Fagottini di sfoglia ai carciofini





ingredienti:
8 carciofini sott'olio, scolati e tritati
100 gr formaggio certosa
2 cucchiaini parmigiano
pepe
1 cucchiaio di besciamella.
1 rotolo di pasta sfoglia Buitoni

mescolare gli ingredienti e mettere da parte.

Accendere il forno a 190 gradi.

prendere il rotolo di pasta sfoglia, stenderlo e ritagliare dei quadrati, mettere un pò di ripieno, bagnare con acqua i lati e pizzicarli bene.
Infornare a 190 gradi per circa 20 minuti

Millefoglie







Un classico irresistibile!

2 rettangoli di pasta sfoglia (li ho tagliati in 4 pezzi, 3 li ho usati per il dolce il quarto l'ho sbriciolato per il contorno)
cioccolato fondente grattugiato
zucchero a velo

crema pasticcera
6 tuorli
250 gr latte
250 gr panna fresca
140 zucchero
30 gr farina 00 setacciata
30 gr frumina setacciata (amido di frumento)

Scaldare panna e latte con metà zucchero, versare il composto caldo sopra a farina, frumina e resto di zucchero, sbattere, unire i tuorli e resto di composto caldo, portare a densità.
Fare raffreddare.

Scaldare il forno a 200 gradi, finchè si scaldava ho lasciato le sfoglie in frigo..questo riposo fa sì che la pasta si rilassi e rimpicciolisca meno in cottura...
infatti più riposa (almeno 30 minuti) e meno cresce in altezza e meno si restringe, mentre meno riposa cresce in altezza e rimpicciolisce..
una volta scaldato il forno (il mio ci mette appunto 30 minuti)ho cosparso di zucchero a velo la sfoglia, l'ho bucherellata per bene, ho sagomato la forma nella pasta senza togliere i pezzi in più ed infornato una placca alla volta..
i primi minuti li ho tenuti a temperatura elevata e poi ho abbassato a 180°..in totale 25 minuti per placca..
Una volta sfornata la sfoglia ho coperto con un canovaccio ed appiattito la sfoglia con le mani...mentre è calda è morbida e non si rompe...dove poi si era deformata
(le indicazioni per la sfoglia le ho prese dal blog di Morena Menta e cioccolato)
Io ho bucato le sfoglie con l'attrezzino che vedete.

Ho preso una sfoglia, spalmato di crema, cioccolato, sfoglia, crema, cioccolato e sfoglia.
La crema rimasta l'ho spalmata attorno al dolce e vi ho attaccato le briciole di sfoglia del quarto pezzo rimasto.

Ho messo in frigo e prima di servire cosparso di zucchero a velo.

Nota: alla crema si può aggiungere 125 gr di panna fresca montata e usarla per farcire.
A noi piace in entrambe le varianti!

Bruschetta carciofini emmental




Ingredienti:

carciofini sott'olio sminuzzati
emmental a cubettini
maionese
pane per bruschette

in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti, scaldare il pane con sopra il tutto coprendo con un coperchio e servire subito!

Sbrisolona nr. 2






La ricetta varia da questa per quantità e teglia di cottura, è sempre comunque ottima.

ingredienti:
200 gr mandorle con pelle tritate grossolanamente
250 gr farina 00
150 gr farina di mais fioretto
200 gr zucchero
200 gr burro
2 tuorli
buccia di limone

Accendere il forno a 170 gradi

Mescolare sulla spianatoia la farina bianca e quella gialla, lo zucchero, le mandorle tritate, la scorza di limone e un pizzico di sale.
Disponete il tutto a fontana, fate un incavo e nel centro mettete le uova e il burro a pezzettini.

Amalgamare questi ingredienti sfregandoli tra le dita in modo che non si formi un composto omogeneo ma piuttosto un insieme di grumi.

Ho foderato la placca del forno con la carta e messo il composto sbriciolato.
Infornato per circa 45 minuti.
Si rompe con le mani e non con le posate!

Bruschetta alla mortadella





ingredienti:

pane per bruschette
mortadella tagliata un pò spessa
fagiolini lessati e tagliati a pezzetti
ketchup
emmental a scaglie

In una padella con un filo d'olio scaldare la mortadella con i fagiolini, unire il ketchup e mescolare.
mettere il pane a scaldare e versare sopra il composto e le scaglie di emmental, coprire con un coperchio e appena il formaggio è sciolto servire.

Crostata al cioccolato e riso soffiato








Una crostata con un ripieno sublime, crema pasticcera con cioccolato fondente e farina di mandorle..per completare se piace riso soffiato croccante!!

Impastare e lasciare riposare 30 minuti in frigo.

Frolla:
farina 270 gr
zucchero 120 gr
lievito 1 cucchiaino
1 uovo
125 burro
Impastare e lasciare riposare 30 minuti in frigo.
Io uso a volte direttamente la farina con lievito

Crema pasticcera:
250 panna fresca
250 latte
140 zucchero
30 gr amido frumento
2 uova intere
Sbattere uova, zucchero e amido, unire i liquidi caldi portare a densità

200 gr cioccolato fondente
90 gr farina di mandorle

25 gr riso soffiato Kelloggs Rice Krispies croccante

tortiera diametro 26 apribile.

Accendere il forno a 170 gradi.
Prendere la frolla e dopo il riposo di 30 minuti, foderare fondo e bordi belli alti.

Preparare la crema pasticcera e versarla in un contenitore
Sciogliere al microonde il cioccolato e versarlo nella crema calda, mescolare.
Unire anche la farina di mandorle

Versare il tutto nella frolla e infornare a 170 gradi per 40 minuti totali

Dopo 15 minuti ho cosparso di riso soffiato e proseguito la cottura

Lasciare raffreddare.

Dopo un'ora è stata tagliata ed era ancora tiepida...sublime!!
Quella poca rimasta l'ho messa in frigo...il giorno dopo era buonissima!!

Nota:
 il riso soffiato è puramente facoltativo, se si vuole si può amalgamare alla crema ma sappiate che tende ad ammorbidirsi.

Pane e pizza con albumi






Avevo avanzato 4 albumi e ho pensato di farci il pane.

nella macchina del pane con programma impasto e lievitazione ho messo:

500 gr farina 0
300 gr manitoba Molino Rossetto
25 gr di lievito di birra
12 gr zucchero
4 albumi a temperatura ambiente pari a 112 grammi
20 gr strutto
2 cucchiai d'olio d'oliva
18 gr sale
300 gr acqua

Dopo che ha lievitato(1 ora e mezza) ho ricavato le forme e poste a lievitare per un'ora e poi infornato a 200 gradi per circa 30 minuti.

In corso di lavorazione ho pensato di fare delle pizzette...
Ho pesato la pasta rimasta e sono uscite 3 palline da 140 gr. l'una.
Ho acceso il fornetto G3 Ferrari, e le ho stese a mano.
Farcite con pomodoro e mozzarella.
Risultato??
Tutto ottimo!

Tiramisù alla crema pasticcera






Crema pasticcera:
2  uova intere
500 gr panna fresca
60 gr amido di frumento
150 gr zucchero
10 gr zucchero vanigliato

pavesini o savoiardi

caffè

Scaldare la panna.
In una casseruola sbattere lo zucchero, uova e amido.
Unire la panna calda e portare a densità.

A questo punto o si usa così oppure quando è fredda unire 250 gr mascarpone.

Completare il dolce a strati, oppure si possono fare delle singole coppe.

Note:
La panna può essere sostituita da tutto latte, o metà latte e metà panna.
Consiglio di farlo almeno 12 ore prima in modo che in frigo si rapprende bene.

Biscotti al mais e mandorle



Uno tira l'altro!!

Ingredienti:

100 gr farina con lievito Molino Rossetto
100 gi farina mais fioretto Molino Rossetto
125 gr burro
100 gr zucchero
150 gr mandorle tritate
2 tuorli sbattuti a parte
succo e buccia di 1 limone

zucchero di canna

Accendere il forno a 180 gradi

Nel robot ho impastato nell'ordine indicato, con le mani ho fatto delle palline e spolverato di zucchero di canna.
Infornato per circa 18/20 minuti.

Focaccia allo zafferano, zucchine e olive






Ingredienti:

Per la pasta:

500 gr farina 0 oppure 00 Molino Rossetto
25 gr lievito di birra fresco
2 cucchiaini di zucchero
50 gr strutto oppure olio extra vergine d'oliva
1 bustina di zafferano
12 gr sale

Per il condimento:
5 zucchine piccoline
100 gr di olive verdi tritate grossolanamente (oppure olive nere)
olio, pepe, sale


Nella macchina del pane ho messo, farina, lievito e zucchero.
In 250 gr di acqua tiepida ho sciolto la bustina di zafferano e versato nella macchina, avviato solo impasto e lievitazione, dopo un pò ho unito lo strutto, il sale e altri 30 gr di acqua.
Ho lasciato lievitare per 40 minuti.

Nel frattempo ho tagliato le zucchine e le olive mescolate insieme con un pò d'olio e pepe.

Ho preso la pasta e stesa con le mani nella placca del forno, spennellato d'olio e cosparso con il condimento e salato.

Ho lasciato lievitare per 30 minuti e poi infornato a forno caldo 200 gradi per i primi 10 minuti poi abbassato a 180 per altri 20 minuti circa.

N.b: le zucchine si possono anche tagliare a rondelle sottili.
All'impasto si può unire del timo.

Panini alla ricotta






Panini deliziosi, morbidi e profumati.

ingredienti totali:

500 gr manitoba
200 gr farina 00
250 gr ricotta magra
30 gr strutto
12 gr zucchero
1 cubetto di lievito di birra fresco
15 gr sale
210 gr acqua
latte per spennellare
semi di sesamo e papavero

Nella macchina del pane Impastare farina, lievito, zucchero e 150 gr d'acqua, poi unire la ricotta, lo strutto, sale e acqua rimanente.
lasciare lievitare tutto il programma, riprendere l'impasto e ricavare delle pagnotte da 80 gr l'una, spennellare di latte e a piacere cospargere di semi.
Lasciare lievitare nuovamente, circa 45 minuti e infornare a 200 gradi per circa 30 minuti.

Nota: dosare l'acqua un pò per volta, in quanto dipende sempre dall'assorbimento della farina e dall' acqua che contiene comunque anche la ricotta.

Le farine e i semi usati sono del Molino Rossetto.

Grazie infinite a Elenuccia del blog Saltando in padella, per averli provate, qui il suo bellissimo post!

Biscotti con albumi e riso soffiato




Ingredienti:

3 albumi (100 gr)
80 gr zucchero
50 gr riso soffiato croccante Rice krispies Kellog

Montare bene gli albumi a neve.
A parte mescolare zucchero e riso.
Una volta montati gli albumi unire con un cucchiaio molto delicatamente il composto di riso e zucchero.
Infornare a 180 gradi per circa 25 minuti.

Mezze lune alla ricotta e nutella








Dal libro "cucinare con la nutella" gustatevi queste bontà!

Ingredienti:

250 gr farina
120 gr zucchero
3 tuorli
buccia di mezzo limone
120 gr burro
un pizzico sale
Impastare e porre in frigo avvolta nella pellicola per 30 minuti.


Ripieno:
350 gr ricotta (250)
2 tuorli (1)
80 gr zucchero a velo (60 zucchero a velo + 1 bustina zucchero vanigliato)
50 gr mandorle tritate (granella nocciole)
50 gr nutella (80 gr)
2 cucchiai rum (1 piccolo)
Tra parentesi le mie modifiche.

Amalgare il tutto, setacciando per prima la ricotta.

tagliapasta diametro 8

Accendere il forno a 180 gradi.

stendere la pasta ricavare dei cerchi, mettere al centro un pò di ripieno e chiudere a mezzaluna,
spennellare con un pò di latte, fare un forellino con lo stuzzicadenti sopra, e infornare per 25 minuti. Ho ottenuto 20 mezzelune

Nota: la pasta è poca rispetto al ripieno, quindi per finire il ripieno ho fatto così:

ho impastato velocemente 400 gr di preparato x crostate del Molino Rossetto con 1 uovo intero,1 tuorlo e 100 burro. (il preparato contiene farina, zucchero, lievito)

Ho foderato 2 stampini per crostatine diametro 10,versato del ripieno e chiuso con altra pasta.
Poi ho steso altra pasta e ricavato con tagliapasta diametro 9 dei cerchi farciti e chiusi a mezzaluna. Ho ottenuto 10 mezzelune.
Spennellato di latte, forati sopra con uno stuzzicadenti e infornato a 180 gradi per 25 minuti le mezzelune, 35 minuti le crostatine.

le mezzelune sono state finite tutte, le crostatine le ho conservate in frigo...era ancora più buone!

Torta salata con verdure nr. 2






Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
3 melanzane
2 peperoni
3 uova
130 gr scamorza affumicata a cubetti
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
4 cucchiai di latte
olio pepe sale

Pulire le verdure e tagliarle a cubetti, saltarle in padella con pò d'olio, a fine cottura salare e pepare. Lasciare raffreddare.

Accendere il forno a 180 gradi.

Foderare una stampo rettangolare 30x15 con carta forno e la pasta sfoglia.

In una ciotola sbattere le uova, formaggi, e unire le verdure tiepide.

Versare il tutto nella pasta sfoglia e infornare per circa 45 minuti.

Sfogliata deliziosa






Dal libro "Cucinare con la Nutella" ecco questa delizia!

ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia
3 uova intere
80 gr zucchero
60 g di farina autolievitante Molino Rossetto (oppure 1/2 bustina di lievito)
50 gr di burro fuso e non caldo
1 bicchierino d liquore all'amaretto
100 gr di mandorle tritate
200 gr amaretti tritati
4 cucchiai nutella

Accendere il forno a 170 gradi.

Con la pasta sfoglia foderare una teglia diametro 24 a cerchio apribile.

In una ciotola montare le uova con lo zucchero, unire il burro, farina lievito, liquore.
Poi unire mandorle e amaretti.

Stendere sulla pasta sfoglia la nutella (per ammorbidirla immergere il bicchiere di nutella in un pentolino di acqua bollente )

Versare sopra il composto preparato e infornare per circa 40 minuti.

Ecco alcune varianti:

2 caffè forti al posto del liquore

120 gr mandorle
80 gr amaretti
70 gr biscotti Grancereale croccante

120 gr mandorle
120 gr nocciole
60 gr biscotti secchi

Biscotti con farina di soia




Ho provato a fare questi biscottini, ne sono usciti dei biscotti croccanti!!

ingredienti:

100 gr farina 00
150 gr farina con lievito
50 gr farina di soia
60 gr granella di nocciole
75 gr zucchero di canna
75 gr zucchero semolato
40 gr burro
1 uovo
acqua fredda q.b.

Impastare il tutto, lasciare riposare 20 minuti e poi stendere con il mattarello e ritagliare le forme desiderate.
Infornare a180 gradi per circa 20 minuti.
Le farine usate sono tutte del Molino Rossetto.

Bruschetta gamberetti e gorgonzola




ingredienti:

pane per bruschette
100 gr gorgonzola dolce
100 gr gamberetti sgusciati
sugo di pomodoro
panna fresca

In una padella mettere 2 cucchiai di panna e il gorgonzola, unire i gamberetti e cuocere 7-8 minuti,verso fine cottura unite un cucchiaio di sugo di pomodoro e mescolate.
Nel frattempo scaldare il pane.
Versare il composto sopra al pane caldo e servire!

Grissini al kamut



Ingredienti:

15 gr lievito di birra fresco
10 gr zucchero
6 gr sale
250 gr farina di kamut Molino Rossetto
50 gr acqua
90 gr latte
30 gr olio extra vergine d'oliva

Impastare il tutto e porre a lievitare per 1 ora e 30 minuti.
Accendere il forno a 200 gradi.
Poi riprendere la pasta e senza lavorarla prelevare dei pezzetti e stenderli.
Alcuni li ho spennellati di latte e cosparsi di semi di sesamo e papavero.
Altri semplicemente vaporizzati con acqua.
Infornati a 200 gradi per 20 minuti e poi 15 minuti a 160.
Buoni e croccanti.

Grazie al Blog della cuoca "che pasticciona" che li ha provati, qui il suo post.
Grazie a Cristina del blog Lo specchio ti riflette per averli provati e realizzati al cioccolato, qui il suo post
Grazie a Roberto del blog Le mani in pasta per averli provati con qualche variante, qui il suo post

Torta delle rose




Torta classica ma sempre buonissima!!

Ingredienti totali:

250 gr farina per pane Molino Rossetto con zucchero e sale già mescolati*
9 gr lievito di birra fresco
90 gr di latte
1 tuorlo
1 cucchiaio e mezzo e di olio d'oliva
1 bustina di zucchero vanigliato (pari a 9 gr)


inoltre:
60 gr burro morbido
60 gr zucchero
buccia d'arancia o limone


stampo a cerniera diametro 18 cm

Nella macchina del pane sciogliere il lievito con il latte, poi unire farina e il resto degli ingredienti
lasciare lievitare per 3 ore.
Montare bene con le fruste burro, zucchero e buccia.
Ho ripreso l'impasto e steso con il mattarello un rettangolo 35x28 ho spalmato il composto preparato, arrotolato e tagliato 7 tronchetti, disposti nella teglia foderata di carta forno e lasciato lievitare per 1 ora e mezza.
Infornato a 200 gradi per 15 minuti e poi 180 gradi per altri 15 minuti.

Nota:
sul fondo del forno ho messo della carta argentata per evitare che l'eventuale burro uscito dal fondo della teglia sporcasse tutto!!

* oppure:
manitoba
6 gr sale
6 gr zucchero

Panini morbidi al farro integrale







Se non avete mai provato la farina di farro integrale vi consiglio di farlo, è davvero eccezionale..o almeno per me è così! ottima resa in lievitazione e  dona un gusto buonissimo al pane!!


ingredienti per 10 panini

200 gr farina farro integrale
300 gr manitoba Molino Rossetto
5 gr malto d'orzo in polvere
12 gr latte in polvere
100 gr panna fresca a temperatura ambiente
15 gr zucchero
12 gr sale
20 gr strutto morbido
14 gr di lievito di birra fresco
250 gr acqua frizzante

Gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente

Nella macchina del pane con programma impasto e lievitazione ho messo le farine, lo zucchero, malto, latte in polvere e il lievito sbriciolato e ho avviato e unendo la panna e metà dell'acqua.
Dopo 2 minuti unire il sale e lo strutto.
La restante acqua dosarla lentamente per vedere quanta ne assorbe la farina.

Lasciare lievitare fino al raddoppio, per me 2 ore e mezza

Poi riprendere e formare dei panini da 80 gr l'uno, spennellare di latte e porre a lievitare nuovamente per 1 ora e mezza

Infornare a 180 gradi per circa 25 minuti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni