Panino imbottito





Continuano gli esperimenti con il lievito in coltura liquida..stavolta la sua fine è stata in mega panini imbottiti...la cena di mio marito stasera visto che lavora!!

Ingredienti:
ore 23,00
150 gr li.co.li rinfrescato 2 volte (lievito liquido in coltura liquida)
100 manitoba
130 acqua
copro con panno umido e lascio a t.a. fino al mattino.

ore 8,00
unisco al lievito:
216 manitoba
40 farina d'avena
106 semola rimacinata di grano duro
250 farina 0
15 gr malto di grano
4 gr levito di birra fresco
200 gr latte
100 gr acqua
20 gr  sale
1 cucchiaino di strutto
1 cucchiaio di olio

ho fatto lievitare dalle 8,30 alle 11,45.

poi lo riprendo ho fatto 4 filoni li spennello di olio e acqua e li faccio lievitare.

Inforno alle 13,00 a 200 gradi.

E poi  abbiamo fatto i panini con ketchup, speck, olive farcite,carciofini, robiola e origano.

Grazie a Tamara del blog Un pezzo della mia maremma per aver provato questa ricetta, qui trovate il suo bellissimo pane eseguito nteramente con lievito liquido.

Mazzancolle in crosta






Ingredienti:
mazzancolle
parmigiano
prezzemolo
pasta sfoglia
semi di sesamo e papavero

Accendere il forno a 190 gradi

Pulire il pesce dal carapace e filetto interno, asciugarlo

Grattugiare il parmigiano e mescolarlo al prezzemolo tritato.

Passare il pesce nella panatura e avvolgerlo in lunghe strisce di pasta sfoglia.

Spennellare con acqua e cospargere di semi.

Infornare per circa 20 minuti.

Panini mignon alla pizzaiola






ingredienti:

300 gr farina per pizza
100 gr semola rimacinata di grano duro
250 gr farina 0
20 gr lievito di birra fresco
12 gr zucchero
1 cucchiaio di origano
120 gr passata di pomodoro
210 gr latte
100 gr acqua
14 gr sale
2 cucchiai di olio di girasole
20 gr parmigiano grattugiato

impasto e lievitazione nella macchina del pane:
farine, lievito, zucchero e metà latte, poi unire la passata e il resto di liquidi  e ingredienti.
Unire i liquidi lentamente per vedere quanto assorbono le farine.
Ho fatto lievitare 2 ore.
Poi ho ripreso e prelevato porzioni d'impasto da 35 gr.

spennellato di olio e acqua e messi a lievitare per un'altra ora.

Infornato a  200 gradi per 12 minuti.

Una volta freddi li ho farciti con robiola e prosciutto cotto.

Spaghettoni con rana pescatrice e guanciale






Ingredienti:
rana pescatrice
guanciale fresco o pancetta dolce  a dadini
passata di pomodoro
prezzemolo
parmigiano a scaglie
spaghetti grossi

Mettere a cuocere la pasta

Nel frattempo in una padella rosolare brevemente il guanciale ma senza cuocerlo troppo, toglierlo unire il pesce a dadini rosolarli e rimettere il guanciale.
Unire la passata e cuocere ancora un poco.

Spadellare gli spaghetti spolverare con prezzemolo e scaglie di parmigiano.

Panini alla pancetta


Ingredienti:

500 gr farina 0 per pane
20 gr lievito di birra
60 gr latte
200 gr acqua
12 gr zucchero
12 gr sale
100 gr pancetta dolce a dadini, cotta in padella e lasciata raffreddare.

Impasto e lievitazione nella macchina del pane. (1 ora e mezza)

La pancetta unirla dopo 10 minuti di lavorazione e unire anche il grasso che ha rilasciato.

Una volta lievitato formare i panini da 80 gr l'uno, spennellare d'olio e acqua lasciare lievitare ancora 45 minuti e infornare a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 25 minuti.

Crostata con farina di carruba e crema al cioccolato bianco

Dopo i biscotti e i muffin con la farina di carruba ho provato a fare una crostata, ora mi manca da provare un lievitato!!:-))








Il sapore della farina di carruba è simile al cacao
Da non confondere con la farina di semi di carruba, di color avorio che è un addensante.
Consiglio di non superare il 10/15% di questa farina sul totale della ricetta, in quanto potreste ritrovarvi con un retrogusto particolare...che potrebbe non piacere.



Ingredienti per una tortiera diametro 28:
Frolla:
450 gr farina con amido di frumento
50 gr farina di carrube
1 bustina di cremortartaro
130 gr zucchero
50 gr latte condensato zuccherato
190 gr burro
2 uova

Impasto e metto in frigo 30 minuti.

Crema:
250 gr panna fresca
200 gr latte
2 uova
100 gr zucchero
40 gr amido di frumento
100 gr di cioccolato bianco tritato

Preparare la crema pasticcera e quando si è addensata unire il cioccolato, mescolare per farlo sciogliere e poi fare intiepidire la crema.


Accendere il forno a 175 gradi.

Foderare la teglia con parte della pasta frolla compresi bordi, bucare la base e versare la crema.
Decorare a piacere.
Infornare per circa 40 minuti nella parte bassa del forno.

Con la pasta rimasta ho fatto dei biscotti ai quali ho unito delle arachidi pralinate, cottura 180 gradi per 17 minuti

Tortina salata con pomodorini



Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rotondo
200 gr di robiola
125 gr di yogurt bianco
timo
origano
sale
pepe
olio extra vergine d'oliva
pomodorini datterini

Tortiera diametro 24 apribile

Accendere il forno a 200 gradi.

Mescolare, robiola, yogurt, timo, origano, pepe e sale.

A parte tagliare i pomodorini a datteri e condirli con olio, e origano.

Foderare la teglia con la pasta sfoglia, bucherellare il fondo spalmare con la crema di formaggio e sistemare sopra i pomodorini.

Infornare per circa 25 minuti.

Frollini e crostatine al mascarpone





ingredienti:

100 gr farina di mandorle
400 gr farina con lievito
125 gr zucchero di canna
125 gr zucchero semolato
250 gr mascarpone
60 gr burro salato
buccia d'arancia


nel Ken impastare zucchero, burro, poi unire il mascarpone, di seguito le farine.
Fare una palla lasciarla riposare 15 minuti

Accendere il forno a 180 gradi.

fare i biscotti e infornare per circa 12 minuti.

Con altra pasta ho fatto 3 crostatine con marmellata d'arancia.

Focaccia lievitata con crema

Quando ho fatto i fusi di pollo ho avanzato circa 400 gr della pasta di pane , l'ho messa in frigo e il mattino dopo l'ho tirata fuori lasciata a temperatura ambiente e nel frattempo ho pensato di farci una focaccia dolce!






Dopo 45 minuti l'ho impastata con 140 gr zucchero+1 bustina di zucchero vanigliato (10 gr), 1 uovo sbattuto del peso di 48 gr senza guscio.

Poi ho unito 70 gr di burro morbido alternato ad altri 80 gr di farina 00.

L'ho lasciata lievitare fino al raddoppio, circa 2 ore e mezza.

nel frattempo ho fatto una crema pasticcera con:
250 gr di panna fresca
200 gr di latte
100 gr di zucchero
2 uova intere
40 gr di amido di mais

lasciare raffreddare.

Quando la pasta ha lievitato la verso in una teglia diametro 28, accendo il forno a 180 gradi.
Quando il forno è in temperatura prendo la crema a cucchiaini e li metto sopra la pasta lievitata, cospargo di granella di zucchero e inforno per circa 25 minuti.

Fusi di pollo in crosta di pane







ingredienti:
Fusi di pollo
Pancetta di maiale
insaporitore Ariosto per carne
120 gr di pasta di pane lievitata per avvolgere ogni singolo fuso

Pane al latte:

500 gr farina 0 per pane
18 gr lievito di birra fresco
12 gr zucchero
250 gr latte + 30 gr
15 gr strutto

Impasto e lievitazione nella macchina del pane per 2 ore totali.
Riprendo la pasta e ricavo 120 gr di pasta per ogni fuso, faccio una pallina e la lascio riposare.

Nel frattempo che il pane lievita ho avvolto ogni fuso con una fettina sottile di pancetta spolverata prima di insaporitore.
Ho rosolato per bene e li ho cotti per circa 35 minuti.

Li ho lasciati intiepidire e tolto la pancetta.

Accendo il forno a 170 gradi.

Stendo l'impasto di pane in una lingua molto lunga, avvolgo ogni fuso nella pasta, spennello di latte e inforno per circa 30 minuti.

Torta salata con wurstel e funghi






ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
180 funghi trifolati freddi
70 gr wurstel a dadini
2 uova
200 gr besciamella

Accendere il forno  a 180 gradi.

Foderare una teglia diametro 24 con la pasta sfoglia.

Montare uova e besciamella, unire i funghi e i wurstel.

Punzecchiare la base della sfoglia e versare il composto.

Infornare per circa 25 minuti.

Brioche con lievito in coltura liquida










ingredienti:
Biga Ore 20,30
nella macchina del pane metto:
200 gr lievito liquido rinfrescato 2 volte
100 gr manitoba
100 gr farina 00
75 gr acqua
Impasto tolgo dalla macchina e metto in una ciotola coperto con panno umido fino al mattino.


mattino ore 8,00
Nella macchina del pane ho messo:
445 gr di manitoba
100 gr farina 00
55 gr semola rimacinata di grano duro
3 gr lievito di birra fresco
1 cucchiaino di malto di grano
180 gr latte tiepido
150 gr zucchero
la biga
2 uova sbattute del peso senza guscio di 56+52
7 gr sale
50 gr burro morbido

Ho impastato nell'ordine indicato e ho lasciato lievitare 4 ore.

Poi ho ripreso l'impasto  e ricavato 14 brioche del peso di 100 gr.
Alcune le ho riempite di nutella.

Le ho spennellate di latte e cosparse di granella di zucchero, le ho lasciate lievitare ancora 2 ore e mezza.

Ho infornato a forno preriscaldato a 200 gradi per 14 minuti.

Grazie a Patty del blog le ricette di zia Patty per averle provate!qui trovate il suo bellissimo post!

Spaghetti al radicchio e prosciutto crudo






ingredienti:
Spaghettoni
radicchio di Treviso saltato in padella con olio e scalogno
prosciutto crudo dolce
parmigiano a scaglie
un pò di panna da cucina UHT

Cuocere gli spaghettoni in abbondante acqua salata.

Ho cotto il radicchio,in una padella poi ho unito poca panna e amalgamato.

Ho spadellato gli spaghettoni,e ho unito il prosciutto crudo.

Terminato con scaglie di grana.

Crostata con frolla al pistacchio e crema al cioccolato

Ho avuto la fortuna di conoscere una persona speciale,e a questa mia cara amica dedico questa crostata...perchè se il sole sorge e tramonta tutti i giorni, la nostra amicizia è sorta e mai tramonterà!!!!!












Ho fatto una crostata del diametro 28 e con il resto della pasta ho fatto le decorazioni e un placca di biscotti...notare le forme...tutti gli stampini me li ha fatti mio marito!:-))


ingredienti:
Pasta frolla:
200 gr semola rimacinata di grano duro
200 gr farina con amido
100 gr polvere di pistacchio
130 gr zucchero
50 gr latte condensato zuccherato
200 gr burro
2 uova
1 bustina di cremortartaro

Impasto il tutto  e metto in frigo 45 minuti.

Crema:
250 gr panna fresca
250 gr latte fresco
2 uova
100 gr zucchero
40 gr amido di frumento
100 gr di cioccolato fondente al 85% di cacao  grattugiato


scaldare panna  e latte.
A parte montare uova e zucchero, unire l'amido e poi il composto precedente, quando inizia ad addensarsi unire il cioccolato, portare a densità e versare in una ciotola.
Coprire con pellicola.

Accendere il forno a 170 gradi.

Foderare una teglia diametro 28 con carta forno, prendere la pasta frolla e coprire fondo e bordi bucherellare con una forchetta.
Versare la crema, e decorare a piacere, io ho usato gli stampini che mi ha fatto mio marito

Vi invito a vedere il blog di Rossella, Le delizie di casa mia, precisamente qui, troverete delle crostate meravigliose.

Un grazie speciale ancora a Rossella, del blog Le delizie di casa mia, per aver realizzato questa crostata con un abbinamento a dir poco eccezionale! Qui il suo post.

Spaghetti ai wurstel

Da quando ho visto questa ricetta del blog di Elisabetta   Da nonna 'Sabbella, qui il suo post, Linda si diverte a prepararli e a mangerseli!!

Guardate il video per il procedimento!!:-)))

Vi consiglio di visitare il blog di Elisabetta, troverete tante belle ricette!

Filoni di pane con lievito in coltura liquida




Ormai con questo lievito ci ho preso gusto a impastare!!

Ingredienti:

Biga Ore 20,30
nella macchina del pane metto:
200 gr lievito liquido rinfrescato 2 volte
100 gr manitoba
100 gr farina 00
75 gr acqua
Impasto tolgo dalla macchina e metto in una ciotola coperto con panno umido fino al mattino.


Mattino ore 8,30
Mella macchina del pane con programma impasto e lievitazione metto:

100 gr semola rimacinata di grano duro
500 gr manitoba
mezzo cucchiaino di malto di grano (o zucchero)
3 gr di lievito di birra
150 gr latte
150 gr acqua
unisco la biga a pezzetini
18 gr di sale
30 gr strutto
inoltre altri 20 gr d'acqua

Dosare lentamente sempre i liquidi per vedere quanto assorbe la farina

Una volta impastato lascio lievitare per 3 ore e mezza.

Riprendo l'impasto e lo divido in 4 filoni da 300 gr e 1 da 250 gr.

faccio i tagli e spennello d'olio.

Metto a lievitare nuovamente per 2 ore.

Inforno  a 200 gradi per circa 20 minuti

Un grande Grazie a Elisabetta del blog Da nonna 'Sabbella per aver realizzato del pane spettacolare seguendo questa ricetta e usando il suo lievito naturale, andate a vedere il suo bellissimo post!!

Dicembre 2011

ho fatto un'altro tipo di filoni con lo stesso lievitino iniziale.
poi al mattino ho fatto l'impasto nella macchina del pane con
400 gr manitoba
100 farina 00
125 gr yogurt bianco Nuvolatte
150 gr latte+16 gr
10 gr lievito di birra
30 gr strutto
18 gr sale.

Impasto il tutto con il lievitino e lasciato lievitare per 3 ore, poi ho fatto 4 filoni, spennellati di latte, tagliati e fatti lievitare ancora 3 ore.
Infornati a 200 gradi per 20 minuti, e poi a 170 per 15 minuti.

Farfalle di pasta fresca nere

Le preparo già le farfalle di pasta fresca, ma stavolta su suggerimento di mia figlia ho messo il nero di seppia.
Poi le ho condite con un sughetto al pomodoro e seppie...mio marito non mi ha dato il tempo di impiattare e ha fatto la foto nella teglia!







ingredienti:
125 gr farina 00
125 gr semola rimacinata di grano duro
6 tuorli
2 bustine di nero di seppia
8 cucchiai d'acqua

nel robot mettere i tuorli e il nero di seppia, avviare in modo che il nero si sciolga, poi unire a cucchiai le farine e l'acqua necessaria.
Fa re una palla e lasciarla riposare 1 ora.
Stendo le sfoglie alle macchinetta fino al nr. 5 e con l'apposito stampino taglio i cerchietti e li unisco al centro.
Le lascio riposare e puoi le cucino in acqua bollente salata per circa 7 minuti.

Nota:
con i ritagli della pasta, la rimpasto e stendo nuovamente per tagliare altre farfalle, altrimenti si posso fare tagliolini.

Torta sfogliata con mascarpone e yogurt al caffè




Una sfogliata semplice e golosa, durerà poco credetemi!!!! ^_^


Ingredienti:
250 gr pasta sfoglia. (1 rotolo)
125 gr mascarpone
250 gr yogurt al caffè
100 gr zucchero
30 gr amido di mais o di frumento
70 gr gocce di cioccolato fondente
1 uovo
3 biscotti Grancereale croccante tritati o digestive

Accendere il forno a 180 gradi.

Foderare con la pasta sfoglia una teglia diametro 24.
Cospargere con i biscotti.

Ripieno.:
Montare uovo, zucchero, amido, poi unire il mascarpone, lo yogurt  versare nella sfoglia cospargere con le gocce di cioccolato e infornare per 35 minuti.

Una volta fredda conservare in frigo

Fagottini con salsiccia e senape




ingredienti:

170 gr lievito in coltura liquida
500 gr farina 0 per pane
12 gr zucchero
3 gr lievito di birra fresco
14 gr sale
20 gr olio extra vergine d'oliva

Impasto e lievitare nella macchina del pane dalle ore 12,00 alle ore 18,00.

Accendere il forno a 180 gradi.

Riprendo l'impasto e ricavo dei pezzettini da 25 gr, li stendo li spalmo di senape e ci metto un pezzettino di salsiccia precedentemente saltata in padella.
Arrotolo e chiuso per bene, spennello d'olio e acqua e inforno.

Con altra pasta ho fatto dei grissinotti, spennellati d'olio e cosparsi di semi di sesamo e papavero.

Nota:
prima di usare il lievito ho fatto 2 rinfreschi.

Crostata rustica con semola di grano duro

Cercando in rete non ho trovato ricette di crostate che avessero una base di frolla con semola rimacinata di grano duro...bene nessun  problema... me la invento!!!!!!:-))))))
Il risultato è di una crostata dal gusto rustico che si scioglie in bocca.




ingredienti per una tortiera diametro 28:
250 gr semola rimacinata di grano duro
250 gr farina con amido di frumento
130 gr zucchero semolato
50 gr zucchero a velo vanigliato
40 gr granella di nocciole
200 gr burro
2 uova
1 bustina di lievito per dolci


impastare il tutto e porre in frigo 30 minuti.

Crema pasticcera
250 gr panna fresca
250 gr latte fresco
100 gr zucchero
2 uova
40 gr amido di frumento


Preparare la crema e lasciarla raffreddare.


accendere il forno  a 170 gradi.

Foderare con la pasta la teglia, bucherellare la base, versare la crema e terminare con le decorazioni.
Infornare nella parte più bassa del forno per circa 45 minuti.
Una volta fredda conservare in frigo.

Nota:
ho avanzato un pò di pasta e ho fatto 3 piccole crostatine con marmellata di pesche.

Vi invito a visitare il blog di Rossella, Le delizie di casa mia, precisamente qui, troverete delle crostate meravigliose!

Muffin alla pizzaiola

Stavolta ho azzardato e ho messo il ketchup in questo muffin! Un antipastino ben riuscito!






ingredienti:

250 gr farina con lievito
1 cucchiaio di origano secco
60 gr parmigiano grattugiato
45 gr ketchup
1 uovo
210 gr latte
2 cucchiai olio di girasole

Accendere il forno a 180 gradi

Mescolare farina origano e parmigiano

In un'altra ciotola sbattere uova, ketchup, olio e latte.

versare i liquidi nei solidi, mescolare velocemente versare nei pirottini e infornare per circa 15 minuti.
Fare la prova stecchino.

Grazie infinite a Laura del blog L'antro dell'Alchimista per essersi ispirata a questa ricetta, qui trovate il suo bellissimo post!

Chessecake mimosa









ingredienti per una tortiera diametro 24:

Base:
250 gr biscotti oro Saiwa tritati finissimi
160 burro fuso
Amalgamare il tutto e foderare la teglia compresi i bordi, alla quale è stata messa alla base la carta forno.
Porre in frigo.

Crema:
200 ml panna montata UHT fredda
250 gr mascarpone Granarolo
18 gr di zucchero vanigliato(2 bustine)
30 gr di zucchero
Iniziare a montare la panna unendo  lo zucchero.
Unire il mascarpone e mescolare bene.

Riprendere la base di biscotti, versare la crema e riporre in frigo

Per la copertura:
130 gr di pan di spagna
60 gr zucchero
60 gr succo d'arancia


Preparare  lo sciroppo mettendo in una padella zucchero e succo, fare addensare e spegnere.
Tagliare a dadini il pan di spagna, coprire la torta.
Prendere un pennello e spennellare i dadini con lo sciroppo, riporre in frigo.

Churros

Ricetta tratta da Più Dolci febbraio 2011



ingredienti:

500 gr d'acqua
120 gr zucchero
4 cucchiai d'olio d'arachide
3 pizzichi di sale
250 gr farina 00
buccia di limone.

olio di semi di arachide per friggere.

In una casseruola portare ad ebollizione l'acqua con lo zucchero, olio e sale.
Allontanare dal calore  e unire la buccia di limone e la farina.
Mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Nella carta forno ritagliare dei quadrati.

Trasferire il composto nella sac a poche con bocchetta stella media., spremere l'impasto a ferro di cavallo sui fogli di carta.

Immergere i churros con la carta nell'olio caldo eliminando la carta non appena si stacca.
Io uso la friggitrice.

Quando sono ben dorati scolarli su carta da cucina.

Passarli nello zucchero semolato.

gelato all'arancia




ingredienti:

200 gr di zucchero
500 ml d'acqua

330 gr succo d'arancia se  è bio anche la buccia 

250 ml panna fresca.

In una padella sul fuoco ho messo acqua e zucchero e ho fatto uno sciroppo abbastanza denso.
L'ho fatto bollire circa 15 minuti.

Ho versato lo sciroppo in un vaso di vetro e ho aspettato che venisse quasi freddo.

Ho unito il succo dell'arancia, ho mescolato e posto in frigo.

Dopo 3 ore ho ripreso il composto ho unito la panna, senza montarla, e versato in gelatiera.

Pizza con i fiocchi di Paoletta

La ricetta è di Paoletta del blog Anice e cannella, qui il suo post




Nella macchina del pane ho messo:
10 gr lievito di birra fresco
12 gr zucchero
80 gr acqua

ho lasciato che si sciolga.

Poi ho unito 600 gr di farina 0 e ho avvitato il programma impasto.

A parte ho sciolto 20 gr di fiocchi di patate in 250 gr di acqua e li ho uniti all'impasto.

Successivamente ho unito 30 gr di strutto e 15 gr di sale.

A questo punto ho unito molto lentamente altri 40 gr di acqua,in modo che l'impasto risulti morbido e lavorabile.

Ho lasciato lievitare per 2 ore e 30 minuti.

Ho ripreso l'impasto e fatto le pieghe del primo tipo e ho lasciato riposare ancora 45 minuti.

Senza reimpastare stendere l'impasto e farcire a piacere.

Nel frattempo accendere il forno a 200 gradi e infornare per 15 minuti.

Muffin Mimosa







ingredienti per 12 muffin:

200 gr zucchero
100 gr olio di girasole
2 uova
170 gr yogurt greco
70 gr liquore allo zabaione
250 gr farina con lievito
5 cucchiai di latte

Accendere il forno  a 180 gradi

Montare zucchero e olio, unire un uovo alla volta, poi lo yogurt, il liquore e da la farina, ho messo anche il latte per rendere più cremoso.

Una volta freddi,togliere la parte superiore del muffin e con l’aiuto di un coltello faremo degli incavi da cui ricavare il coperchio e sbriciolare l’impasto rimanente.
Riempire gli incavi con panna montata zuccherata  sistemare il coperchio ad ogni muffin ed spalmare di crema anche la parte superiore
Infine cospargere con le briciole.

Grazie a Cri del blog la zucca capricciosa per averli provati in una variante davvero golosissima! qui il suo post!

Calamari ripieni di riso




Calamari
Riso Jasmin
prezzemolo
pangrattato

Lessare il riso e disporlo in una ciotola, unire il prezzemolo tritato e i tentacoli dei calamari a pezzettini, unire un pò di pangrattato e riempire le sacche dei calamari.
Chiudere con uno stecchino.

In una padella ho fatto un soffritto con olio e scalogno ho messo i calamari, dopo un pò sfumare con vino bianco  coprire e portare a cottura.

riso Jasmin aromatico* (origine Thailandia).

* questo riso ha un gradevole profumo che lo rende apprezzabile tal quale e quindi particolarmente adatto ad accompagnare qualsiasi pietanza (carne, pesce); da qui la definizione di "riso al posto del pane"
E' un riso ideale per chi pratica sport, per adulti e bambini e per coloro che intendono seguire una dieta attenta e bilanciata.

Torta con fette biscottate e nutella

Dal libro "Cucinare con la Nutella"






ingredienti per una tortiera diametro 26:
180 gr fette biscottate
4 cucchiai di zucchero
160 gr burro
Passare al mixer le fette,mescolarle con zucchero e burro fuso, stendere il composto nella teglia foderata con carta forno e porre in frigo.

Accendere il forno a 170 gradi.

Ripieno.
170 gr yogurt greco
250 gr yogurt bianco dolce
150 gr latte condensato zuccherato
3 uova
1 cucchiaio di cacao
3 cucchiai di Nutella

Montare yogurt, latte e uova.

Versare metà composto sulla base della torta.

All'altra metà unire il cacao e la Nutella e versarla sopra.

Infornare per circa 1 ora.

Nota:
in cottura crescerà per poi scendere!
Lo yogurt greco e yogurt dolce si può sostituire con pari peso di ricotta.

Focaccia lievitata veloce con crema pasticcera salata

Ancora una volta una ricetta di Morena del blog Menta  e cioccolato, qui il suo post.
Provatela è buonissima!!!!!!!!






ingredienti:
Ingredienti per uno stampo da 28 cm

300 gr di farina  per pizza (oppure 150 gr manitoba, 150 gr 00)
80 gr di olio di girasole oppure 100 gr di burro fuso  freddo
2 uova
200 ml di latte circa +50 ml
1/2 cubetto di lievito (12,5 gr)
6 gr circa di sale
1 pizzico di zucchero

farcitura a piacere

Io ho messo crema pasticcera salata e prosciutto cotto.

Mettere in una ciotola la farina ed il sale, fare un buco nel centro mettere le uova e l'olio..cominciare a mescolare...unire poi il latte dove sarà stato sciolto il lievito con lo zucchero..Lavorare con uno sbattitore elettrico..L'impasto deve essere molle quindi se serve aggiungere latte..
Ora versare metà impasto nello stampo..disporre la farcitura lasciando circa 1 cm dal bordo....coprire con il resto dell'impasto...
Lasciare riposare un'ora e mezza  prima di infornare...
Cuocere circa 35 minuti a 160°.



Crema pasticcera salata ricetta di Luca Montersino

400 gr latte intero
100 gr panna fresca
120 gr tuorli (6)
100 gr parmigiano reggiano grattugiato
18 gr amido di mais
18 gr amido di riso
q.b. noce moscata
40 gr burro

Portare a bollore il latte.
Nel frattempo miscelare gli amidi con il parmigiano, la noce moscata e uniteli alla panna fredda.
Non appena il latte bolle versare il composto di amidi e mescolare con la frusta per qualche minuto sul fuoco.
Una volta che la crema si è addensata, unire i tuorli e mescolare energicamente ancora per qualche minuto.
Togliere dal fuoco e unire il burro.
Stendere la crema su una teglia, coprirla con pellicola trasparente a contatto con la crema stessa e riporre in frigo.
Si conserva in frigo per 3-4 giorni

Questa crema è ottima anche per farcire panini mignon da buffet abbinata a salumi!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni