Panettoncini e Panettone alla crema






Con questa ricetta vi saluto e vi auguro di trascorrere delle bellissime feste di Natale e Capodanno assieme alle persone che amate.
Ci rivediamo il 7 gennaio.
Auguri a tutti!


Ricetta tratta da "Più Dolci" dicembre 2009

Per prima cosa porre a temperatura ambiente 200 gr di burro e aromatizzarlo con la buccia di un limone e la buccia di un'arancia.

Ingredienti:

Primo impasto ore 10.00
150 gr farina 00
90 gr acqua
10 gr lievito di birra fresco

Sciogliere il lievito nell'acqua unire alla farina e impastare.
Porre in una ciotola coperta con panno umido in un luogo caldo.
Lasciare lievitare 5 ore. ( io 4 ore perchè era più che abbondantemente raddoppiato)

Secondo impasto ore 14.00
Unire all'impasto precedente
150 gr zucchero
2 gr di lievito di birra sciolto in 50 gr di latte tiepido
3 uova leggermente sbattute del peso senza guscio di 164 gr.
500 gr di manitoba
e per finire 150 gr di latte tiepido.

Questo impasto l'ho fatto con il Kenwood.
Ho unito uova farina e latte alternate, impastando sempre al minimo poi quando l'impasto si è formato ho impastato a velocità 1.
L'impasto deve staccarsi dalla ciotola, quindi tenete conto che ci vorrà almeno 20/25 minuti per ottenere un buon risultato.
Coprire con panno umido e porre a lievitare in un luogo caldo per 5 ore.

Terzo impasto ore 19,30
All'impastato lievitato unire:
300 gr di manitoba
5 tuorli leggermente sbattuti
3 cucchiaini di miele d'acacia
120 gr di zucchero (oppure 130 gr zucchero e 2 bustine di vanillina)
1 bustina di zucchero vanigliato (10 gr)
5 gr di sale

Ho impastato sempre con il Kenwood, quando l'impasto si è formato bene, iniziare ad unire il burro a piccoli pezzi e dargli il tempo di essere assorbito.
Una volta unito tutto il burro e l'impasto è ben formato unire 100 gr di gocce di cioccolato.
Impastando velocemente in modo da permettere alle gocce di incorporarsi.

A questo punto ho pesato la massa ed era 2 kg.

1 kg l'ho messo in uno stampo diametro 18, alto 12 cm

1 kg l'ho diviso in pezzi da 100 gr e messi nei pirottini da panettone.

Ore 20.00 messo a lievitare negli stampi:
i panettoncini dopo 4 ore avevano già superato il bordo dello stampo.
Il panettone ha richiesto 7 ore di lievitazione.
Importante:L'impasto deve arrivare fino al bordo dello stampo

Accendere il forno a 170 gradi:
I panettoncini si sono cotti in 25 minuti
Il panettone in 40 minuti.
Fare sempre la prova stecchino.


Mio marito mi ha suggerito di farcire il panettone con la crema e cuocerlo... ossia ho fatto una base d'impasto, un cucchiaio di crema pasticcera, impasto, crema, impasto crema e impasto.

la crema l'ho fatta così alle ore 13.00

250 gr latte caldo
2 uova intere
15 gr farina
15 gr frumina
70 gr di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato.

Lasciata a temperatura ambiente fino alla sera, quella avanzata ce la siamo mangiata con i panettoncini!!

Note:
Il gusto è davvero straordinario, da vero panettone!
la crema ovviamente per quanto poca ne abbia messa è sempre un pò "pesante" quindi è un pò scesa, ma senza pregiudicare la lievitazione.
L'ideale sarebbe iniettarla dopo cotto!
Comunque abbinato alla crema pasticcera è davvero goloso!

Lo rifarò sicuramente ma proverò a mettere l'uvetta!

l'ha provata Roby, qui il suo post., visitate il suo bellissimo blog...è bravissima!! Grazie!!!!!!



Grazie a Mary del blog il piacere del palato per averli provati, qui il suo bellissimo post. Grazie!!!

Dolce lievitato alle mele





Con tutti i lievitati che faccio questo mi mancava... ne è uscita una focaccia morbidissima e deliziosa!

Ingredienti:

600 gr farina 00 Molino Rossetto
200 gr latte tiepido
100 gr acqua tiepida
13 gr lievito di birra fresco
100 gr zucchero
30 gr burro
10 gr sale
succo di limone
buccia di limone biologico


Per la copertura:
4 mele varietà Dellago a fettine sottili, 2 cucchiai zucchero di canna

Impasto e lievitazione nella macchina del pane ( totale 1 ora e mezza)

Accendere il forno a 180 gradi.

Riprendere l'impasto e senza impastarlo, stenderlo nella placca del forno, ricoprirlo con le fettine di mele che avrete lasciato nel succo del limone affinchè non anneriscano.
Lasciare lievitare 30 minuti.
Prima d'infornare cospargere con lo zucchero.

180 gradi per 15 minuti, poi abbassare a 160 gradi per 25 minuti.

Grazie a Giovanna per averla provata!

Intervista su SceglierBio

Ecco la mia Intervista su SceglierBio


Qualche tempo fa sono stata contattata dalla redazione di Sceglierbio, che avendo visto il mio blog mi chiedevano di rilasciare una piccola intervista per far conoscere qualcosa in più di me.
Naturalmente ho accettato con molto piacere!

Su SceglierBio troverete tutte le novità del mondo biologico,inoltre per gli amanti della cucina troverete tantissime ricette e consigli per una corretta alimentazione.

Buona lettura!

Pizza e Pizzette di zucca





Pizze morbide, gustose e non sanno di zucca.

Impasto e lievitazione nella macchina del pane:

250 gr manitoba Molino Rossetto
250 gr farina 0 Molino Rossetto
250 gr zucca cotta, e schiacciata
100 gr latte
12 gr sale
80 gr d'olio di girasole
1 cubetto di lievito di birra
30 gr zucchero

Dopo 2 ore ho ripreso l'impasto e ricavato delle pizzette e una pizza grande riposta in una teglia diametro 30, ho messo pomodoro e origano.
Ho lasciato lievitare ancora per 30 minuti.

Nel frattempo accendere il forno a 200 gradi.

Infornare per circa 15 minuti, poi le ho tirate fuori e messo il formaggio emmental reinfornato per altri 10 minuti.

Muffin mele e amaretti




Con questa ricetta Vi saluto e Vi auguro un bellissimo week end a tutti!

Ingredienti:

2 uova
180 gr zucchero + 2 bustine di zucchero vanigliato pari a 20 gr.
200 gr farina con lievito Molino Rossetto
60 gr granella di amaretto
400 gr di mele (varietà Dellago della famiglia delle mele imperatore) a cubetti
succo di limone

Per la copertura:
burro, zucchero

Accendere il forno a160 gradi

Tagliare le mele a cubetti e irrorarle di succo di limone.

Montare le uova con lo zucchero, unire la farina, e circa metà amaretti, da ultime le mele.
Versare il composto negli stampini ( ne ho fatti 12)e cospargere sopra un pò di amaretti, zucchero e qualche fiocchetto di burro.
Infornare per circa 35 minuti.
Vale sempre la prova stecchino.

Irresistibili!

Baguette con impasto diretto 1



ingredienti:

300 gr farina 00 Molino Rossetto
350 gr manitoba Molino Rossetto
12 gr zucchero
15 gr lievito di birra fresco
12 gr sale
375 gr acqua fredda

Impasto e lievitazione nella macchina del pane. ( ho lasciato lievitare 2 ore)
Poi ho ripreso l'impasto ricavato 4 pezzi del peso di 260 gr l'uno, stesi e arrotolati, messi nella placca del forno, praticato i tagli e spennellato con olio.
Lasciato lievitare nuovamente per 1 ora e mezza, infornato a 230 gradi per 15 minuti, poi ho abbassato a 200 gradi per 10 minuti e poi a 180 gradi per altri 15 minuti.

L'ha fatta Daniela, qui il suo post, Grazie.

Biscotti Pan di zenzero






Nuovo prodotto dal Molino Rossetto, Preparato per biscotti Pandizenzero.

Ingredienti:

200 gr di di preparato per biscotti
50 gr miele (io ho messo miele d'acacia)
1 uovo
50 gr burro morbido

Accendere il forno a 180 gradi.

Impastare il preparato con il burro, il tuorlo, metà albume e il miele.
Stendere e ricavare i biscotti.
Infornare per 10 minuti.

Glassa:
Alla busta del preparato c'è anche allegata una busta di zucchero a velo da 30 gr, da mescolare all'albume rimasto. (ho aggiunto dell'altro zucchero per renderla densa)

Una volta raffreddati i biscotti, decorarli con la glassa.

Ed ecco dei buonissimi biscottini profumati alle spezie.


Nota: il preparato contiene:
200 gr farina 00, zucchero, zenzero, cannella, noce moscata, chiodi di garofano, sale, agente lievitante carbonato acido di sodio.

Qui trovate i punti vendita nel Veneto.

Pane al mais e semi di sesamo



Ingredienti:

200 gr manitoba Molino Rossetto
240 gr farina 0 biologica Molino Rossetto
60 gr farina di mais fioretto Molino Rossetto
20 gr zucchero
30 gr strutto
12 gr sale
270 gr latte intero tiepido
1 cubetto di lievito di birra.


Impasto e lievitazione nella macchina del pane. Totale 2 ore.

Attenzione dosare il latte lentamente, perchè dipende sempre da quanto assorbe la farina.

Riprendere l'impasto e senza reimpastarlo, prelevare dei pezzi da circa 70/80 gr l'uno.
Porli nella placca del forno foderata dell'apposita carta, spennellare di latte tutti i pani e spolverarli di semi di sesamo.
Porre a lievitare nuovamente almeno 1 ora e infornare a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti.
Morbido morbido!

Torta semplice di mele



In questo periodo non sarò molto presente nei Vostri blog, in quanto ho molte cose da preparare, cercherò di non mancare!


Una dolce semplice, adatta a colazione ma non solo...

Ingredienti:

250 gr farina con lievito Molino Rossetto (oppure 250 farina e una bustina di lievito)
140 gr zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato 10 gr
3 uova
80 gr latte
110 gr burro a temperatura ambiente
400 gr di mele ( varietà Dellago della famiglia delle mele imperatore) a cubetti
succo di limone

Accendere il forno a 175 gradi.
Pulire e tagliare le mele a cubetti e bagnarle con il succo di limone.
In una ciotola versare la farina, unire, uova latte e burro e sbattere almeno 5 minuti. Con una spatola unire le mele e infornare per circa 40 minuti.
Io ho usato 2 stampini antiaderenti, ma l'impasto va bene anche per una tortiera diametro 24

Biscotti da appendere all'albero di Natale




Ingredienti:

250 gr farina 00 Molino Rossetto
150 gr farina di mandorle
130 gr burro
1 uovo
1 tuorlo
130 gr zucchero
buccia di limone
2 cucchiai di acqua fredda se serve.

glassa al cioccolato per decorare

Impastare Con il Kenwood nell'ordine indicato: Porre in frigo un 'ora e poi stendere l'impasto e tagliare i biscotti.
Infornare a 180 gradi per 15 minuti.

Focaccia al rosmarino e pasta di salame




Una focaccia, morbida, saporita, gustosa...

Ingredienti:

Lievitino:
140 gr manitoba
15 gr lievito di birra
80 gr acqua

Impastare, coprire con panno umido e lasciare lievitare per 1,30 (fino al raddoppio)

Nella macchina del pane con programma impasto e lievitazione mettere:
360 gr farina 00
40 gr farina di mais fioretto
100 gr semola di grano duro rimacinata
8 gr farina d'orzo maltata (facoltativa)
12 gr zucchero
il lievitino
10 gr strutto
4 cucchiai d'olio d'oliva
210 gr acqua
50 gr latte intero
aghi di rosmarino tritati

Lasciare lievitare per 1 ora e 30.

Nel frattempo in una padella ho rosolato brevemente 500 gr di pasta di salame fresca sbriciolata, lasciato intiepidire.

Riprendere l'impasto, stenderlo nella placca del forno foderata di carta e stenderla con le mani bagnate d'olio e acqua, cospargere con la pasta di salame dare un giro d'olio e porre a lievitare per circa 40 minuti.
Infornare a forno caldo,200 gradi per 10 minuti e poi abbassare a180 gradi per altri 20 minuti.
Non cuocerla troppo.

Le farine usate sono del Molino Rossetto

Panettone





ingredienti primo impasto ore 17.30

25 gr lievito di birra
125 gr zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
100 gr tuorli (6)
150 gr acqua
135 gr burro morbido
500 gr manitoba

Nella macchina del pane solo impasto:
sciogliere il lievito con l'acqua tiepida, aggiungere lo zucchero e metà tuorli, iniziare l'impasto, poi unire la farina.
Quando la farina è stata assorbita unire il resto dei tuorli.
A questo punto ho unito 2 cucchiai di albume.
Ci vuole tempo ma l'impasto inizierà a prendere elasticità.
A questo punto unire molto lentamente il burro a piccoli pezzi.
Se avete impastato bene otterrete un impasto molto elastico che non si attacca alla ciotola e alle dita.
Per questo impasto ci vogliono almeno 25 minuti.

A questo punto ho messo l'impasto in una ciotola e coperta con pellicola e panno umido nel forno spento per 12 ore. ( mi è successo anche di arrivare a 15 ore di lievitazione )

Mattino ore 7.00

Ingredienti secondo impasto:
125 gr zucchero
10 gr miele d'acacia (2 cucchiaini)
50 gr di acqua (io ho usato 50 gr di albumi)
100 gr tuorli
250 gr di farina 00
10 gr sale
125 gr burro
100 gr di uvetta ammollata
buccia di 2 arance bio

Sciogliere il burro a 500w nel microonde per 1 minuto.
Ho ripreso l'impasto lievitato e versato nella ciotola del Kenwood, unito lo zucchero i 50 gr di albumi e metà tuorli.
Dopo qualche minuto unire la farina, quando l'impasto è bello asciutto unire i tuorli rimasti.
Lavorare bene finchè prende nervo ed elasticità.
Aggiungere il sale, poi la buccia dell'arancia e da ultimo il burro.
A impasto pronto unire l'uvetta asciugata e infarinata, la foto 2 indicata questo momento d'impasto, anche qui ci vorranno almeno 25 minuti per impastare.
Impastare bene e fare lievitare nella ciotola per un'ora nel forno spento e non coperto.

Poi prendere l'impasto e versarlo negli stampi. (stampi da 1 kg)
Lasciare lievitare per almeno 5 ore, sempre nel forno spento e non coperto, devono raggiungere il bordo.
Accendere il forno a 180 gradi infornare per 45 minuti totali. (vale prova stecchino)
Dopo 20 minuti di cottura ho coperto con carta d'alluminio.

alla fine ho ottenuto 2 panettoni che da cotti e raffreddati pesavano:
960 grammi
670 grammi

Consiglio:
usare stampi piccoli si cucina meglio e si fa prima.
usare stampi da 750 grammi (diametro 15,5 - altezza 10,5)


Grazie  a Mary del blog le delizie del palato per averlo provato, qui il suo bellissimo post!
Grazie a Mary del blog Ho voglia di cioccolato per averlo provato, qui il suo bellissimo post
Grazie a Laura del sito   www.retetecalamama.ro  per averlo provato, qui il suo post

Pane alla birra





Ingredienti:

200 gr farina 00 Molino Rossetto
300 gr manitoba Molino Rossetto
20 gr miele d'acacia
20 gr lievito di birra
260 gr birra chiara Wuhrer
12 gr sale
20 gr strutto
30 gr olio d'oliva

Impasto e lievitazione per 2 ore nella macchina del pane.
Poi riprendo l'impasto e ricavo delle forme da circa 70 gr l'una, spennello con un'emulsione di olio e acqua e metto a lievitare nuovamente per circa 1 ora.
Inforno a 200 gradi per circa 30 minuti.
Viene un pane morbido, non sa di birra!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni