Coppa ananas e yogurt

Con questa coppa vi auguro un felice anno nuovo, e ringrazio quanti passano di qua ogni giorno, anche solo per vedere qualche ricetta.
Vi auguro che il nuovo anno vi porti tutto ciò che desiderate!







ingredienti per 2 coppe:
170 gr yogurt greco
50 gr zucchero a velo
4 fette di ananas
un pò di rum

frullare le fette di ananas con lo yogurt, zucchero e rum.

Passare nelle coppe e riporre in frigo.

completare con cialde, ananas a dadini e granella di nocciola

Fagottini con salsiccia





Ingredienti:
pasta sfoglia
2 salsicce di maiale spellate
1 cipolla bianca
mezzo cucchiaino di senape
Insaporitore Ariosto per carne


Stufare in padella con pò d'olio la cipolla, unendo un pò d'acqua calda, fino a renderla tenera.
Passarla in un tagliere e tritarla.

Mescolare in una terrina cipolla tritata, salsiccia sbriciolata, l'insaporitore e la senape.

Stendere la pasta e ricavare dei quadrati, farcirli con il composto, richiudere bene i lati inumiditi con un pò d'acqua e infornare a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 25 minuti.

Nota:
è importante usare salsicce magre, in modo che grazie alla loro consistenza assorbano il liquido in eccesso.
Altri tipi di salsicce potrebbero rendere i fagottini umidi.

Crostata con cioccolato bianco, nocciole e yogurt




Ingredienti:

400 gr di preparato per crostate e biscotti Molino Rossetto
1 uovo
125 gr burro

Impasto e rivesto anche i bordi di una teglia diametro 26 Guardini, bucherello il fondo con una forchetta.

oppure fare la frolla con:
farina 270 gr
zucchero 120 gr
lievito 1 cucchiaino
1 uovo
125 burro

Ripieno:
1 uovo
80 gr zucchero
250 panna fresca
130 gr di cioccolato bianco con nocciole intere Novi
170 gr yogurt greco

Sbattere l'uovo con lo zucchero, unire la panna calda e portare sul fuoco, mescolare finchè inizia ad addensare, poi unire il cioccolato spezzettato e mescolare bene per 10 minuti.
Fare raffreddare.

Una volta intiepidita la crema unire lo yogurt.

Versare il composto nella base di frolla, fare le decorazioni con la pasta rimasta e infornare nella parte più bassa del forno a 170 gradi per circa 45 minuti.

Fagioli in umido con salsiccia






Ingredienti:

fagioli borlotti freschi (li ho raccolti questa estate e conservati in freezer)
salsiccia fresca senza pelle
cipolla, carota
passata di pomodoro
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
rosmarino, salvia pepe olio extra vergine d'oliva

Lessare i fagioli e mettere da parte.

Tritare le verdure con le erbe aromatiche

In una casseruola mettere l'olio e dorare le verdure, aggiungere la salsiccia a pezzettoni e rosolarla.

Sfumare con un pò di vino bianco e togliere la salsiccia conservandola al caldo.

Al fondo di cottura unire il pomodoro.

Regolare di sale e pepe, unire il concentrato abbassare e cuocere per 10 minuti.

Unire i fagioli e la salsiccia, proseguire per altri 15 minuti.
Il sugo dovrà rimanere morbido, quindi se serve bagnare con un pò d'acqua.

Servire caldo e fumante...e poi fateci la scarpetta!!!!!!!!!

Crostata con frolla al cacao







ingredienti:

Frolla:
270 gr farina 00 Molino Rossetto
18 gr cacao amaro
180 gr burro
120 gr zucchero
60 gr tuorli (4)
1 bustina di lievito per dolci (16gr)
Impastare e foderare una teglia, compresi i bordi, punzecchiare con una forchetta e porre in frigo

farcia:
170 gr yogurt greco
1 uovo
100 gr zucchero
200 gr cioccolato extra fondente Novi tritato
50 gr burro
25 gr Rum

Tortiera diametro 26

Accendere il forno a 170 gradi

Sciogliere burro e cioccolato a bagnomaria.
Togliere dal fuoco e unire l'uovo mescolando velocemente, poi unire il rum e lasciare intiepidire.

Montare zucchero e yogurt, unire il composto al cioccolato e versare nel guscio di frolla, con la pasta rimasta fare le decorazioni, metterle subito sopra alla crema e infornare nella parte più bassa del forno per circa 45 minuti.

Tortine alla robiola

Per queste morbide tortine ho usato gli stampini della Guardini, linea ricorrenze.
Fonte della ricetta blog Pan di panna.
Le decorazioni le abbiamo fatte insieme io e la piccola Linda!
BUON NATALE!!!!!!!!!







Ingredienti:

2 uova
300 gr zucchero
50 gr olio di girasole
200 gr di robiola
300 gr farina per dolci
1 bustina di lievito per dolci
100 gr di latte
1 cucchiaio colmo di cacao setacciato


Accendere il forno a 175 gradi.

Sbattere uova e zucchero, unire a filo l'olio, poi la robiola.
Sempre sbattendo unire la farina e 80 gr di latte.
Da ultimo il lievito.

Dividere l'impasto nelle tortine e conservarne 1/3 al qualche unire il cacao e 20 gr di latte.
Versare l'impasto scuro sopra a quello chiaro e infornare per circa 35 minuti.
Vale sempre la prova stecchino.

Nota:
con questo impasto ho fatto 7 tortine.

Panettone con lievito di birra

Vi offro una fetta di panettone e vi auguro un sereno Natale e un felice anno nuovo!

La ricetta è di Morena del blog Menta e cioccolato: Panettone con lievito di birra, dove potete trovare il suo meraviglioso post qui.

Il mio non è bellissimo come il suo, non è perfetto il taglio centrale...insomma ha i suoi difetti!!:-)) Un motivo in più per farne altri così imparo bene!!
Ma ho visto che alla fine è piaciuto molto!!

La ricetta è per 2 panettoni da 750 grammi, e vi consiglio di leggervi anche le note importanti indicate nella premessa del post di Morena.

Beh devo dire che il primo panettone è stato fatto fuori dopo un'ora di cottura..il secondo il giorno dopo..e siccome si era un pò asciugato gli abbiamo fatto fare una degna fine con la crema pasticcera tiepida!!

Qui vi riporto la ricetta con qualche modifica in fatto di tempi.




Ingredienti Totali per 2 Panettoni da 750 grammi:

685 gr di Farina Forte
95 gr di acqua
6 gr di Lievito di birra fresco
180 gr di zucchero
70 gr di tuorli
270 gr di uova intere
150 gr di Burro morbido
3.5 gr di aroma panettone (io ho usato le classiche fialette 3 all'arancia e 3 al limone)*
7 gr di sale
250 gr di uvetta (io 350 perchè non ho messo i canditi)*
100 gr di arancia candita
50 gr di cedro candito
I primi 3 impasti sono veramente facili e si possono fare tranquillamente a mano senza usare la planetaria.

*Io ho messo 300 gr di uvetta ammollata nel rum e acqua calda
*buccia di 2 arance

PRIMO IMPASTO ore 8.45

20 gr di acqua
3 gr di lievito
1 gr di zucchero
30 gr di farina

Impastare tutto assieme e lasciare raddoppiare in luogo tiepido (circa un'ora) .

SECONDO IMPASTO ore 9.45

Impasto precedente
10 gr di tuorlo d'uovo
27 gr di acqua
55 gr di farina
4 gr di zucchero

Impastare tutto assieme e mettere nuovamente a raddoppiare.(un'altra ora circa)) io ho messo il tuorlo in una ciotolina, quello avanzato l'ho conservato in frigo coperto da pellicola.


TERZO IMPASTO ore 11.30

Impasto precedente
50 gr di acqua
10 gr di tuorlo
100 gr di farina
3 gr di lievito
5 gr di zucchero

Impastare nuovamente il tutto per bene e mettere di nuovo a raddoppiare (circa un paio d'ore).

QUARTO IMPASTO ore 13.15

Impasto precedente
500 gr di farina
50 gr di tuorli
270 gr di uova
170 gr di zucchero
150 gr di burro
7 gr di sale
300 gr uvetta
bucce di 2 arance

mettere in ciotola l'impasto precedente, uova e tuorli , metà zucchero e la farina (tenerne da parte 2-3 cucchiai).. impastare bene fino ad ottenere una massa omogenea.. aggiungere il resto dello zucchero e l'aroma, lavorare fino ad incordare bene l'impasto, devo dire che non ha impiegato molto, è piuttosto facile!
nel frattempo ammollare l'uvetta, grattare i semini all'interno della bacca di vaniglia e metterli sul burro così si evita di sprecarli. Unire il burro morbido all'impasto un po' alla volta alternando alla farina rimasta lasciando assorbire tra una quantità e l'altra..unire il sale..portare nuovamente ad incordatura. A questo punto aggiungere i canditi (eventualmente tritati) e l'uvetta ben asciugata..lavorare quel tanto che basta per amalgamare il tutto.. dividere l'impasto, formare 2 palle e metterle a riposare coperte in una placca leggermente infarinata per 30-40 minuti, quindi passarle negli stampi cercando di riformare la palla facendo la pirlatura (mettere le mani con i palmi uno di fronte all'altro come per applaudire, appoggiarli nei fianchi delle palle..muovendo le mani contemporaneamente una in avanti ed una in dietro cercare di arrotondare l'impasto) coprire con dei fogli di nylon e mettere a lievitare al caldo finché arrivano al bordo.

Praticamente ho messo gli impasti negli stampi alle 14.30..e in meno 4 ore era triplicato!!!

Ore 18.00 ho scoperto gli stampi per far sì che si asciugasse un pò la superficie ed ho acceso il forno a 175°.

Ore 18.35 con una Lametta ho fatto un taglio a croce (si può usare un coltello non dentellato ben affilato sporcato di burro), ho messo del burro nei tagli ed infornato per 45 minuti..coprire con alluminio nel caso colorassero troppo...

Una volta sfornati i panettoni bisogna metterli a raffreddare appesi a testa in giù, quindi munirsi di ferri da calza i spiedi di acciaio sufficientemente lunghi per passare da parte a parte..Infilzarli a circa 2 cm dalla base e fuoriuscire dall'altra parte..io li metto tra 2 pentole alte capovolte..Quando sono ben freddi avvolgerli nella carta trasparente plasticata apposita e chiuderli bene fino al momento di consumarli!!!

Rose di pasta fresca al prosciutto e spinaci

Buonasera a tutti!! sono poco presente in questi giorni, perdonatemi se non passo da tutti! nel frattempo vedo di non farvi mancare la ricetta del giorno!!!!





ingredienti:

Pasta fresca:
2 uova pari a 110 grammi (peso senza guscio)
1 cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva
140 gr farina 0 Molino Rossetto
60 gr Semola rimacinata di grano duro Molino Rossetto
1 cucchiaio d'acqua fredda

Impastare, avvolgere nella pellicola e lascia riposare per 30 minuti.

1 Ripieno:
spinaci sbollentati e ripassati nel burro.
robiola
parmigiano

2 Ripieno:
prosciutto cotto a fettine
Philadelphia yo
besciamella+besciamella per la teglia e per coprire 800 ml

Riprendere la pasta, passarla alla macchinetta fino al numero 5 (io ho la Marcato), ritagliare strisce di pasta lunghe 20 cm.
Sbollentarle per 5 minuti in abbondate acqua salata, scolarle e asciugarle.

Farcirle con mezzo cm del primo ripieno arrotolare e tagliare a tronchetti di circa 3 cm.
Metterle nella teglia diametro 18 linea Smarty della Guardini dove avete steso un velo di besciamella, anche un pò nei bordi.

Farcire altre strisce di pasta con un velo di besciamella, prosciutto e philaladephia amalgamata a poca besciamella. Arrotolare e tagliare le rosette.

Accendere il forno a 180 gradi

Alternare i gusti nella teglia, coprire con un velo di besciamella e poi coprire con carta argentata alla quale ho fatto qualche buchetto perchè esca il vapore.

Infornare per 45 minuti.

Crema all'arancia



Ingredienti:

200 gr di succo d'arancia
50 gr succo di limone
130 gr di zucchero
40 gr amido di frumento
2 uova intere
25 gr burro morbido
1 cucchiaio di liquore all'arancia

Mescolare i 2 succhi, scaldarli e filtrarli.

Montare uova, zucchero e amido, unire il succo caldo e fare addensare sul fuoco.

Allontanare dal calore, versare in un contenitore unire il burro e il liquore.

Lasciare raffreddare, e versare nelle coppe. Porre in frigo.

Caramelle di sfoglia


Pasta sfoglia
cavoletti di Bruxelles
prosciutto cotto


Pulire e sbollentare in acqua bollente salata per 4 minuti i cavoletti.
Tagliarli in spicchi e passarli in un padella con olio e scalogno.

Accendere il forno a 200 gradi.

Tagliare dalla sfoglia dei rettangoli, avvolgere nel prosciutto cotto uno spicchietto di cavolino, chiudere il rettangolo e girare le estremità.
Infornare per circa 20 minuti.

Arrosto di maiale con gratin cremoso





Ingredienti:
Fettine sottili di pancetta
Insaporitore Ariosto per carni
650 gr di spalla di maiale

Stendere le fettine di pancetta, cospargere con l'insaporitore, appoggiare la carne e avvolgerla con la pancetta.
Legare con spago da cucina.

Scaldare una casseruola e rosolare per bene la carne da tutte le parti, poi coprire e cuocere per 4 ore a fuoco lento.

Contorno:
spinaci già sbollentati e ripassati in padella con pò di burro
burro per la pirofila
robiola
latte
mandorle tritate

Imburrare la pirofila, mettere gli spinaci cospargere con un pò di robiola ammorbidita con del latte, cospargere con le mandorle, qualche altro fiocchetto di burro e infornare a180 gradi finché la superficie sarà gratinata.

Ho abbinato un Refosco.

Crostata al caffè




Ingredienti frolla:
320 gr farina 0
50 gr di biscotti Grancereale croccante tritato
170 gr burro
110 gr zucchero
1 uovo
5 cucchiai di acqua fredda.
Impastare e porre in frigo per 30 minuti.

Ripieno:
2 uova
170 gr zucchero
40 gr farina
170 gr yogurt greco Total
250 gr yogurt al caffè
40 gr di caffè forte

Accendere il forno a 170 gradi

Con parte della frolla foderare una tortiera di 26 cm compresi i bordi, punzecchiare la base.

Montare uova e zucchero, unire la farina, il caffè e da ultimi gli yogurt.

Versare il ripieno e con la frolla rimasta fare le decorazioni (avanzerete un pò di pasta)

Infornare nella parte più bassa del forno per 45 minuti.

Lasciare raffreddare nel forno aperto.

Una volta raffreddata metterla in un piatto e conservare in frigo.

Grazie a Caterina per averla provata, qui la sua versione!!grazie!

Involtini con spinaci

La ricetta è di Rossella del blog Le delizie di casa mia, che propone sempre ottime ricette!
Una delle tante delizie proposte sono questi fagottini, io ho cambiato qualcosina in corso di preparazione, ma devo dire che ci sono piaciuti davvero molto! Grazie Rossella!






Per ogni involtino:

2 fettine di pancetta di maiale
1 fettine di lonza di maiale
spinaci lessati ripassati nel burro e amalgamati da freddi con robiola, e parmigiano
Insaporitore Ariosto per carni

Polenta

Stendere le fettine di pancetta, cospargere d'insaporitore,appoggiare la fettina di lonza, un pò di ripieno, arrotolare e legare con lo spago da cucina.

Infornare a 180 gradi per 35 minuti. I primi 20 minuti ho lasciato coperto con carta stagnola.

Servire con fettine di polenta abbrustolita.

Pizza soffice con farina d'avena

Una pizza soffice, morbida e gustosa! Da rifare sicuramente!





Ingredienti:

11 gr di lievito di birra fresco
12 gr zucchero
100 +260+110 gr acqua

120 gr farina 00 Molino Rossetto
100 gr farina d'avena Molino Rossetto
500 gr farina 0 Molino Rossetto

4 cucchiai olio extra vergine d'oliva
15 gr sale

Impasto e lievitazione nella macchina del pane:

Sciogliere lievito, zucchero, 100 gr d'acqua, poi unire 100 gr di farina 0 e lasciare fermentare per 1 ora.

Poi unire le farine e 260 gr d'acqua, impastare e unire dopo 3 minuti l'olio e il sale successivamente l'acqua necessaria ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

Lasciare lievitare per 3 ore.

Riprendere l'impasto e fare le pieghe del primo tipo, lasciare lievitare un'ora coperto con panno umido.

Dividere l'impasto a metà e stendere gli impasti in 2 teglie da forno, facendo attenzione a non far scoppiare le bolle, cospargere di pomodoro e origano e lasciare lievitare ancora un'ora.

Infornare a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti, tirare fuori la pizza e mettere la mozzarella, reinfornare ancora per qualche minuto.

Ciambelle alla panna acida







La ricetta l'ho trovata qui ho provato a farle....sono davvero deliziose!

ingredienti:

130 gr farina 00 Molino Rossetto
130 gr frumina (amido di frumento)
65 gr burro
180 gr panna acida

farina per la spianatoia
Zucchero per spolverare

L'impasto lo faccio nel kenwood.
Impastare velocemente, farina frumina burro e panna, fare una palla, avvolgerla nella pellicola e porre in frigo un'ora.

Riprendere la pasta prelevare dei piccoli pezzi da 20 gr  e ricavare le ciambelline, passarle solo da una parte nello zucchero.
Infornare a forno preriscaldato 175 gradi per 30 minuti.

Nota:
non ho dimenticato lo zucchero e il lievito nell'impasto! non ci vanno.
Sono buonissime così, l'unico consiglio è di cuocerle bene in modo che vengono croccanti altrimenti vi trovate con una via di mezzo non molto buona.

Ho provato anche a farle stendendo l'impasto (come da post originale) con il mattarello e poi ho ritagliato con un taglia biscotti, spennellati di latte e cosparso di zucchero cottura sempre a 175 gradi x 20 minuti

Differenze:
le ciambelline sono croccantine e lo zucchero non si sente tanto
l'impasto steso invece è leggermente sfogliato e lo zucchero si sente di più

A nostro parere le ciambelline sono più buone nella prima versione, in ogni caso potete anche dividere l'impasto e fare metà e metà e poi scegliere quello che più vi piace.

Grazie al blog La casa dei dolcetti per aver provato la ricetta, qui trovate il suo post

Polpettine farcite con Polentina

Polpettine con sorpresa...nate dall'esigenza di come utilizzare i cavoletti di Bruxelles!
A noi son piaciute molto, e l'abbinamento con la polentina è stato ottimo!



Ingredienti:
300 di macinato misto manzo e maiale
1 salsiccia
1 uovo
pangrattato
pepe
sale

cavoletti di Bruxelles

Impan Ariosto

olio d'arachide per friggere

Polenta Istantanea Molino Rossetto


Pulire i cavoletti dagli foglie esterne, praticare un taglio a croce nella base, tuffarli in acqua bollente salata per 4 minuti,scolarli e lasciarli raffreddare.

Mescolare la carne con la salsiccia, pepe, sale uovo e pangrattato

Prelevare un pò di carne e avvolgere i cavolini, passare le polpettine nell'Impan.

Scaldare l'olio e friggere le polpettine in olio profondo.

Nel frattempo ho preparato la polentina istantanea e ho servito il tutto ben caldo.

Panini alla zafferano e speck


ingredienti:
600 gr farina 0 Molino Rossetto
150 gr latte
150 gr acqua
20 gr lievito di birra fresco
2 bustine di zafferano Ariosto
40 gr strutto
20 gr zucchero
10 gr sale
30 gr d'acqua in più per sciogliere lo zafferano
100 gr di speck a dadini

Impasto nella macchina del pane farina, lievito, zucchero acqua e latte, poi unisco lo zafferano sciolto, lo strutto e il sale.

dopo 10 minuti unisco lo speck.

Lascio lievitare per 2 ore.

Riprendo l'impasto e ricavo palline da 50 gr. le spennello d'olio e acqua e lascio lievitare ancora 1 ora.

Inforno a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti.

Biscotti colorati per Natale

Deliziosi Biscottini colorati realizzati con i nuovi Tagliabiscotti di Natale della Guardini!





Ingredienti:
400 gr di preparato per crostate e biscotti Molino Rossetto (farina, zucchero, lievito)
1 uovo
110 burro.

Impasto, prelevo dei pezzi di pasta e li coloro con i coloranti in gel, ricavo le forme metto delle palline argentate e inforno a 180 gradi per 12 minuti.

Rotolo di pasta fresca con Radicchio di Treviso







Ingredienti per 1 rotolo:

Pasta
2 uova (100 gr peso senza guscio)
90 gr farina 00 Molino Rossetto
80 gr semola rimacinata di grano duro Molino Rossetto
10 gr olio extra vergine d'oliva
Impastare e avvolgere nella pellicola. Lasciare riposare per 3 ore.

Passare le sfoglie alla macchinetta fino al numero 5.

Ripieno:
180 gr Radicchio di Treviso saltato in padella con olio e scalogno, raffreddato e ben sgocciolato.
Il peso è riferito al radicchio già cotto.
100 gr di robiola
Parmigiano grattugiato
Amalgamare il composto.

Stendere le sfoglie e tagliarle ad una lunghezza di circa 50 cm, sovrapporle 2 o 3 dipende da quanto grande è la pentola di cottura.
Spalmare il composto e arrotolare.
Avvolgere in un tovagliolo e legare non troppo stretto perchè poi la pasta cresce cuocendo.

Cuocere in abbondante acqua salata per circa 1 ora e 15 minuti.

Tagliare a fettine e condire con burro e parmigiano.

Nota:
cuocere il radicchio senza coperchio, ma mescolando sempre in modo che il liquido in eccesso evapori e rimanga asciutto.
Con la pasta rimasta ho fatto tagliatelle

Panettoncini

Buongiorno!

Una nuova delizia dal Molino Rossetto...dei piccoli panettoncini con gocce al cacao!
Veloci da realizzare e veloci nel finire!!!!!!!!!












Ingredienti:

360 gr di preparato per Panettoncini Molino Rossetto (farina 00,zucchero,pasta acida disidratata, sale, glutine, aromi)
100 gr di burro morbido
150 gr di uova medie (peso senza guscio pari a 3 uova)
80 gr acqua
gocce di cacao

Tutti gli ingredienti a temperatura ambiente.

Nel castello della macchina del pane sciogliere Lievito e acqua, avviare il programma impasto e lievitazione e unire il preparato, dopo 2 minuti versare a filo le uova sbattute e successivamente unire il burro a piccoli pezzi.
Lasciare lievitare 1 ora e mezza.

Versare le gocce di cioccolato nell'impasto e mescolare con una spatola.

Dividere l'impasto nei 6 pirottini, lasciare lievitare 1 ora.

Trascorsa l'ora di lievitazione infornare a forno preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti.

Panini dolci alla panna di Raffy

Appena ho visto questi panini nel blog di Raffy mi è piaciuta subito la ricetta! Li ho già fatti 2 volte...perchè spariscono troppo in fretta!!!!!!!!






Ingredienti:

Macchina del pane impasto per 2 minuti e spengo:
20 gr lievito di birra fresco
30 gr zucchero
80 gr acqua
70 Manitoba Molino Rossetto
lascio riposare per 45 minuti.

Poi avvio programma impasto e lievitazione e unisco:
420 Manitoba Molino Rossetto
100 gr farina 0 Molino Rossetto
30 gr zucchero
240 gr panna fresca
12 gr sale
50+40 acqua

Lascio lievitare per 2 ore.

Riprendo e formo panini da 65 gr, li spennello di latte e faccio lievitare per 1 ora e 30 minuti.

Inforno a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 25 minuti.

Una volta freddi li ho farciti con la Nutella!

Grazie a Lia del blog Provare per gustare per averli provati, qui il suo bellissimo post
Grazie a Solema, del blog La cucina di nonna sole per averli provati in versione salata, qui il suo bellissimo post

Biscotti al malto di Morena






La ricetta è della bravissima Morena del blog Menta e cioccolato, qui il suo post.
Vi dico solo di provarli perchè sono buonissimi, e sopratutto finiscono in fretta!!!!!
Grazie Morena!!!!!

320 gr di farina con lievito Molino Rossetto
160 gr di fecola di patate
50 gr di Dolceneve Paneangeli (oppure latte in polvere per chi lo trova!)
1 pizzico di sale
200 gr di Zucchero
120 gr di Burro morbido
4 uova (tuorli per l'impasto, gli albumi per spennellare)
2 cucchiai di Malto di frumento (o di Grano)
5 cucchiai di latte
Zucchero a velo per spolverare

Raccogliete in una ciotola la farina, la fecola, il dolceneve,mescolate e setacciate per bene.
Lavorate lo zucchero con il burro ammorbidito fino ad ottenere una crema spumosa...(io ho impastato con il Kenwood)
aggiungete poi i tuorli uno alla volta e 2 bei cucchiaioni di Malto, lavorate bene... dovete ottenere una pasta omogenea
A questo punto cominciate ad aggiungere a cucchiaiate la farina
Aggiungete poi 5 cucchiai di latte, (dovete regolarvi)
Lavorate un pò a mano fino ad ottenere un Panetto tipo Pasta Frolla

Avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per un'ora.

Passato il tempo stendete ad uno spessore di mezzo cm tagliate dei biscotti e disponeteli sulla placca da forno.
Pennellateli con l'albume leggermente battuto ai quali avrete aggiunto qualche goccia di Limone e spolverate di zucchero a velo (questo passaggio farlo al momento d'infornare)
Infornate a 180° per 12/15 minuti

io uso lo statico e metto a metà altezza nel forno...

Nota:
non scaldare troppo l'impasto altrimenti quando cuociono si allargano
Per stendere la pasta ho usato fecola
Ho fatto 4 infornate, e ho sempre tenuto la pasta in frigo finchè aspettavo che cuocessero i biscotti.

Aggiornamento in data 18/03/2013:
ho usato il latte in polvere anzichè il dolceneve, e ho dovuto mettere 3 cucchiai di latte... buonissimi


Grazie a Rossella del blog Le delizie di casa mia per averli provati, qui il suo bellissimo post

Grazie a Elena del blog Zibaldone culinario per averli provati, qui il suo bellissimo post.

Grazie a Kiara del blog La pancia del lupo per averli provati, qui trovate il suo bellissimo post.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni