Galani




Ricetta della mamma!

Ingredienti:

impasta e fare riposare 20 minuti.

240 gr farina 00
20 gr burro
50 gr zucchero
2 uova
1 o 2 cucchiai di grappa.

Stenderli sottili ( fino al numero 6 della macchinetta della pasta Imperia)

tagliare le sfoglie a quadrati con la rotella dentellata, praticare al centro un altro taglietto e friggere in olio d'arachide.

38 commenti:

  1. in questi giorni si deve assolutamente indigestione delle tue chiacchiere!! ^_^

    ps. sono contenta che hai preso i libri di montersino!! un bacione!

    RispondiElimina
  2. ciao fede!!! ma che bontà...ma come fai???!!! sei troppo brava!

    RispondiElimina
  3. buone buone... da noi si chiamano chiacchere e sono perfette per festeggiare il carnevale... mi sa che prossimamente le preparerò anche io :)

    RispondiElimina
  4. Le ricette della mamma sono sempre una garanzia..!!!baci

    RispondiElimina
  5. Stasera le ho fatte anche io...sono una di quelle cose che non stufano mai!

    RispondiElimina
  6. Di chiacchiere se ne fanno tante!!Ma questa tua ricetta mi ispira molto. Dalla foto mi sembrano molto friabili!! Complimenti a te e alla tua mamma !!! Baci.

    RispondiElimina
  7. Ciao Federica, anche tu hai fritto eh??
    Bravissimaaaaa, un abbraccio anche alla mamma !!

    RispondiElimina
  8. Che buoneee da me si chiamano sfrappe!!sono divine!!un bacione!

    RispondiElimina
  9. In questi giorni ne mangio a tonnellate...sono buonissime!! però fatte in casa...mannaggia, devono essere uniche...purtroppo io nn posso nemmeno immaginare di friggere (dovrei sopportare poi per 3 giorni mia mamma che rompe per l'odore) Uffi T_T

    RispondiElimina
  10. Belli questi Galani,e naturalmente buoni deduco!
    Proverò a farli sicuramente!
    Con questa occasione volevo anche ringraziarti per essere tra i miei followers,anche io adesso e con grande piacere sono tra i tuoi!
    Ciao e a presto,
    Annalisa

    RispondiElimina
  11. I dolci di carnevale che preferisco, non sapevo che si chiamassero anche Galani, pensa che a Bologna si chiamano sfrappole, a Rimini fiocchetti. Non li ho mai fatti con la grappa, ma con l'anice, però mi piace variare. Sabato li prepareremo anche noi!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. Noi le chiamiamo Frangette, e la mia nonna le tagliava in strisce e le annodava: sottilissime e zuccherose..e a giudicare dalla foto sono proprio così! sono ottime.
    Può darsi che le faccia..vedremo.
    Ciao, buonanotte

    RispondiElimina
  13. No paras de hacer cositas ricas, estás tienen una pinta increible.
    besitoss guapaaaa

    RispondiElimina
  14. Intersting and sweet Federica! ciao...

    RispondiElimina
  15. j'adore ce genre de beignets !
    je pense qu'on s'entendrait bien pour cuisiner toutes les deux :)

    RispondiElimina
  16. ok, mi arrendo, le farò anch'io!

    belle e buone, federica, il tuo impasto è anche semplice e leggero.
    ciao.

    RispondiElimina
  17. that's an interesting pastry Federica!!! Love the look of it and I'm sure it tastes fantastic as well! tq :))

    RispondiElimina
  18. buoniiiiiiiiiiiiiiiiiii. Clementina

    RispondiElimina
  19. Beh, la mamma è una garanzia!!! Qui ne hai la prova!!! Brava!
    Franci

    RispondiElimina
  20. ecco da chi hai preso...w la mamma!!e le sue ricettine...uno grazie!!!!bacioni

    RispondiElimina
  21. Buongiorno!Buuuuoooniiiii....concordo con Scarlett!!!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  22. Federica es que no descansas nunca?.
    Qué buena receta.
    Un abrazo

    RispondiElimina
  23. Buoni!!!
    con la grappa poi li faccio anche io vengon oleggeri leggeri

    RispondiElimina
  24. Cara Federica,
    che belle le tue chiacchiere: sembrano uscite da una pasticceria!
    Sei stata bravissima!
    E chissà che buone...peccato non poterle assaggiare!
    Un bacione e a presto!

    RispondiElimina
  25. Ma son delle frappe stupende e perfette!! Io dovrò farle nel week-end.. speriamo di riuscire!!! :-))) bacioni e buon w.e.

    RispondiElimina
  26. ma sono bellissime!!!sottili e friabili..brava come sempre Federica!!un bacio Tittina

    RispondiElimina
  27. che buone!!!
    le sfrappe!!dalle mie parti, le Marche, si chiamano così:))
    me le faceva sempre mia nonna!!
    baci!

    RispondiElimina
  28. Si possono cuocere anche al forno?

    RispondiElimina
  29. Deliziose....le ricette della mamma sono sempre le migliori.

    bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  30. Fede tu ci delizi ogni giorno con queste bonta e poi ancora nn è carnevale e gia da te si festeggia da un po figuriamoci martedi grasso che sarà...ok martedi sono da te!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  31. Non ho parole :D
    Ogni volta che mi collego c'è una tua ricetta nuova...ma come fai???
    Non sai quanto ti invidio, a me cucinare piace da matti, sperimentare ancora di più, ma tra l'ufficio, la casa ecc. ... non riesco a fare grandi cose, se non nel week-end!
    Un bel brava a te!!!

    RispondiElimina
  32. Buone!!! Con le ricette della mamma vai sempre sul sicuro...complimenti ti sono venute veramente bene...baci a presto

    RispondiElimina
  33. Chiacchiere, chiacchiere e si mangiano con il sanguinaccio di cioccolata, W il carnevale
    francesca

    RispondiElimina
  34. @ Fabiano Guatteri..sinceramente non abbiamo mai provato...quindi non sono in grado di dirti il risultato.
    Di sicuro fritte vanno via che è un piacere!:)))
    ciaoo

    RispondiElimina
  35. @ Tutti Vi ringrazio enormemente del vostro passaggio..ve le offro volentieri!!
    ciaooooooooooooo!!

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni