Biscotti di frolla diversa e ...... 10.000 GRAZIE

Questi biscotti li dedico a tutti voi che mi seguite! perché grazie a voi ho superato le 10.000 visite da N0vembre 2008 ad oggi!





Frolla bianca
ingredienti:

200 gr farina
50 gr frumina
100 gr ricotta
2 cucchiai di olio di girasole
50 gr farina di mandorle
100 gr di zucchero
1 uovo
7,5 gr di lievito per torte salate.

Frolla al cacao:
ingredienti

200 gr farina
50 gr frumina
100 gr zucchero
30 gr cacao amaro
100 gr ricotta
2 cucchiai di olio di girasole
1 uovo ( si può non mettere l'uovo e usare latte)
7,5 gr di lievito per torte salate

Il procedimento è uguale per entrambe.

Nella ciotola del Ken ho messo: ricotta, olio e zucchero e ho fatto andare un pò poi ho unito l'uovo e da ultimo gli altri ingredienti.
Ho messo in frigo 30 minuti avvolta nella pellicola.
Accendo il forno a180 gradi.
Riprendo al pasta la stendo e ricavo i biscotti, inforno per circa 18/20 minuti.
Vengono belli croccanti, naturalmente dipende dallo spessore che vanno fatti.

--------------------------- 10000 GRAZIE ------------------------------

Tagliolini al nero di seppia

Ho provato a fare la pasta fresca colorata con il nero di seppia, e sono rimasta molto soddisfatta del risultato!




Nel robot ho impastato nel seguente ordine:

1 uovo intero (peso senza guscio 52 gr)
1 albume 34 gr
2 bustine di nero di seppia (8 gr)
1 cucchiaio d'olio evo
fare andare il robot in modo che il nero si sciolga bene con le uova e poi unire

150 gr farina 00
50 gr semola
1 cucchiaio d'acqua fredda.

Ho avvolto nella pellicola e fatto riposare per 30 minuti.
Poi preso la pasta e passata alla macchinetta fino alla tacca numero 7.
Dopo un pò ho tagliato le sfoglie nel rullo dei tagliolini e li ho fatti asciugare.

Condimento:
ho fatto rosolare nella wok olio e scalogno tritato, quando era pronto ho unito delle seppioline tagliate a striscioline, dopo 5/6 minuti ho unito 2 cucchiai di sugo di pomodoro e ho saltato la pasta nel condimento.
Buonissimo!!!

I bussolai di Lory!

La ricetta l'ho presa dal blog di Lory Dolci e salate tentazioni e ho provato a farli!
Grazie 1000 Lory! sono buonissimi!




Ingredienti:
500 g di farina 00
250 ml di panna fresca
100 g di zucchero**
50 g di melassa
2 tuorli
2 albumi
1 bustina di vanillina
1 cucchiaio di lievito per dolci*
1 pizzico di sale
zucchero di canna q.b.

Preparazione:
Mettere in una terrina prima di tutto la panna ed unire via via tutti gli ingredienti tranne gli albumi.
Amalgamare bene il tutto.
A questo punto montare a neve ferma un solo albume ed aggiungerlo al composto facendo attenzione che non smonti.
Una volta ottenuto un impasto bello compatto (tipo frolla) cominciare a dar forma ai bussolai formando dei cilindretti della lunghezza di circa 15 cm e dalla larghezza di un mignolo.
Chiudere le estremità sovrapponendole e schiacciandole lievemente.
Sbattere lievemente l'altro albume, spennellare la superficie dei biscotti e spolverizzare con zucchero di canna.
Infornate a 180° per circa 15-20 minuti, tutto dipende se si vogliono più morbidi o più croccanti.
Farli raffreddare sopra una gratella e conservarli in un scatola di latta.

Variazioni e considerazioni:
*Ho messo una bustina di cremortartaro.
** ho unito una bustina di zucchero vanigliato
Li ho stesi con il mattarello e ritagliato le forme: cuori, fiori, picche, quadri
Li ho cotti a 180 gradi per circa 23/34 minuti

Garganelli di pasta fresca



Utensili: uno rigagnocchi, una matita, un pennellino

Ingredienti:

250 gr farina 00
150 gr semola rimacinata di grano duro
1 cucchiaio d'olio
2 uova
1 tuorlo
acqua q.b.

Ho impastato e fatto riposare per 30 minuti avvolta nella pellicola.
Poi ho steso la pasta con la macchinetta fino alla tacca nr. 5 (io ho la marcato), ho ritagliato dei quadratini.
Ho appoggiato il quadratino in diagonale nello rigagnocchi, ho appoggiato la matita e arrotolato, perchè si attacchino bene ho spennellato con un pò d'acqua l'angolo di chiusura.

Fatti asciugare e cotti per circa 7 minuti.

Conditi con zucchine e peperoni saltati nella wok e terminato con cubetti di scamorza affumicata e origano.
Buonissimi!

Cestini di polenta con salsiccia e besciamella

Deliziosi!


Ingredienti:
farina di mais per polenta precotta
salsiccia
besciamella

Per prima cosa ho fatto la polenta, fatta raffreddare nei cestini, scavato il centro e tolti dagli stampini una volta raffreddati.
In una padella ho sbriciolato e cotto la salsiccia.
A parte ho fatto una besciamella con 30gr di burro, 30 gr di farina,300 gr latte, sale, addensata e amalgamata alla salsiccia.
Versato questo composto nei cestini, e infornati a 180 gradi per circa 15 minuti.

I ripieni possono anche essere di:
besciamella e zucchine trifolate
besciamella piselli e prosciutto cotto affumicato a dadini
o quello che più piace.

Crostata con crema pasticcera

Crostata classica ma buonissima!






Ingredienti

400 gr di pasta frolla
crema pasticcera
crema al cioccolato (ho fatto la pasticcera e ho sostituito 1/4 della farina con cacao)


Ho preparato la frolla, riposta in frigo per 30 minuti, poi con una paste ho foderato una teglia diametro 26 ricoperta di faglioli secchi e infornata per 25 minuti a 180 gradi.
Con la frolla avanzata ho fatto i biscottini.

Una volta raffreddata la crostata ho messo la crema pasticcera e decorato con quella al cioccolato
e terminato con i biscottini.

Cestino di parmigiano con polentina e speck

Antipastino gustoso!



Ingredienti:
parmigiano ( si può usare anche il montasio)
farina di mais per polenta precotta
speck

In una padella ho scaldato il formaggio grattugiato con un pò di farina di mais, in modo tale che il cestino resti croccante, quando si è sciolto l'ho capovolto in una tazza e lasciato raffreddare.
A parte ho fatto una polentina morbida, versata nel cestino e cosparso di speck a striscioline.

Dolce di compleanno Linda

Eccomi qui con il dolce che abbiamo fatto per mia figlia Linda che oggi compie 4 anni. Dico abbiamo perchè per i dolci di compleanno lavoriamo in squadra io e mio marito!
Siccome siamo in 20 persone ne ho fatti 2!





Pan di spagna
8 uova separate
300 gr di zucchero
buccia di limone
240 gr di farina con lievito
160 gr frumina (amido di frumento)

Accendere il forno a 170 gradi.

Sbattere a schiuma i tuorli con 8 cucchiai di acqua bollente, unire gradatamente 200 gr di zucchero e la buccia di limone.
Questa fase è importante ho montato per 20 minuti!
Montare gli albumi con il resto dello zucchero, metterli sopra ai tuorli e settarvi sopra farina e frumina e con il cucchiaio molto delicatamente incorporare il tutto.
Ho versato in una tortiera rettangolare 24x36 e infornato nella parte più bassa del forno per 50 minuti.Vale prova stecchino!

Crema pasticcera:
1 litro di latte scaldato a parte
8 tuorli
150 gr di farina del mulino bianco con amido
200 gr di zucchero + 2 bustine di zucchero vanigliato.
Sbattere tuorli, zucchero e farina unire il latte caldo e portare a densità


Pasta bignè:
75 gr farina 00
2 uova
50 gr burro
un pizzico di sale

Scaldare il forno 230 gradi
Portare a bollore 125 gr d'acqua con il burro e il sale, poi versare tutto in un colpo la farina e rimettere sul fuoco finchè sfrigola.
lasciare raffreddare e poi unire le uova uno per volta, fare i bignè e cuocerli.
Li ho glassati con il cioccolato fuso a bagnomaria.

Sciroppo per bagnare il dolce:
600 gr di acqua
300 di zucchero
bucce di 2 arance.
Bollire il tutto, finchè si scioglie lo zucchero e poi lasciare raffreddare.

Montaggio:
tagliato il pan si spagna un pò più su della metà, bagnato con lo sciroppo spalmato la crema, messo tutti i bignè e le decorazioni in marshmallow fondent.
Decorato con panna.

Con gli "avanzi" di pan di spagna, crema, panna e bignè ho fatto un altro dolce.






Auguri!!! Linda

Tortine all'orzo e cacao

La ricetta l'ho presa dal blog: muffinscookiesealtripasticci io ho fatto qualche piccola modifica che annoterò alla fine. Sono squisite!!






Ingredienti:
300 gr di farina 00*
200 gr di zucchero

100 gr di burro

3 uova

4 cucchiai di caffè d'orzo solubile, in polvere
**
1 bicchiere di latte

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale


A piacere:

granella di zucchero q.b.

gocce di cioccolato q.b.


Sbattere con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso. Unire il caffè d'orzo, il burro fuso e un pizzico di sale. Aggiungere quindi, alternandoli, la farina e il lievito setacciati ed il latte, mescolando fino ad ottenere una crema omogenea. Versare il composto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato, cospargere a piacere di granella di zucchero e gocce di cioccolato e cuocere a 170° per 35-40 minuti.

Annotazioni:
*Ho usato la farina autolievitante
** ho messo 4 cucchiai di preparato solubile orzo/cacao


Gnocchi con i fiocchi!

Ho voluto provare questa ricetta e devo dire che non hanno proprio niente da invidiare da quelli con le patate lessate.





Ingredienti:
75 gr di fiocchi di patate
240 gr di acqua
75 gr di farina 00 o 0


Bollire l'acqua e quando bolle versarla sui fiocchi di patate mescolare e lasciare raffreddare.
Poi unire la farina e impastare. Fare i soliti bigolini e tagliare gli gnocchi passarli nell'attrezzino per rigarli e poi cuocerli.
Cuocerli in abbondante acqua salata, e scolarli appena vengono a galla.

Colomba

Buona Pasqua a tutti!








La ricetta l'ho presa qui.
Vi assicuro che è buonissima e sofficissima!


Sera ore 18,30
Ingredienti primo impasto
25 gr lievito di birra
125 gr di zucchero + 1 bustina di zucchero vanigliato
100 gr tuorli (6 uova)
190 gr acqua ( io ho usato 150 gr)*
135 gr burro morbido
500 gr manitoba Lo Conte


Nella mdp ho messo acqua e lievito, intanto ho preparato il resto degli ingredienti.
Il burro l'ho sciolto al microonde a 500w per 1 minuto.
Poi ho aggiunto nella mdp lo zucchero e metà tuorli, iniziare l'impasto, poi aggiungere la farina, una volta assorbita la farina unire il resto di tuorli.
*A questo punto ho unito 2 cucchiai di albumi.
Ci vorrà un pò di tempo ma piano piano l'impasto prenderà nervo ed elasticità.
A questo punto unire il burro a piccoli pezzi.
Se avete impastato bene otterrete un impasto morbido e molto elastico.
Ho messo l'impasto in una ciotola e coperta con pellicola e panno umido nel forno spento per 12 ore.

Mattino ore 6,30

Ingredienti secondo impasto:
125 gr zucchero
10 gr miele d'acacia (2 cucchiaini)
50 gr di acqua (io ho usato 50 gr di albumi)
100 gr tuorli
250 gr di farina 00 Lo Conte Fiore
10 gr sale
125 gr burro
250 de canditi (io ho messo solo la buccia di 2 arance)

Sciogliere il burro a 500w per 1 minuto.
Ho ripreso l'impasto lievitato e versato nella ciotola del Ken, unito lo zucchero i 50 gr di albumi e metà tuorli.
Dopo qualche minuto unire la farina, quando l'impasto è bello asciutto unire i tuorli rimasti.
Lavorare bene finchè prende nervo ed elasticità.
Aggiungere il sale, poi la buccia dell'arancia e da ultimo il burro.
Impastare bene e fare lievitare nella ciotola per un'ora nel forno spento e non coperto.
Poi prendere l'impasto e versarlo negli stampi.
Lasciare lievitare per almeno 5 ore, sempre nel forno spento e non coperte, devono raggiungere il bordo.

Una volta raggiunto il bordo le ho spennellate di glassa:
150 gr zucchero
50 gr farina di mandorle
albume q.b

Mescolare zucchero e farina, unire l'albume necessario per ottenere una pasta spalmabile,spennellare le colombe, mettere le mandorle intere e granella di zucchero.

Accendere il forno 180 gradi.
Un attimo prima di infornarle le ho ricoperte di zucchero a velo!
Dopo 20 minuti di cottura le ho coperte con carta d'alluminio.

Ho cotto 2 colombe insieme per un totale di 40 minuti che poi erano le più grandi e da cotte pesavano entrambe 600 gr.
Un'altra l'ho cotta da sola per circa 35 minuti ed era un pò più piccola e pesava 400 gr.


Annotazioni:
dopo 2 giorni era ancora buonissima come appena fatta!

Pastine all'arancia

Oggi gustatevi queste, perchè domani ne posto una.....


Semplici e veloci!



Ingredienti:
400 gr di farina (oppure farina autolievitante)
1 bustina di lievito
2 uova
170 gr di zucchero di canna
130 gr di burro fuso
buccia di 1 arancia
succo di 2 arance.

Accendere il forno a 175 gradi

Sbattere bene uova e zucchero, unire il burro e la buccia dell'arancia.
Poi unire la farina e da ultimo il succo, regolatevi che l'impasto venga cremoso al punto giusto!
Infornare per circa 20 minuti.
Vale la prova stecchino.

Grazie a Bietolina del blog Bietolinaincucina per averle realizzate, qui il suo bellissimo post! Grazie!!!

Ciambellone morbidissimo

Ho fatto questo ciambellone perchè ci tenevo all'incontro che ho avuto con Manu e Silva ieri e ho pensato a qualcosa di semplice e allo stesso tempo morbido!
Mi ha fatto molto piacere conoscerle, sono proprio uguali, si distinguono solo dal taglio di capelli!
Abbiamo scambiato le nostre idee dal pane, ai dolci alla carne!
Sono due ragazze semplici e con molta voglia di fare e di provare, sarò ben lieta di rivederle per poter condividere la mia esperienza con loro.







Ingredienti:

400 gr di farina
300 gr di zucchero+2 bustine di zucchero vanigliato
6 tuorli
6 albumi
150 ml latte
100 ml olio di semi di girasole
1 bustina di lievito
buccia di limone

Accendere il forno a 175 gradi

Montare gli albumi a neve.
Montare per almeno 10 minuti i tuorli con lo zucchero e la buccia di limone.
Aggiungere lentamente il latte, il latte e da ultima la farina e lievito.
Unire al composto gli albumi delicatamente e versare negli stampi.
Infornare.
Vale sempre la prova stecchino.


Annotazioni:
Si può usare anche la farina autolievitante.
ho usato 2 stampi:
uno è quello della foto ed è rimasto in forno per circa 50 minuti.
un altro è una tortiera a cerchio apribile diametro 19 ed è rimasta in forno per 35 minuti
Va proprio bene per la colazione o uno spuntino a metà pomeriggio!

Pasta fresca con albumi

Dal blog Anice e cannella e Menta e Cioccolato ho fatto anch'io questa pasta!



Consiglio di farla perchè è buonissima!
ingredienti

138 gr di albumi
il doppio del peso delle farine così divise:
220 gr farina 00 (80%)
56 gr semola di grano duro rimacinata (20%)

Ho impastato al robot, poi ho avvolto nella pellicola e ho lasciato riposare 30 minuti.

Ho ripreso la pasta, passata alla macchinetta fino alla tacca 6 (io ho la marcato) poi ho tagliato le sfoglie nel rullo delle mafaldine.


Condimento:
peperone rosso, peperone giallo, melanzana e zucchina il tutto a cubetti e saltato nel wok.
Quando la pasta è pronta l'ho saltata nel condimento e spolverato di origano.








Pane semintegrale al farro




Nella mdp ho impasto a lasciato lievitare tutto il programma:

400 gr manitoba
100 gr farina di farro integrale
1 cubetto di lievito di birra
25 gr di pasta acida essicata base di frumento
12 gr zucchero
20 gr strutto
1 cucchiaio d'olio
12 gr sale
40 gr latte
270 gr di acqua


Al termine del programma ho ripreso l'impasto, fatto le forme spennellate d'olio e acqua e fatte lievitare nuovamente per un'altra ora.
Infornato a 200 gradi per circa 25 minuti.

Anche questo pane è molto buono! da rifare!
Consiglio di non aumentare la farina di farro integrale se si fà un impasto diretto, il risultato sarà pessimo!
In quanto la farina di farro integrale a dosi superiori non lievita bene.

Biove

Questa ricetta l'ho presa dal blog labuonacucinadikatty e ho voluto provare a fare questo pane.
Proprio buono!








Primo impasto
320 gr manitoba
160 semola rimacinata di grano duro
25 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiaini di zucchero
Secondo impasto
320 farina 0
100 gr latte
80 gr strutto
18 gr sale

Primo impasto:
Nella mdp ho avviato il programma impasto e lievitazione, ho unito gli ingredienti più 300 gr di acqua tiepida.
Ho lasciato lievitare per 1 ora e mezza.

Secondo impasto:
Sempre nella mdp ho aggiunto gli ingredienti del secondo impasto al primo lievitato e ho lasciato lievitare per 2 ore.

Ho ripreso l'impasto e ricavo pagnotte da 80 gr l'una, spennellate d'olio e acqua e fatte lievitare per 1 ora e mezza.
Poi ho infornato a 200 gradi per circa 25 minuti.

Biscotti con orzo solubile

Avevo dell'orzo solubile da finire e ho provato questi! Sono usciti dei biscottini croccantini dal sapore non troppo intenso di orzo.




Ingredienti:

200 gr di farina con lievito
90 gr zucchero di canna
40 gr zucchero semolato
50 gr di burro
1 uovo
5 cucchiaini di orzo bimbo solubile
2 cucchiai di acqua fredda

Nel robot ho impastato burro e zucchero, poi ho unito l'uovo,la farina mescolata all'orzo e da ultimo 2 cucchiai di acqua.
Ho fatto una palla, riposta in frigo per 30 minuti.
Accendo il forno a 180, riprendo l'impasto e lo stendo con il mattarello, di solito per stendere l'impasto uso amido di mais.
Ho infornato per circa 20 minuti.

Grazie a Katty del blog La buona cucina di katty per averli provati, qui il suo post

Fusilli con trota salmonata zucchine e carote




Ingredienti:

le quantità sono ad occhio!

Fusilli
zucchine a cubetti
carota a cubetti
un filetto di trota salmonata
olio, pepe, sale
scalogno

Il filetto di trota l' ho sbollentato in acqua e poi pulito dalle lische e dalla pelle,e tagliato a pezzetti.
Nella wok ho messo olio e un pezzetto di scalogno tritato, quando ha iniziato a soffriggere ho unito le verdure. Per cuocerle tengo aggiunto l'acqua di cottura della pasta.
Nel frattempo ho fatto bollire l'acqua e cotto i fusilli.
Quando la pasta era quasi pronta ho messo il pesce insieme alle verdure, ho scolato i fusilli nella wok, spadellato per bene e pappato!

Pesce D'aprile!

Eccovi qui una bella torta! Credevate è che oggi facessi festa!






Ingredienti:

3 uova
200 gr zucchero
250 ml di panna fresca
300 gr di farina autolievitante
60 gr di amaretti tritati
1 mela a cubetti

Accendere il forno a 170 gradi.

Tagliare la mela a cubetti e metterla da parte con succo di limone.
Sbattere bene le uova con lo zucchero, poi unire la panna liquida, la farina gli amaretti e da ultima la mela.
Versare nello stampo e infornare per circa 45 minuti.
Vale la prova stecchino.

Nb: Quando è stagione metto le pesche, e a volte la faccio senza frutta è sempre buona!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni