Tortine di sfoglia con gamberi e radicchio








ingredienti:
pasta sfoglia
code di gambero
radicchio di Treviso saltato in padella
panna da cucina UHT
parmigiano


Accendere il forno a 170 gradi.

Mescolare radicchio, panna e parmigiano.

Imburrare gli stampini e foderarli con la pasta sfoglia, bucherellare il fondo, porre 1 o 2 gamberoni, e mettere un cucchiaio di composto preparato., coprire con altra pasta e infornare per circa 20 minuti.
Spennellare con acqua e cospargere con semi di sesamo.

Crostata con crema all'arancia

L'idea per realizzare questa crostata l'ho presa dal blog di Manuela, precisamente qui, ho fatto qualche piccola variante...ma vi assicuro che è una delle più buone crostate che abbia mia fatto!
Se ancora non conoscete il blog di Manuela vi invito a farci un giro perché è bravissima e propone sempre delle bellissime ricette!!
Buona domenica!!







frolla:
200 gr farina 0 tipo biscotto W140 (oppure farina 00)
100 gr farina di mandorle
150 gr zucchero
100 gr burro
1 uovo
1 bustina di lievito per dolci
buccia di un'arancia

Impastare e foderare una teglia diametro 26, compresi i bordi.

Crema:
240 gr panna fresca
350 gr succo d'arancia
2 uova
60 gr amido di frumento
140 gr zucchero.
buccia di una arancia

Sbattere uova, zucchero e amido, unire la panna e porre sul fuoco, unire anche il succo e portare a densità. versare in un contenitore e unire la buccia dell'arancia.

Lasciare intiepidire.

Accendere il forno a 170 gradi.

Riprendere il guscio di frolla,bucherellare il fondo e  versare parte della crema, cospargere con 60 gr di mandorle a lamelle e coprire con la crema rimanente.
Con la frolla rimasta  fare le decorazioni e infornare nella parte più bassa del forno per 35 minuti circa.

Spezzatino di pollo





Ingredienti.
1 sovra coscia di pollo disossata e tagliata a dadini
rosmarino,timo
olio, limone
sedano,carota,cipolla
1 cucchiaio di sugo di pomodoro
concentrato di pomodoro
sale, pepe, olio extra vergine d'oliva
farina

Mettere a marinare il pollo nell'olio, succo di mezzo limone, timo e rosmarino, pepe.

In una teglia con olio preparare un soffritto  con cipolla,carota e sedano tritati.

Scolare il pollo dalla marinatura, e infarinarlo.

Unire il pollo al soffritto, rosolarlo per qualche minuto a fuoco vivace, aggiungere un pò di liquido della marinatura e lasciarlo evaporare.

Unire il sugo di pomodoro e  un pò di concentrato, coprire e cuocere  a fuoco lento per circa 45 minuti, se dovesse asciugarsi troppo unire un pò di brodo vegetale caldo o acqua calda.

Cuocere e lasciare che si formi una bella cremina, aggiustare di sale e terminare con timo e rosmarino tritati.

Frollini al malto d'orzo

 Leggendo gli ingredienti di una nota marca di biscotti ho elaborato una ricetta!!Sono usciti degli ottimi frollini da inzuppo!!







Ingredienti:
25 gr dolceneve Paneangeli
200 gr farina 0 tipo biscotto W140 (oppure 00)
50 amido di frumento
8 gr lievito per dolci
150 gr zucchero
90 gr burro
1 uovo
1 cucchiaio di malto d'orzo
1 cucchiaino di farina d'orzo maltata (facoltativa)


Accendere il forno a 175 gradi

Impastare nel Kenwood burro e  zucchero, unire l'uovo poi il  malto, e di seguito il resto degli ingredienti.
Stendere con il mattarello e ricavare le forme desiderate.
Infornare per circa 12 minuti.
Ho fatto 2 infornate.

Nota:
Ad alcuni ho messo della granella di nocciole.

Focaccia con spinaci, porchetta e mozzarella



Ingredienti:

nella macchina del pane ho messo:

12 gr di lievito di birra fresco, 12 gr zucchero, 120 gr acqua ho fatto sciogliere e poi ho unito
120 gr di farina 0
Fare lievitare per 45 minuti.

Poi ho avviato il programma impasto e lievitazione e ho unito 400 gr farina 0,
100 gr di stracchino, dopo 5 minuti ho unito 12 gr sale,
3 cucchiai olio extra vergine d'oliva e 120 gr latte + 30 gr d'acqua.

Dosare lentamente i liquidi non avere fretta di unirli tutti.

Ho lasciato lievitare per 3 ore.

Poi ho steso la pasta in una placca del forno (si possono anche farne 2 e tirarla più sottile).

Ho acceso il forno a 200 gradi.

Quando è in temperatura il forno, inforno la focaccia per 10 minuti, poi la tiro fuori e ci metto fettine di porchetta e spinaci precedentemente ripassi in padella con burro.
Rinforno a abbasso la temperatura a 180 gradi per altri 20 minuti.

Tiro fuori la focaccia, ci metto la mozzarella e la metto in forno a sciogliere a forno spento semiaperto

Muffin con dulce de leche

La mia ispiratrice è stata Federica del blog Note di cioccolato, con questo plum cake irresistibile!
Ho fatto qualche piccola modifica, ma sono piaciuti veramente tanto!!!!!!Grazie Federica!








ingredienti per 13 muffin:
270 gr farina con amido
3 uova
75 gr zucchero
220 gr dulce de leche
30 gr olio di semi di girasole
80 gr gocce di cioccolato
110 gr latte
1 bustina di lievito per dolci

Accendere il forno a 180 gradi

Dividere i tuorli dagli albumi, e montare a neve questi ultimi.

Montare i tuorli con lo zucchero, unire a filo l'olio, poi il dulce de leche.
Sempre montando unire la farina e le gocce alternate al latte.

Unire il lievito.

Con una spatola unire gli albumi delicatamente dal basso verso l'alto.

Versare nei pirottini e infornare per 20 minuti circa.

Nota: dosare il latte in base alla consistenza del dulce de leche, il mio era piuttosto denso.

Gnocchi con polenta avanzata


Mi era rimasta della polenta da queste pizzette, e facendo qualche ricerca nel web ho visto che si potevano fare gli gnocchi!!




ingredienti:

300 gr di polenta avanzata fredda
1 tuorlo
200 gr farina 0
2 cucchiai di parmigiano.

Frullare nel robot la polenta, unire il tuorlo, il parmigiano e un cucchiaio alla volta di farina.

Fare molta attenzione perché sembrerà che ci voglia sempre farina, quindi  regolarsi per ottenere un impasto omogeneo, non troppo sodo e ne troppo morbido.

Quando si è formata la palla ho prelevato un pò d'impasto e  fatto dei bigoli, sempre aiutandomi con farina.

Una volta pronti tuffarli in acqua salata e quando vengono a galla scolarli.

Con queste dosi ho fatto 3 porzioni.

Dolcetti al philadelphia

Avevo visto la ricetta nel blog di  Laura   La Farfalla di Cioccolato, qui trovate il suo post e poi da Rossella del blog Le Delizie di casa mia, qui il suo post.
Visti i loro risultati ho acquistato il philadelphia e realizzato questi dolcetti, alcuni alla nutella, altri con marmellata di albicocche e un pò di pasta l'ho lasciata nuda, spennellata d'acqua e cosparso di zucchero.
Dolcetti a dir poco deliziosi, grazie ragazze!!!!!!




Ingredienti:

250 burro
250 Philadelphia
250 gr farina 00

Amalgamate burro e philadelphia e unite la farina.
Io ho impastato con il Kenwood,non si deve lavorare molto, giusto il tempo di amalgamare bene il tutto. Fate una bella palla e mettete in frigo tutta la notte, oppure potete mettere un'oretta in freezer...ma a quel punto non potrete più congelarla. La mattina stendete la pasta.

Ricavare le forme desiderate.

Io ho spennellato tutto con acqua  e cosparso di zucchero, poi ho messo in frigo un'altra mezz'ora.
Ho infornato  a 180 gradi per circa 18 minuti.

Focaccia rustica

L'idea per questa focaccia l'ho presa dal blog  Anice e Cannella di Paoletta, qui trovate il suo post.
Io poi in corso di lavorazione ho fatto delle modifiche.








Ingredienti:
*220 gr di lievito madre rinfrescato 3 volte (oppure biga fatta 18 ore prima con 150 gr di farina manitoba, 1,5 gr di lievito di birra e 70 gr di acqua, e conservata a 18°)

Nella macchina del pane:
220 lievito madre
80 gr acqua
12 gr zucchero
8 gr lievito di birra.

ho avviato e unito:
330 gr farina per pizza
170 farina 0
2 cucchiai olio extra vergine d'oliva
100 gr latte
100+40 gr acqua
16 gr sale.
rosmarino e salvia tritato


Ho lasciato lievitare per 3 ore.

Poi ho ripreso l'impasto steso nella placca del forno cosparso ancora di rosmarino e salvia e un'emulsione di acqua e olio.
Ho lasciato lievitare ancora per 2 ore, e poi infornato a 200 gradi.

Crostata con burro d'arachidi






Fare la frolla con:
farina 270 gr
zucchero 120 gr
lievito 1 cucchiaino
1 uovo
125 burro
Impastare  e foderare una teglia diametro 26. Bucherellare il fondo e porre in frigo, 30 minuti

Accendere il forno  a 170 gradi

Ripieno:
250 gr panna fresca
100 gr latte
2 uova
100 gr zucchero
40 gr farina con amido Molino Rossetto

175 gr burro d'arachide
arachidi confettate al cioccolato al latte tritate

Scaldare panna e latte.

Montare uova, zucchero e farina, unire il composto caldo filtrato e portare a densità.
Lasciare intiepidire e unire 175 gr di burro di arachidi e i confetti tritati.

Versare il composto sopra la frolla decorare a  piacere e infornare nella parte più bassa del forno per circa 35 minuti.

Cornetti di pasta ripiena in crema di peperoni

 Ho trovato questa ricetta nel libro "La grande cucina italiana" mi è piaciuta appena l'ho vista  e ho voluto provarla.
Fate attenzione alla pasta, io ho dovuto tirarla con il mattarello perchè con la macchinetta si rompeva.
Comunque a parte questo il piatto è davvero buonissimo!








Ingredienti x 4 persone:

Per i gamberoni:
600 gr di gamberoni
sedano, carota, cipolla

Per la pasta:
500 gr di semola rimacinata di grano duro
1/2 litro d'acqua
sale

Per la crema di peperoni:
olio extra vergine d'oliva
1 cipolla
2 peperoni gialli
1 peperone rosso
prezzemolo

Pulire i gamberoni e mettere da parte le code e le teste e preparare un brodo leggero con le verdure, poi filtrare  e mettere da parte.

In un'altra pentola portare 1/2 litro di acqua salata a 80 gradi, versare 200 grammi di farina setacciata tutta in una volta e fare cuocere fino a quando il composto si stacca dalle pareti.
Togliere dal fuoco e unire il resto della farina e impastare, fino a d ottenere un composto liscio e omogeneo.
Io per fare prima ho impastato nel robot.
lasciare raffreddare e riposare un'ora.

In una padella mettere olio e cipolla tagliata sottile, e soffriggere.
Unire i peperoni a dadini e portare a cottura, aggiustando di sale.
Frullare il tutto con il mixer ad immersione, unendo anche un pò d'origano.

Stendere la pasta, aiutandosi con della farina.
Tagliare con la rotella dentellata tagliatelle da 1 cm e avvolgere ogni gambero con una tagliatella.

Lessare a fuoco dolce un pò di gamberi alla volta nel brodo preparato, impiattare con la crema di peperoni  e un pò di prezzemolo.

Nel blog di Daniela Oggi si mangia trovate una bellissima variante!




Panini con la maionese

Buongiorno!!
pensavate a un panino farcito?? e no allora non mi complico più la vita!!!:-))))

Avevo della maionese in frigo da finire, e quando ho pensato di fare del pane ho pensato anche di metterci la maionese direttamente nell'impasto!
Il pane viene morbido e la maionese non si sente, si può abbinare con tutto quello che si vuole!








ingredienti:

500 gr di farina multicereali
20 gr di lievito di birra fresco
12 gr zucchero
10 gr strutto
50 gr latte
150 gr acqua
90 gr di maionese
12 gr sale

Nella macchina del pane mettere farina zucchero, lievito e latte avviare il programma impasto e lievitazione unire 100 gr d'acqua, dopo 2 minuti unire la maionese lentamente e di seguito lo strutto, la rimanente acqua e da ultimo il sale.
Lasciare lievitare per 2 ore.

Poi riprendo l'impasto e formo 16 palline da 30 grammi più 3 pagnotte da 90 grammi l'una, le spennello  d'olio  acqua  e metto a lievitare ancora un'ora.
Inforno a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti.

Nota:
si può mettere olio extra vergine al posto dello strutto.
Si possono fare con farina 0, manitoba, kamut o anche un mix di queste insieme!

Grazie infinite ancora una volta a Rossella del blog Le delizie di casa mia per averli provati, in versione ripiena poi sono eccezionali, qui il suo bellissimo post ricco di foto!

Semifreddo al torrone

 Avevo avanzato dei tuorli da un'altra preparazione, avevo del torrone da smaltire...e così ne è uscito un semifreddo delizioso...da gustare a cucchiaiate!!!!!
Ah ne ho ancora di torrone e ho già in mente qualche altra ricettina!!:-)))







4 tuorli
180 gr zucchero
250 ml panna fresca
150 gr torrone alle mandorle tritato


Montare a lungo tuorli e zucchero, poi unire il torrone.

Montare la panna.

Unire la panna con una spatola dal basso verso l'alto.

versare in una tortiera diam. 18, foderata con pellicola, porre in freezer per 12 ore.


Nota:
se si hanno anche gli albumi,si possono  montare e  amalgamare delicatamente dal basso verso l'alto.

Spaghettata di pesce



spaghetti grossi

olio extra vergine d'oliva
scalogno
Misto fresco di:gamberetti,salmone, pesce spada, cozze, anelli di calamari (questo mix lo trovo dal pescivendolo)

lavare il pesce.

fare un soffritto con olio e scalogno, unire il pesce.

nel frattempo lessare la pasta, spadellare il tutto e spolverare di prezzemolo.

Muffin alla farina di carruba



Dopo i biscottini che preparo spesso, ho provato a fare  i muffin con la farina di carruba.
Il sapore della farina di carruba è simile al cacao
Da non confondere con la farina di semi di carruba, di color avorio che è un addensante.
Consiglio di non superare il 10/15% di questa farina sul totale della ricetta, in quanto potreste ritrovarvi con un retrogusto particolare...che potrebbe non piacere.
La farina di carruba l'ho acquistata su Tibiona

Ho usato la teglia  per muffin della Guardini.

Ingredienti per 12 muffin
340 gr farina con amido Molino Rossetto
40 gr farina di carruba
2 uova
200 gr zucchero
250 gr latte
100 gr olio di girasole
1 bustina di lievito per dolci
100 gr croccante di mandorle tritato

Accendere il forno a 180 gradi

mescolare farine e zucchero.

A parte montare latte, olio e uova.

Unire solidi nei liquidi, unire il lievito per ultimo.

versare nei pirottini  e cospargere di croccante tritato.

Infornare per 20 minuti,fare la prova stecchino.

Rotolo di pollo al radicchio




Ingredienti:
fettine di guanciale fresco
1 sovra coscia di pollo disossata
insaporitore Ariosto per carne
radicchio di Treviso cotto in padella e raffreddato.
robiola
parmigiano

Amalgamare il radicchio, la robiola e parmigiano.

Stendere le fettine di guanciale, appoggiare la sovra coscia di pollo aperta, cospargere con l' insaporitore, stendere il ripieno, arrotolare bene e legare con lo spago.

Scaldare una teglia e rosolare per bene il rotolo. Coprire e cuocere per circa 1 ora.

Aspettare che venga freddo per tagliarlo!!!!

Biscottini croccanti al Kamut soffiato

Biscotti rustici, croccanti ottimi anche nel latte.
L'ingrediente particolare è il kamut soffiato al miele, i chicchi sono croccanti, ottimi nello yogurt,nel gelato o semplicemente come snack!




Ingredienti:

300 gr farina di Kamut Molino Rossetto
150 gr zucchero di canna
60 gr burro
70 gr gocce di cioccolato fondente
60 gr kamut al miele soffiato Molino Rossetto
2 uova
qualche cucchiaio d'acqua fredda
1 bustina di lievito per dolci

Accendere il forno a 180 gradi.

Nel Ken ho impastato farina, burro zucchero e uova, successivamente ho unito le gocce, il kamut e il lievito.
Qualche cucchiaio d'acqua mi è servito per rendere l'impasto omogeneo.

Ho fatto delle palline e infornato per circa 15/17 minuti.

Con queste dosi ho fatto 2 infornate.

Focaccia al germe di grano e cipolle





Ingredienti:

500 gr farina 0 per pane Molino Rossetto
50 gr germe di grano tostato Molino Rossetto
15 gr lievito di birra fresco
12 gr zucchero
12 gr sale
10 gr strutto
2 cucchiai di Olio extra vergine d'oliva
130 gr latte
230 gr acqua

4 cipolle bianche stufate in padella con un filo d'olio. Lasciate raffreddare.

Sciogliere nella macchina del pane il lievito, zucchero e 100 gr d'acqua presi dal totale.

Poi avviare programma impasto e lievitazione e unire farina, germe di grano, latte dopo 2 minuti unire olio e strutto alternati all'acqua, il sale per ultimo.
Ho lasciato lievitare per 2 ore e mezza.

Accendere il forno a 200 gradi.

Riprendere la pasta e stenderla nella placca del forno foderata di carta forno, cospargere con le cipolle e timo e appena il forno va in temperatura infornare per circa 20/25 minuti.

Coppa ananas e panettone

Ultimo "riciclo" del panettone...ma non finisce qui, ho qualche altro ingrediente ancora in dispensa che attende di finire in qualche ricetta!:-))








Ingredienti per 3 coppe:
250 gr yogurt bianco dolce
50 gr zucchero
200 gr panna già zuccherata Hoplà
 panettone
ananas a dadini


Montare la panna

Montare yogurt e zucchero.

Unire la panna al composto di yogurt con una spatola delicatamente.

Alternare nella coppa, panettone,ananas e crema.

Nota: la crema viene bella densa

Pizzette di polenta con radicchio Trevigiano



ingredienti:
polenta istantanea 200 gr
10 gr sale
1 litro d'acqua
preparare la polenta e stenderla in un vassoio ad una altezza di 1 cm
lasciarla raffreddare.


Con un coppa pasta tagliare dei cerchi, disporli nella carta forno, mettere sopra il radicchio precedentemente saltato in padella e scamorza affumicata.

Infornare a 180 gradi per 15 minuti.

Crostata al torrone

E se rimane del torrone ci faccio una bella crostata!!!!!!!!!







ingredienti:
400 gr preparato per crostate Molino Rossetto
120 burro
1 uovo
impastare e foderare compresi un pò i bordi una teglia diametro 26 , bucherellare e porre in frigo.

oppure fare la frolla con:

farina 270 gr
zucchero 120 gr
lievito 1 cucchiaino
1 uovo
125 burro

Ripieno:
240 gr panna fresca
160 gr latte
4 tuorli
130 gr zucchero
50 gr amido di frumento
125 gr yogurt bianco
 Montare tuorli, zucchero e amido, unire il latte e la panna caldi, portare sul fuoco e fare addensare.
Una volta tiepida unire lo yogurt

120 gr torrone ricoperto al cioccolato sbriciolato.


Riprendere la frolla, versare sulla base il torrone e ricoprire con la crema.

Infornare a 170 gradi nella parte più bassa del forno per 40 minuti totali.

Dopo i primi 20 minuti ho messo le decorazioni con la pasta rimasta.

Grazie a Carlotta del blog Bietolina in cucina per averla provata!! qui il suo bellissimo post.

Torta con zucca e carciofi

In attesa di altre ricette da recupero ho sfornato una torta salata con zucca  e carciofi.
Per questa torta  ho usato la tortiera Fiorella della Guardini






Ingredienti:
520 gr farina 0
80 gr farina d'avena Molino Rossetto
10 gr farina maltata (facoltativo)
18 gr lievito di birra fresco
100 gr latte
12 gr zucchero
170 gr + 44 gr acqua
2 cucchiai olio d'oliva
20 gr strutto
14 gr sale

Impasto e lievitazione nella macchina del pane, facendo attenzione a dosare i liquidi lentamente.
Lascio lievitare per 2 ore e mezza.

Ripieno:
carciofi tagliati a spicchi e saltati in padella

200 gr di zucca lessata a vapore (il peso è da cotta e pulita)
2 uova
50 gr parmigiano grattugiato
50 gr latte
salvia tritata

3 fettine sottili di provola affumicata


Amalgamare zucca, uova, formaggio latte e salvia.

Quando la pasta ha lievitato la riprendo la divido a metà la rimpasto e la lascio riposare per altri 30 minuti.

Poi con 500 gr di pasta fodero la teglia, compresi i bordi.

Metto i carciofi, le fette di provola e la crema di zucca.

Inforno a forno caldo a 180 gradi per 35 minuti.

Coppa al panettone

Questa è un ottima alternativa per riciclare il panettone avanzato.




ingredienti:

130 gr cioccolato bianco Novi
240 gr panna fresca
170 gr yogurt greco
Panettone

Sciogliere in un pentolino panna e cioccolato tritato.Fare raffreddare.
Unire con una frusta a mano lo yogurt.
Porre in frigo 8 ore.

Alternare nella coppa panettone e crema e spolverare di cacao

Involtini di pollo e salsiccia



ingredienti:
fettine di petto di pollo sottili
salsiccia fresca senza pelle
senape
burro chiarificato

Tagliare delle strisce dal petto di pollo, spalmare con poca senape, mettere una rotellina di salsiccia, avvolgerla con il pollo e legarla con lo spago da cucina.
scaldare in una padella un po di burro chiarificato e rosolare per bene i rotolini.




Girasoli

Buongiorno e Buon anno!!

Stavolta la pubblicità gioca in casa, si perché lo stampo per questi biscotti me l'ha fatto mio marito, in 3 diverse misure più lo stampino per il cerchio centrale!
Gli stecchi in legno me li ha dati un amico che ha una gelateria!
Semplici, veloci e soprattutto buonissimi..infatti ho fatto 2 impasti perché erano pochi!


Ingredienti:
180 gr farina 0 tipo biscotto W140 (in alternativa farina 00)
30 gr cacao setacciato
70 gr zucchero
1 tuorlo
130 gr burro salato

Impastare farina, burro, zucchero e tuorlo.
riporre in frigo.

Poi ho diviso la pasta:
260 gr l'ho lasciata così
130 gr li  ho impastati con il cacao.

Accendere il forno  a 180 gradi.

Nella placca del forno sistemare gli stecchi di legno.

stendere la pasta gialla , ricavare il centro con lo stampino, posizionare il fiore sopra lo stecco.

stendere la pasta al cacao ricavare il cerchio e posizionarlo al centro del fiore.

Infornare per 12 minuti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni