Bagels




La ricetta di  questi buonissimi  bagels   l'ho presa dal blog di Paoletta, non avevo dubbi sulla riuscita, le sue ricette sono una garanzia!! Se andate nel suo post troverete anche dei video per la formatura di questi panini.

Ingredienti:

400 gr di farina (100 gr. manitoba - 300 gr. 00)
225 gr di latte bollente
50 gr di burro
25 gr di zucchero
15 gr di lievito di birra
5 gr di sale
1 tuorlo
1 albume
2 cucchiai di latte

Riporto il suo procedimento e in fondo come ho fatto io

Versiamo il latte bollente in una ciotola, aggiungiamo il burro e lo zucchero, facciamo sciogliere il tutto e lasciamo per qualche minuto a intiepidire.

Prendiamo il lievito e lo sbricioliamo direttamente nella ciotola con il latte. Mescoliamo bene e lasciamo riposare per 5 minuti. Se il lievito e' buono e funziona vedrete che comincera' a formarsi una schiumetta.
Ora aggiungiamo l'albume ( il tuorlo lo teniamo da parte per spennellare), e infine il sale.
Mescoliamo ed aggiungiamo la farina impastando prima con un cucchiaio e poi quando diventa troppo denso su un piano di lavoro infarinato.

Qui mi raccomando tanta pazienza. Dovete impastare per bene finche' la pasta non diventa liscia e non si attaccherà più alle mani. Quando diventa liscia, impastate ancora, magari sbattendola sul tavolo per bene. Ci vorranno almeno 10/15 minuti.
Coprite con pellicola o un piatto e lasciatela lievitare per 1 ora circa in forno chiuso e spento, lampadina accesa.
Dovrà raddoppiare il volume.
Prendiamo la pasta, la sgonfiamo e la dividiamo in parti uguali da circa 65 gr l'una, dovranno venire 12 pezzi.
A questo punto si dovranno formare dei piccoli panini tondi
In pratica il concetto è di tirare la pasta da sopra verso il fondo e stenderla fino a che il paninetto sarà bello liscio. La parte brutta, va tirata "in sotto" pizzicando poi per "fermare"...
A questo punto posizioniamo le palline su una teglia coperta di carta forno, in modo che la parte liscia stia sopra e quella brutta e pizzicata stia sotto.
Quando saranno tutte pronte, ci infariniamo bene le mani, il dito indice soprattutto, prendiamo ogni paninetto, lo foriamo col dito esattamente al centro e facciamo girare la pallina attorno al dito come fosse un hula hop ;)
Il buco dovrà essere di circa 2 cm. altrimenti in cottura, lievitando ancora sparisce.

Quando avremo formato i bagels, li lasceremo riposare per 10 minuti.

Intanto accendiamo il forno a 200 gradi e mettiamo sul fuoco un tegame largo e alto con dell'acqua e la portiamo a ebollizione. Abbassiamo la fiamma e lasciamo sobbollire piano piano.

Prendiamo i bagels e li mettiamo dentro il tegame con l'acqua bollente. Metteteli pochi alla volta, io facevo 4.
Facciamo cuocere per circa 10 secondi da una parte, e 10 dall'altra.
I bagel si gonfieranno un po', diventeranno un po' brutti, ma non preoccupatevi, in cottura torneranno lisci e belli come appena formati.

Scoliamoli e mettiamoli qualche minuto ad asciugare su un telo asciutto avendo cura di posizionarli come quando li abbiamo formati, cioè la parte "brutta" sotto.

Ora mettiamoli su una larga placca da forno foderata di carta forno e lasciando abbastanza spazio tra l'uno e l'altro. Altrimenti usiamo due teglie.

Spennelliamoli ora con il tuorlo mescolato al latte, spolveriamo di semi di sesamo o papavero e mettiamo in forno per circa 20 minuti, o comunque fino a completa doratura.

Sforniamo, li mettiamo su di una gratella e copriamo con un panno pulito. Lasciamo raffreddare.
A questo punto possiamo mangiarli subito, ma anche congelarli.

Note mie:
Ho seguito il suo procedimento ma  ho impastato tutto nella macchina del pane, mettendo il sale per ultimo, ho lasciato lievitare direttamente nel cestello.

A me sono venuti 11 pezzi.

Li ho bolliti per un minuto, 2 alla volta.

Li ho cotti a 180 gradi per 15 minuti.

55 commenti:

  1. Ci vuol pazienza.. ed io non ce l'ho! ahahaha i tuoi bagels son riusciti alla meraviglia!!! baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  2. Sono meravigliosi i tuoi paninetti col buco, penso che potrei divertirmi come una bambina a far roteare la pasta attorno al dito :)) Solo che il passaggio della bollitura mi ha sempre spaventata!!! Un bacione, buona settimana
    P.S. passato il raffreddore?

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia a quest'ora poi ho una fame che ne mangerei a vagonate!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  4. mi sono sempre ripromessa di farli, ma ogni volta ho pensato che erano troppo complicati. mi hai rimesso la voglia di farli!! Un bacione

    RispondiElimina
  5. @ Federica mica tanto...ma sto prendendo di tutto!:-))) andrà pure via!!baci!

    RispondiElimina
  6. E' una vita che voglio provarli,quando mi verrà la voglia correrò da te...sono deliziosi!!baci,imma

    RispondiElimina
  7. ideali per quel languorino che assale all'improvviso!Un bacione...

    RispondiElimina
  8. brava fede!!!
    come sempre perfetta!!!

    RispondiElimina
  9. Sembrano perfetti! brava!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  10. Non ho visto quelli di paoletta ma i tuoi sono strepitosi!Complimenti,brava come sempre!Nel tuo precedente post ti abbiamo invitato a partecipare al nostro primo contest,ci farebbe piacere!

    RispondiElimina
  11. Fedeeeeeee!! sono pazzeschi... spettacolari!!!

    RispondiElimina
  12. wow una vera delizia!! complimenti...

    RispondiElimina
  13. con la fame che ho in questo momento mangerei volenieri uno di quesi meravigliosi panini :-) segno la ricetta!

    RispondiElimina
  14. Venuti perfettamente!
    E complimenti per la foto molto invitante :-)

    RispondiElimina
  15. Non ti preoccupare non ci offendiamo assolutamente!Avevo il dubbio che non partecipavi ai contest..Io sono a casa con la polmonite!Guarisci presto!Lolly

    RispondiElimina
  16. Bellissimi e invitanti brava Federica!!
    smacckete Anna

    RispondiElimina
  17. L'immagine dice tutto ;-)

    bacio

    RispondiElimina
  18. Belli e sfiziosissimi! :)

    RispondiElimina
  19. Si vede che son belli anche dalla foto!! riuscitissimi!
    baci baci

    RispondiElimina
  20. Conosco questi panini sono ottimi, ma non li ho mai fatti ma mi piacerebbe provare. I tuoi sono perfetti.

    RispondiElimina
  21. Io non dovrei passare di qui, ne metti una più del diavolo e ho Orso piccolo che è goloso come una capra ... assomiglia alla mamma ... però io tiro cinghia ^___^
    Brava Grazie
    Mandi

    RispondiElimina
  22. Ciao Fede
    bellissimi i tuoi bagel,io non li ho mai fatti,temo la cottura in acqua, ma i tuoi mi hanno convinta. Li farò.
    Grazie infinite per i tuoi commenti ,sempre molto carini.
    Un bacio .

    RispondiElimina
  23. Sono perfetti Fede, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  24. Che belli!!!! Mi piacerebbe provare!!! Per ora mi gusto con gli occhi i tuoi!!!
    Un bacione e riguardati!!!!!!

    RispondiElimina
  25. ummmm ho gia' fame squisiti buona giornata

    RispondiElimina
  26. Da quando li ho preparati l'anno scorso, non posso fare a meno di tenerne una scorta in freezer, che provvedo continuativamente a rinnovare, perché sono troppo buoni! Ho sempre usato la ricetta della Evans, ma proverò anche questa!

    RispondiElimina
  27. Devono essere squisiti, li proverò anch'io!

    RispondiElimina
  28. spiegazione impeccabile...ma ho una fifa matta...credo di non riuscire poi alla fine a farli diventare bellini ...che dici prendo i tuoi??? baci e brava!!!

    RispondiElimina
  29. Чудесно изглеждат!

    RispondiElimina
  30. Sono venuti una meravliglia, complimenti Federica. un abbraccio, buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  31. Che bella foto vien proprio voglia di mangiare
    brava

    RispondiElimina
  32. Fantasticos Federica!!Me llevo uno para merendar.
    Besets.

    RispondiElimina
  33. Che bella ricetta. Non conoscevo questo tipo di panini, mi sembrano belli morbidi. All'inizio il procedimento mi sembrava lungo, ma leggendo è piuttosto semplice.
    Sono curiosa di provarli.
    Ciao.

    RispondiElimina
  34. eccomi ce ne sono ancora per me?! mamma mia ti sono venuti divinamente;-) bacioni

    RispondiElimina
  35. Che buoni devono essere! Come sempre sei brava! Ciao

    RispondiElimina
  36. Che belli!!! A quest'ora ne prenderei volentieri uno!

    RispondiElimina
  37. Unos bagels riquísimos. Buen día

    RispondiElimina
  38. Te han quedado autenticos.

    Saludos

    RispondiElimina
  39. sono perfetti!! bravissima

    RispondiElimina
  40. chd buoni, sono da ormai troppo tempo nella lista delle ricette da provare, devo decidermi a farli! un bacione.

    RispondiElimina
  41. ciao favolosi bagels, bella la foto con il ricciolo di burro... sempre brava!!!

    RispondiElimina
  42. Favolosi, come sempre a te i lievitati vengono benissimo, mi piacerebbe tanto provarli :) Un bacio

    RispondiElimina
  43. invitanti e morbidi, baci.

    RispondiElimina
  44. Des bagels magnifiques.Bravo!
    Tu es un chef de la boulange.
    A très bientôt

    RispondiElimina
  45. E' quasi mezzanotte....ma che fame che mi hai fatto venire....un bacino e buona notte...stefy

    RispondiElimina
  46. Ciao Fede questi panini hanno un aspetto divino! ho comprato un libro quest'estate e ogni volta che rivedo questa ricetta mi riprometto di farli... ora ti ci metti anche tu a farmi sentire in colpa per non averli ancora fatti!

    RispondiElimina
  47. Great presentation and looks fabulous!

    RispondiElimina
  48. Non li conoscevo, li trovo deliziosi e sfiziosissimi da imbottire...ciao.

    RispondiElimina
  49. che belli,Fedeeeeee^;*buonissimi farciti,ma anche no ;0))
    complimenti,carissima!!!!ah..rubato uno,per la colazioneeeeee...eheheh

    felice martedi ed un bacione!!smackkk

    RispondiElimina
  50. Mai fatti... ma ci provo assolutamente! Grazie ;)

    RispondiElimina
  51. Grazie a tutti!!forza dai provateli non abbiate timore della bollitura la ricetta è perfetta, rimarrete soddisfatti!!baci!

    RispondiElimina
  52. Fede sono fantastici!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  53. Ci farei colazione stamattina!!! Sono favolosi!!! Un bacione.

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni