 gr di uvetta precedentemente ammollata e asciugata.
Faccio lievitare fino al termine del programma, poi riprendo l'impasto ricavo le palline, le spennello di latte e la faccio lievitare nuovamente fino al doppio.
Inforno a 190 gradi per circa 20 minuti.

Panini

Oggi ho fatto una ricetta nuova di questi panini, veramente buoni, croccantini fuori e morbidi dentro.



Lievitino:
125 gr manitoba
125 gr acqua
1 cubetto di lievito di birra
impasto nella mdp, una volta impastato lascio lievitare per 45 minuti.

Poi unisco sempre nel cestello dove ho il lievito:
225 gr di farina 0
150 gr semola grano duro rimacinata
10 gr farina maltata
20 gr pasta acida base di frumento
12 gr di zucchero
50 gr di latte + 100 gr di acqua
25 gr olio evo
12 gr sale

riavviato il programma impasto e lasciato li fino alla fine.
Poi ho ripreso la palla e ho fatto le pagnotte, spennellate di olio e acqua e fatte lievitare nuovamente per circa un'altra ora.
Infornato a 200 gradi.

Biscotti alle mandorle e pinoli





Deliziosi biscottini da inzuppare nel te!!

Farine Molino Rossetto
Ingredienti per 2 placche da forno

150 gr farina di riso
100 gr mandorle tritate
50 gr pinoli interi
60 gr di farina con lievito
120 gr burro
150 zucchero a velo
4 tuorli

Impastare burro e zucchero, poi unire i tuorli e da ultime le farine, avvolgere con pellicola e porre in frigo per 30 minuti.

Accendere il forno a 180 gradi.
Forma delle palline da 8/10 gr, rotolarli nello zucchero semolato e infornare per circa 15 minuti.


Patatine croccantine

Ecco un contorno che mi chiedono sempre la ricetta chi le mangia a casa mia!

Tagliare a cubetti le patate.
Mettere a bollire una pentola con l'acqua, quando bolle versare le patate e cuocere al massimo 5 minuti.
Scolarle, metterle in una teglia con carta forno, salare, mettere olio evo e abbondante pangrattato, girarle bene affinchè siano avvolte dal pangrattato.
Disporle in un unico strato e farle riposare così 2 ore.
Accendere il forno a 200 gradi e infornarle finchè dorate.

- al pangrattato si può aggiungere origano, rosmarino tritato o salvia a vostro gusto!

Crocchette di pollo al forno




Un piatto semplice, leggero ma che riscuote molto successo! Questi bocconcini di pollo si presentano con una con una bella crostina croccantina e all'interno sono morbidissimi

350 gr di sovracoscia di pollo disossata
125 gr di yogurt bianco non dolce
300 gr di salatini ridotti in polvere + 50 gr pangrattato Tuc crackers
1 cucchiaio di parmigiano (facoltativo)
sale, olio


Prima di tutto tagliare a dadini il pollo il più possibile in pezzi uguali.
La sera prima mettere a marinare nello yogurt i pezzetti di pollo, mescoliamo bene, copriamo con pellicola e via in frigo.
Il giorno dopo  riprendere il pollo, accendere il forno a 200 gradi, passare bene nel composto di pangrattato,parmigiano e i tuc frullati o farina, sale.
Prendere una teglia, foderarla di carta forno.
Mettere il pollo tutto in uno strato, completare con un filo d'olio e infornare per circa 30 minuti finchè risulteranno belli dorati


Note:
in alternativa alla sovracoscia di può usare il petto di pollo
al posto dei salatini a volte ho mescolato pangrattato e farina si mais fumetto

Biscotti al caffè





Stasera ho fatto questi biscottini, che profumo!

Ingredienti.
125 gr farina con lievito
125 gr burro
50 gr zucchero + 1 bustina zucchero vanigliato (oppure zucchero di canna)
120 gr noci tritate
3 cucchiaini di caffè solubile. (essendo un pò granulaso l'ho frullato in modo che diventi polvere)

Accendere il forno a 180.

Montare bene zucchero e burro, poi unire il resto e formare una palla.
L'ho messa in frigo 15 minuti.
Poi con 2 cucchiaini prelevo un pò d'impasto e lo metto nella carta forno.
Inforno per circa 18/20 minuti.
Lasciare raffreddare nella piastra finchè induriscono.
E se resistete metteteli nella scatola!

Biscotti croccanti alle arachidi e corn flaks

Posto 2 ricette eseguite entrambe di questi buonissimi biscottini croccanti!




Nr. 1
150 gr farina
1 bustina di lievito
125 gr burro
200 gr zucchero
1 uovo leggermente sbattuto
75 gr arachidi salate tritate
100 gr corn flacks tritati
300 gr di fiocchi d'avena tritati
Se serve un goccio di latte

Nr. 2

150 gr di farina con lievito
125 gr burro
180 gr zucchero
1 uovo leggermente sbattuto
50 gr arachidi salate tritate
50 gr corn flacks
50 gr fiocchi d'avena tritati
60 gr pari a 5 biscotti grancereale croccante tritati (oppure si può mettere altri 50 gr di corn flacks)

Il procedimento è uguale per entrambe.
Accendere il forno a 180 gradi
Montare burro e zucchero fino ad ottenere una crema, unire l'uovo senza mescolare troppo e poi tutti gli altri ingredienti.
Con le mani ho fatto delle palline e infornato a forno caldo per circa 17/18 minuti.
Lasciarli raffreddare sulla piastra finchè si saranno induriti.

Petti di pollo fritti senza uova

A volte non mi va di friggere il pollo usando l'uovo e con questo sistema sono molto buoni e croccanti.

Gli ingredienti sono a piacere

Fettine di petto pollo
latte
farina di mais fumetto o bramata
sale
olio evo
burro chiarificato


Prendere le fettine di pollo immergerle nel latte e lasciarle una mezzoretta.
Nel frattempo preparare in un piatto la farina di mais.
In una padella scaldare un pò d'olio e 1 noce di burro.
Prendere le fettine impanarle bene nella farina e metterle nella padella con i condimenti caldi farle dorare bene da una parte, poi girarle e salare.
Attenzione, le fettine non devono galleggiare nei condimenti.
Quando hanno bella crostina dorata sono pronte.
Servire con delle zucchine tagliate a cubetti e saltate un padella con un filo d'olio e una spolverata di semi di sesamo, o unainsalatina.

Dadolata di pollo con carciofi

Ingredienti:

2 fettine di petto di pollo tagliate a cubetti il più possibile uguali
farina q.b.
olio.
cuori di carciofo
olio
scalogno

In una padella faccio un soffritto con olio e scalogno, unisco i carciofi a pezzi puliti compreso il pezzetto del gambo tagliato a striscioline li cuocio unendo un pò di brodo vegetale, o vino bianco copro e faccio andare, a fine cottura quando sono teneri spengo e ci metto una spolverata di prezzemolo tritato.
In un'altra padella antiaderente scaldo un filo l'olio, e quando è appena caldo ci verso i cubetti di pollo precedentemente infarinati, li faccio andare,(il sale lo metto a metà cottura), senza mai coprirli li tengo girati con una paletta finchè vengono belli dorati. Da fuoco spento a volte li spolvero anche con semi di sesamo.
Quando sono pronti li servo con i carciofi.

Bignè fritti e ripieni di crema

I bignè di carnevale, con una crema pasticcera vellutata, a dir poco buoni!



Ingredienti:

150 gr farina
100 gr burro
4 uova
30 gr di zucchero + 1 bustina di zucchero vanigliato
un pizzico di sale
olio per friggere.

Per la crema:
250 ml latte
2 tuorli
90 gr zucchero
50 gr amido di riso
60 gr di farina

Ho preparato prima la crema e fatta raffreddare.

In una pentola mettere il burro, 250 ml di acqua, lo zucchero e un pizzico di sale.
Portare ad ebollizione mescolando spesso, quindi togliere la fuoco e versare la farina setacciata in un colpo solo e mescolare bene.
Rimettere sul fuoco e mescolare bene finchè l'impasto sfrigola, deve venire omogeneo.
 Ho messo il composto in un altro contenitore,ho lasciato intiepidire e poi unito un uovo alla volta fino ad ottenere un impasto morbido e consistente.
Ho scaldato l'olio nella friggitrice e con 2 cucchiaini ho preso un pò di impasto, ci vorrà un pò ma poi si gonfiano.
Friggere pochi per volta.
Una volta freddi li ho riempiti di crema usando una sac a poch.
Spolverati di zucchero a velo.
Nb. se si fanno tanto grandi bisogna fare il doppio della crema!

Finocchi al pomodoro

Altro contorno gustoso con i finocchi.

Finocchi
pomodoro
olio scalogno
origano sale

Le quantità sono a piacere.

Lesso brevemente i finocchi.
In una padella con olio e scalogno faccio un soffritto e poi ci metto i finocchi a insaporire, quando sono quasi pronti metto il sugo di pomodoro, faccio restringere, metto il sale e a fuoco spento spolvero di origano.

Castagnole

Ecco 2 ricette delle castagnole, una tira l'altra.



300 gr farina 00
50 gr frumina
8 gr lievito per dolci
90 gr zucchero + 1 bustina zucchero vanigliato (9 gr)
( volendo si può usare tutto zucchero a velo)
2 uova
1 pizzico sale
buccia di limone
50 gr burro.
olio per friggere.

Impastare il tutto come per una frolla, io ho aggiunto un uovo in più
Ottenere una palla.
Divederla in 6 parti e formare dei rotolini della grossezza di un dito. Tagliare a pezzetti di 2 cm
e rotolarli tra le mani, formando delle palline.
Friggere in olio profondo poche per volta.
Scolarle e da fredde cospargele di zucchero a velo.

Variante:

Impasto:
250 ml di acqua,
50 gr burro
1 pizzico di sale
150 gr farina
50 gr frumina
50 gr zucchero
buccia di limone
3-4 uova
8 gr di lievito per dolci
100 gr di uvetta lavata e asciugata.

Portare ad ebollizione acqua, burro, sale, togliere dal fuoco e versare tutto in un colpo farina e frumina.
Mescolare fino ad ottenere una palla liscia.
Rimettere sul fuoco per 1 minuto sempre mescolando.
Mettere l'impasto in una ciotola e ancora caldo unire zucchero,buccia e un uovo per volta finchè l'impasto farà delle lunghe punte.
Infine all'impasto raffreddato unire il lievito e l'uvetta.
Con 2 cucchiaini formare le frittelle e friggerle in abbondante olio.
Una volta fredde cospargerle di zucchero a velo.

Sono buone entrambe, a mio avviso le prime assorbono un pò più di olio.

Panini di semola nr. 2

Oggi ho sfornato questi panini! Buoniii!




Semola di grano duro rimacinata 600 gr
acqua 340 gr
Pasta acida 24 gr
F maltata 10 gr
4 cucchiai scarsi di olio evo
1 cubetto di lievito
14 gr zucchero
14 gr sale

Ho impastato con la mdp e lasciato lievitare per tutto il tempo ho sgonfiato e lavorato brevemente l'impasto con le mani infarinate usando la semola e formato le pagnotte che ho messo su una teglia con carta forno, spennellate di olio e acqua e lasciato lievitare ancora per 1 ora nel forno infornati a 200° per i primi 10 minuti poi abbassato a 180.

Panini di semola


Oggi ho sfornato questi!

Nella mdp ho messo i seguenti ingredienti:

300 gr semola di grano duro rimacinata
450 gr manitoba
16 gr zucchero
25 gr di lievito di birra fresco
30 gr di pasta acida essicata base frumento
15 gr farina maltata
20 gr strutto
25 gr olio evo
16 gr di sale
420 gr di acqua

Ho avviato il programma impasto e lievitazione.
Alla fine del programma era lievitato a dismisura!
Ho ripreso l'impasto e fatto le pagnotte da circa 80 gr l'una, spennellate di acqua e messe a lievitare nuovamente fino al doppio.
Infornato a 200 gradi. Appena raffreddato sono spariti 3 panini. A noi è piaciuto!

Frittelle di carnevale con crema




Ecco le mie frittelle! Squisite!

ingredienti:

500 gr di farina 00
170 gr di zucchero+2 bustine di zucchero vanigliato
4 uova
latte un bicchiere scarso
1 bustina di lievito per dolci
buccia di limone
1 pizzico di sale
olio di arachide

Crema:
3 tuorli
80 gr di zucchero
350 ml di latte
50 gr di farina
Sbattere i tuorli con lo zucchero, unire la farina.
Porre sul fuoco e unire a filo il latte freddo.
Portare a densità desiderata.

zucchero a velo

Sbattere bene le uova con lo zucchero, unire la buccia il sale poi iniziare a unire la farina e il lievito alternando al latte. Sbattere bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Ho messo l'olio nella friggitrice e quando l'olio è andato in temperatura ho preso l'impasto usando 2 cucchiaini da caffè.
Quando si gonfiano e sono ben dorate, vanno scolate.
Io poi le ho farcite con un pò di crema e spolverate di zucchero.

Nota: non vengono vuote da riempirle con tanta crema. Io le ho bucate lo stesso e messo un po di crema.

Pane rustico da farcire






Ho fatto questo pane cotto nel fornetto ferrari, è buonissimo farcito a piacere.
La ricetta l'ho presa da qui, la cottura l'ho fatta nel fornetto G3 Ferrari, per chi non ce l'ha nel link di riferimento è indicato che si possono cuocere nel forno tradizionale o anche in una padella.

Impasto nella Mdp programma impasto e lievitazione:

500 gr farina 00
11 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiaini di zucchero
310 ml di acqua
3 cucchiai di olio
12 gr sale.

Impasto farina lievito e acqua e quando inizia a incordare unisco l'olio da ultimo il sale.
Lascio lievitare 2 ore e mezza.
Poi lo riprendo  ricavo 8 pallottole, le infarino per bene e le stendo con il mattarello e le allungo un pò.
Le lascio riposare 30 minuti e intanto preparo il fornetto G3 ferrari al numero 3, quando è caldo le cuocio.

qui l'ho farcito con soppressa di puledro, ma  poi i ripieni sono a piacere.

Grazie a Caterina del blog Semplicementelight per aver provato la ricetta, qui trovate il suo bellissimo pane!

Ciambella allo yogurt



Ho aggiornato la ricetta con la nuova foto e ho fatto una modifica all'impasto unendo i wafer sbriciolati!
L'idea di mettere i wafer l'ho presa da Laura del blog L'antro dell'Alchimista, mi ha colpito subito la sua torta e ho provato a farci una ciambella!! Prontamente approvata!!

Ingredienti per uno stampo a ciambella

100 gr burro morbido
200 gr zucchero
170 gr  yogurt greco
2 uova intere
2 tuorli
2 albumi
300 gr farina con lievito Lo conte
100 gr di wafer alla vaniglia tritati finemente
125 gr gocce di cioccolato bianco
25 gr latte

Accendere il forno 170 gradi

Montare gli albumi a neve

Montare bene burro e zucchero, unire un uovo intero alla volta e un tuorlo alla volta
Poi unire lo yogurt.
Unire la farina e i wafer, e sempre con le fruste unire le gocce e il latte.

A questo punto con un mestolo unire delicatamente gli albumi.

Versare nello stampo e infornare per circa  40/45 minuti

Cake di mele allo yogurt









Cuocere in padella con una noce di burro 1 mela grande a cubetti e un cucchiaio di zucchero, devono caramellare.

A parte sbattere 3 uova intere,170 gr zucchero, 50 gr di olio di semi di girasole , 170 yogurt greco,buccia di un limone.

Poi unire 180 gr di farina 00 e una bustina di lievito per dolci.

In uno stampo da plum cake (Guardini) imburrato ho versato le mele e sopra il composto preparato.
Infornare a 180 gradi per circa 35/40 minuti.

Grazie a Maria grazie del blog Gli esperimenti di Mary Grace per averlo provato, qui il suo bellissimo post

Involtini ripieni

Involtini sostanziosi!

Amalgamare:
4 fette di pane ammollate nel latte
100 gr mortadella tritata
3 cucchiai di grana
200 gr di macinato di vitello
1 uovo intero
1 tuorlo
noce moscata
poco sale

Quando il composto è pronto farcire delle fettine di vitello con delle piccole palline di impasto, avvolgerle e chiuderle con uno stecchino.
In una padella scaldare olio e salvia rosolare bene gli involtini e tenere coperto, verso fine cottura mettere un cucchiaio di farina per addensare il sughetto e servire.

Torta delizia




Un guscio di biscotti che avvolge un ripieno cioccolatoso!! Una vera delizia!^_^

Ingredienti:

Base:
250 gr di biscotti secchi tritati io uso gli oro saiwa
130 gr di burro
Sciogliere il burro a bagno maria, e amalgamarlo ai biscotti tritati.

Prendere una tortiera diam. 24, foderarla di carta forno e compattare bene fondo e bordi. Passare in frigo almeno 30 minuti

Ripieno:
Montare 2 tuorli con 125 gr di zucchero.
Unire 500 gr di ricotta, 1 cucchiaio di caffè solubile (io uso il nescafè sciolto in un goccio di latte)
poi unire 150 gr di cioccolato fondente precedentemente sciolto a bagnomaria e per ultimi 2 albumi a neve.

Accendere il forno a 175 gradi.

Riprendere la base preparata, versare il ripieno e infornare a forno caldo per circa 1 ora e 10.
Se la superficie dovesse scurire troppo coprire con carta argentata
Una volta fredda conservare in frigo

Nota:
La ricotta può essere sostituita in parte anche da yogurt greco ad esempio 250 gr ricotta 250 yogurt greco.
Oppure 100 ricotta, 170 gr yogurt greco 200 gr robiola
Viene sempre bene.

Ciambella alla marmellata

Torta morbida arricchita da una buona marmellata di limoni o arance, meglio se fatta in casa!

ingredienti

4 uova intere
150 gr di zucchero
50 gr olio d'oliva leggero
350 gr di farina
320 gr di marmellata
un pizzico di sale
1 bustina di lievito

Sbattere bene le uova con lo zucchero, unire l'olio.
Unire a cucchiaiate alternate farina e marmellata il sale e il lievito.
Versare in uno stampo
Infornare a 170 gradi per circa un'oretta se scurisce la superficie mettere della carta stagnola.

Biscotti con farina di mais




Biscottini deliziosi per la colazione!

ingredienti:

300 gr farina di mais fine tipo fumetto
150 gr farina con lievito Molino Rossetto
125 gr di zucchero a velo
20 gr di zucchero vanigliato
20 gr di zucchero semolato
buccia di limone
50 gr strutto
120 gr burro
1 uovo
1 cucchiaio d'acqua fredda al bisogno

Nella ciotola del ken mettere farine, zuccheri, buccia di limone, strutto e burro morbidi, avviare poi unire l'uovo e al bisogno l'acqua, per rendere il composto omogeneo.

Formare le palline con le mani, disporle nelle placche e metterle in frigo.

Accendere il forno a 180 gradi e quando raggiunge la temperatura infornare per circa 15/18 minuti

Nota:
se non si trova la farina con lievito, mettere farina e mezza bustina di lievito per dolci
lo zucchero vanigliato io me lo faccio mettendo una bacca di vaniglia aperta dentro ad un barattolo con lo zucchero, in alternativa si trova in commercio anche in bustine da 10 gr

Pane casereccio

ingredienti:

130 gr farina 0 bio
470 gr manitoba
(oppure tutta farina 0)
2 cucchiaini zucchero
14 gr lievito di birra fresco
3 cucchiai di olio evo
14 gr sale
300 gr acqua

Ho impastato e fatto lievitare nella macchina del pane, poi ho ripreso l'impasto fatto le forme e fatte lievitare ancora 1 ora.
Infornato a forno caldo,200 gradi.

Pizza nel fornetto





Mi piace molto fare la pizza nel mio fornetto G3 ferrari! Viene squisita!

Nella macchina del pane ho impastato:

600 gr di manitoba
2 cucchiaini di zucchero
15 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio evo
14 gr sale
acqua tiepida circa 330 grammi.

Ho lasciato lievitare nella macchina tutto il tempo più altri 30 minuti.
Poi ho preso l'impasto l'ho pesato ed era 1 kg esatto.
Ho ricavato 5 pizze da 200 grammi.
Ho fatto le palline messe in forno spento per un'altra ora.
Ho acceso il fornetto e ho iniziato a tirare le pizze, senza mattarello è meglio, si riesce ad ottenere una pizza con cornicione e bolle!

farcite con:
pomodoro, scamorza,peperoni saltati in padella,
pomodoro,prosciutto cotto,pomodori secchi, scamorza affumicata
pomodoro,speck e mascarpone
pomodoro, prosciutto cotto praga, e scaglie di groviera.

Variante impasto:
300 gr farina 00
6,5 gr di lievito di birra secco da attivare con 1 cucchiaino di zucchero e un pò d'acqua a 38 gradi
2 cucchiai olio evo
6 gr di sale
acqua.

stesso precedimento. Anche così viene bene.

Mezze penne alle zucchine, salame e mascarpone





Oggi ho fatto questo primo piatto veramente delizioso, con del salame fresco che mi era stato regalato a natale.

Ingredienti:

150 gr Mezze penne rigate
3 zucchine piccole
3 fettine di salame fresco (o salsiccia)
2 bei cucchiai di mascarpone
cipolla
olio, sale

Ho messo a bollire l'acqua per la pasta.
Nella wok ho messo olio e cipolla, ho fatto andare un pò e poi ho messo le zucchine, salare un pò,le ho mescolate per bene finchè si sono appena intenerite.
Ho buttato la pasta e nel frattempo ho messo il salame sbriciolato con le zucchine, ho girato per qualche minuto, ho scolato la pasta e versata nella wok, ho unito il mascarpone e spadellato per bene affinchè venga tutto bello cremoso.

Focaccia al rosmarino

ingredienti:

500 gr manitoba
190 gr di patate lessate (il peso è già da cotta e pulita)
1 cubetto di lievito
2 cucchiaini di zucchero
15 gr sale
25 gr strutto
1 cucchiaino di pasta acida base di frumento
1 cucchiaino di farina maltata
latte tiepido q.b.

Impastare il tutto e porre a lievitare coperto fino al doppio (circa 1,30 ora)
Foderare con carta forno una leccarda del forno e oleare la carta con olio, stendere la pasta e cospargere di rosmarino tritato, con le mani fare delle fossette in tutta la pasta e spennelare con una emulsione di olio e acqua.
Accendere il forno a 180 gradi e infornare per circa 30 minuti.

Porri alla viennese

Ingredienti per 4 persone

12 porri medi
200 gr burro
4 cucchiai di pangrattato finissimo
pepe sale

Pulire i porri e lessarli.
Asciugarli e disporli in una pirofila ben affiancati, tutti per lo stesso verso e tenerli in caldo.

Condimento:
sciogliere il burro e appena bolle versare il pangrattato, pepe sale e fatelo abbrustolire, girando di continuo facendo attenzione a non bruciarlo.
Quando è dorato, spargerlo sui porri e servire.

Finocchi alla pizzaiola

Ingredienti per 4 persone

4 finocchi tondi
1 tazza di salsa di pelati
1 cucchiaio di capperi (io non li metto)
60 gr di olive verdi
4 cucchiai di olio evo, pepe, sale
prezzemolo
1 cucchiaio di pangrattato

Tagliare a spicchi i finocchi e disporli a raggiera in una padella, aggiungere acqua salata e sbollentarli coperti.
Asciugata l'acqua ungerli con l'olio, mettere la salsa le olive tritate un pò di prezzemolo un velo di pangrattato e pepe.
Abbassare la fiamma e lasciare insaporire per 10/15 di minuti. Gnam gnam!

Finocchi al formaggio

Contorno molto gradito a mio marito ed anche ai miei invitati quando lo propongo.

Ingredienti per 4 persone

4 finocchi tondi medi
1 cipolla bianca media
30 gr burro
50 gr di parmigiano (anche con il groviera sono ok)
pepe sale


Affettare la cipolla e disporla in una padella coprendo il fondo.
Tagliare a spicchi i finocchi, e disporli sopra alla cipolla a raggiera, coprire di acqua salata e lessarli coperti lentamente.
Appena cotti scopriteli e fare evaporare il liquido in eccesso, aggiungere il burro a pezzetti senza mescolare.
Appena il burro è sciolto cospargeli di formaggio e un pò di pepe.
Spegnare e lasciare che il formaggio si sciolga. Servire caldi

Muffin al caffè





ingredienti:

280 gr di farina con lievito Molino Rossetto
150 gr zucchero
10 gr di zucchero vanigliato
120 gr burro fuso freddo
2 uova
50 ml di caffè forte
200 ml di latte con sciolto
100 gr di scaglie di cioccolato

Sbattere uova, zucchero, burro e il resto degli ingredienti lentamente unendo metà del cioccolato al composto.
Versare negli stampi e cospargere con il resto del cioccolato.
Infornare a 180 gradi per circa 20 minuti. esco 12 muffin

Li ho fatti anche così: (squisiti)
al posto del cioccolato ho messo 30 gr di granella di nocciole.

Pizzette veloci





Non avevo più pasta sfoglia, allora ho fatto queste pizzette, facili e stuzzicanti.

160 gr. farina 00
160 gr philadelphia
30 gr burro
un pizzico di sale

x condire:
pomodoro
groviera, sottilette, emmental,
origano
o quello che più piace

Ho acceso il forno a 190 gradi.
Ho impastato velocemente nel robot e messo in frigo 15 minuti.
Poi ho steso e ricavato le forme, punzecchiato messo il pomodoro e a forno caldo infornato.
Le ho lasciate la circa 13 minuti, poi le ho tirate fuori e farcite con il formaggio e rimesse altri 4/5 minuti.
Alcune le ho fatte senza niente per sentire la pasta, è una via di mezzo tra pasta sfoglia e una piadina.

Fonte ricetta: Arabafelice blog
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni