Crostata con ricotta e panna acida



Oggi vi propongo una crostata fresca e golosa, ma tra un pò inizio ad aggiornare la lunga lista dei gelati...preparatevi!^_^
Nel ripieno ho usato dei cioccolatini ai cereali, ma come indicato anche nella nota sotto possono essere sostituiti dal tanto cioccolato in arrivo con le uova di Pasqua!!


ingredienti per una tortiera diametro 26

300 gr farina con lievito
50 gr farina di mandorle
150 gr zucchero a velo
150 gr burro
1 uovo
1 cucchiaino di acqua fredda al bisogno

Impastare velocemente e porre in frigo 30 minuti avvolto con pellicola.

Ripieno:
180 gr panna acida
250 gr ricotta
100 gr zucchero
50 gr latte
100 gr di cioccolatini al latte ripieni di crema alla nocciola e cereali

Sciogliere a bagnomaria  il latte e i cioccolatini, mettere da parte e lasciare intiepidire.

Accendere il forno a 170 gradi

Foderare la tortiera con carta forno.

Riprendere la pasta prelevarne un pezzo e foderare la tortiera compresi i bordi, bucherellare la base.

Con le fruste montare la ricotta, la panna acida e lo zucchero da ultimo unire i cioccolatini sciolti.

Versare questo composto sulla base completare con le decorazioni e infornare per circa 35/40 minuti.

Conservare in frigo.

Nota:
ho avanzato un pò di pasta e ho fatto una crostatina piccola.

la panna acida si può fare seguendo questa ricetta, oppure può essere sostituita da pari peso di ricotta, o da pari peso di yogurt greco.

i cioccolatini possono essere sostituiti con cioccolato fondente o al latte e magari può essere utile far fuori quello delle uova di pasqua!^_*

33 commenti:

  1. Ciao Federica,
    prima volta che entro nel tuo blog...molto bello e raffinato :) Complimenti per le ricette e le presentazioni...sei bravissima! :)
    Un saluto e presto

    RispondiElimina
  2. Ciao, la panna acida ci piace moltissimo come ingrediente ma fin'ora l'abbiamo usata solo nel salato, interessante questo utilizzo nel dolce...una crostata davvero invitante.
    baci baci

    RispondiElimina
  3. Io sono già pronta con la coppa e il cucchiaino in mano :) Intanto arrivo all'assalto di questa golosa crostata, mi sconfinfera l'ovetto nel ripieno ^_^ Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto venire un'ispirazione....e se nell'impasto aggiungessi anche due cucchiaiate di riso caramellato che aspetta di essere utilizzato per qualche maligna creazione? Mi sa che ci sta da Dio. Ricetta pazzescamente buona. Buon week end carissima. Pat

    RispondiElimina
  5. Buonissima deve avere un sapore molto particolare.

    RispondiElimina
  6. Semplicemente deliziosa!!!

    RispondiElimina
  7. sto vedendo troppe cose golose oggi...mamma mia cosa non è quella fetta!!!!!!!!!
    la vogliooooooooooooo

    RispondiElimina
  8. fedeeee io faccio il riciclo dopo pasqua con i cioccolattini nei dolci e questa mi piace non ho mai usato la panna acida che vergognaaaa la provero '
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Que rica tiene que estar,el corte se ve buenisimo!
    Besets.

    RispondiElimina
  10. io adoro le crostate! la tua sembra davvero deliziosa! gnammmm :) baci!

    RispondiElimina
  11. con queste temperature un gelatino non mi dispiacerebbe affatto!!nell'attesa prendo una bella fettozza di questa tua crostata così pomeriggio ci faccio merendina :-)) baci

    RispondiElimina
  12. Mai fatta una crostata mettendo la panna acida nel ripieno. Intanto mi mangio una fetta di questa poi aspetto anche per il gelato :D

    RispondiElimina
  13. Wow.... deve essere stragolosa!Io la panna acida non l'ho mai utilizzata.. baci e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  14. bel'idea per terminare le uova di pasqua...qualora avanzassero!!! buon weekend!

    RispondiElimina
  15. Proprio questa mattina ho fato anch'io una crostata con la ricotta ma quanto so buoneeeeeeeee e la tua è come sempre magnificamente goduriosa!!baci,Imma

    RispondiElimina
  16. cosa vedono i miei occhi...posso una fetta?? divina...

    RispondiElimina
  17. Le tue crostate sono fenomenali.
    Un bacio

    RispondiElimina
  18. siamo pronte per le ricette dei gelati, intanto ci gustiamo questa crostata, baci

    RispondiElimina
  19. Por dios que cosa mas rica¡¡

    RispondiElimina
  20. Che golosa!!!!
    Aspetto con impazienza i tuoi gelati!

    RispondiElimina
  21. Non vedo l'ora dei gelati!!!!!!!!!!!!!!!!!! Bravissima!!!
    Preparo la gelatiera!!!!!!
    Intanto mi gusto la tua crostata favolosa di oggi!!!!!!
    Bacioni grandi!!!

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia questa crostata quasi quasi la faccio per Pasqua!!!bacioni!|!!

    RispondiElimina
  23. una signora crostata!!!!!!! baci.

    RispondiElimina
  24. El corte es fabuloso.

    Saludos

    RispondiElimina
  25. ricotta e panna acida, due ingredienti che uso molto spesso, mi segno la ricetta sembra una vera bontà! un bacione...

    RispondiElimina
  26. Estupenda receta una verdadera delicia,me llevo un corte para mi desayuno,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  27. una crostato particolare complimenti per i tuoi abbinamenti

    RispondiElimina
  28. Come non apprezzare una crostata così invitante, con la ricotta non mi stancano mai.
    Buon fine settimana, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  29. Che buona con questo ripieno tutto particolare!!!
    HO la gelatiera anch'io!!!! Quindi aspetto la lista dei tuoi gelati, anche se ho parecchie tue versioni salvate dello scorso anno.
    BAci.

    RispondiElimina
  30. Mi piace sia la ricetta per la base di frolla che il ripieno. Tanto per cambiare io la ricotta la metterei ovunque. Da provare con la panna acida... Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni