Brioche alla panna acida e gocce di cioccolato




Ormai è tardi per la colazione...ma per merenda vanno benissimo!!
Ormai ci ho preso gusto a impastare con la pasta di riporto!,  per le info  vi rimando alla ricetta dei grissini!

Ingredienti per circa 12 brioches:

300 gr pasta di riporto
1 cucchiaino di malto di grano
50 gr latte
50 gr farina 0 per pizza
4 gr lievito di birra.

Tirare fuori dal frigo la pasta di riporto almeno 1 ora prima di iniziare

Impastare il tutto e lasciare riposare 45 minuti coperto con panno umido.

A parte mescolare 180 gr panna acida con 40 gr burro morbidissimo

Ingredienti impasto

Composto lievitato
panna acida + burro

400 gr farina 0  per pizza
20 gr farina di soia tostata*
30 gr farina di riso
80 gr zucchero
14 gr sale
30 gr latte condensato zuccherato
75 gr latte

In una ciotola mescolare farine e zucchero

Al composto lievitato iniziare ad unire le farine alternate al composto di panna acida e burro, e al latte condensato.
Unire sempre lentamente gli ingredienti in modo da dare tempo che vengano assorbiti ad ogni aggiunta.
Unire il sale per ultimo.
Dosare il latte lentamente, anche questo per ultimo in modo da vedere quanto ne prende la farina.
Coprire con panno umido e lasciare lievitare per 4 ore.

Poi riprendere e formare le brioche.
Ho diviso in pezzi da 110 grammi
Li stendo con il mattarello in lingue lunghe, al centro metto le gocce di cioccolato e chiudo arrotolando e chiudendole dentro.
Poi il ripieno è a piacere, si può mettere marmellata, crema ecc..

Spennello con latte e metto a lievitare ancora 2 ore.

Prima di infornare le spruzzo con il latte e le cospargo di granella di zucchero.

Infornare a 180 gradi per 15 minuti.

Nota:
la farina di soia tostata l'ho acquista in un negozio on line.
Viene ottenuta dalla macinazione della soia precedentemente tostata: tale lavorazione si ritiene indispensabile  per eliminare il "sapore di fagiolo".
Di solito s'impiega  al 20% con farina di frumento per aumentare il contenuto proteico, la sofficità, il colore e la conservazione dei prodotti da forno, sia dolci che salati (svolge un'azione simile al latte in polvere).





50 commenti:

  1. ma che delizia stamattina...adoro la panna acida e prepararci delle brioche davvero un ottimo consiglio!
    bacioni cara!

    RispondiElimina
  2. Allora ne prendo un paio per questa merenda di metà mattina! Meravigliosi cara fede.. questa realizzazione con pasta di riporto e farina di soia tostata sembra magnifica... da provare.. come tutte le tue preparazione del resto! un abbraccio amica:*

    RispondiElimina
  3. Dalla foto sembrano così morbide!! ma le fai in tutti i modi.. e son sempre buone.. come fai co sti lievitati!!! hihihi smackkk

    RispondiElimina
  4. Basta, nemmeno se rinasco riuscirò a cucinare tutto quello che mi ispira. Ma queste non possono aspettare!

    RispondiElimina
  5. A che ora vengo per la merenda ?! Lo sai quanto mi piacciono i lievitati :)))))

    RispondiElimina
  6. I tuoi lievitati sono sempre una fonte di ispirazione: sei bravissima e fantasiosa. Complimenti Fede!
    Dani

    RispondiElimina
  7. Fede!! hanno un aspetto meraviglioso!
    Buona giornata :-)!
    Elisa

    RispondiElimina
  8. Cara Federica con queste facciamo una bella colazione!!!
    Ciao e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  9. Ahhh... se la mangerei adesso tesò... come mi solleverebbe l'umore...! Ti abbraccio fortissimo, brava come sempre!!

    RispondiElimina
  10. Mhh, che belle da vedere e chissà quanto son buone da mangiare, brava!

    RispondiElimina
  11. Alla vista di queste brioscine sono senza parole!! Assolutamente perfette! Bravissima! Un bacione cara.

    RispondiElimina
  12. E chi si alza più dal tavolo della colazione?
    Ottime :-)

    RispondiElimina
  13. Tienen una pinta bárbara, Fede. Como siempre sorprendiendo con tus recetas ;)

    besos

    RispondiElimina
  14. Fosse x me il cioccolato lo metterei anche nella pasta... Non potrei mai vivere senza!!!
    È queste brioches le avessi davanti, le mangerei tutte!!!

    RispondiElimina
  15. Per la colazione,per merenda, per il dopocena per...queste brioche
    vanno sempre bene, sono bellissime e di sicuro buonissime!!
    A presto :)

    RispondiElimina
  16. Aggiudicata la merenda :) Aspettami eh, non le finire tutte prima!!!
    Se la posto della pasta di riporto usassi il lievito madre mi regolo con la stessa quantità? Un bacione fenomeno, grazie ^_^

    P.S. la farina di soia tostata l'hai presa tu TiBioNa per caso? Forse mi decido a usarla finalmente!

    RispondiElimina
  17. Impresionantes, tienen una pinta exquisita, te salen super ricos, además parecen muy esponjosos!!
    Nieves

    RispondiElimina
  18. E infatti io ne approfitterei proprio volentieri per la merenda :-) Bellissimi! Baci cara, a presto!

    RispondiElimina
  19. Fedeeeeeeeeeeeeeee mammaaaaaa mammmaaaaa!! senti ma a casa tua si panifica ogni giorno???? facciamo cosi.. dammi l'indirizzo, arrivo al volo :P

    RispondiElimina
  20. Ma quanto sei brava!!!!!!!!!! Sono golosissimeeeeee!!!!
    Un bacione Fede!!!!!!

    RispondiElimina
  21. Cara Federica queste brioches sono stupende, sei bravissima...e lo penso davvero!!!

    RispondiElimina
  22. Bellissime brioschine tesoro...con un po di nutella sarei in paradiso!!Baci,imma

    RispondiElimina
  23. Ma come sono belle!!!...e chissà che buone!!! ^_-

    RispondiElimina
  24. Belle e sicuramente ottime queste brioche!! Mi piacciono moltissimo!!! :)

    RispondiElimina
  25. Interesante este brioche, se ve delicioso

    RispondiElimina
  26. per merenda vanno benissimo

    RispondiElimina
  27. Fede ...sei imbattibile con le farine strane!!! ahahah....ecco un'altra strepitosa proposta di sicuro successo!!! Bravissimaaaaa
    baci

    RispondiElimina
  28. deliziose , da gustare anche dopo cena come dolcetto x coccolarsi un pò ciao ciao

    RispondiElimina
  29. Sono davvero gustose Federica!!!! E hai sempre delle novità interessanti negli ingredienti, baciiii

    RispondiElimina
  30. Io ancora non uso la pasta di riporto, panifico molto poco ultimamente! Le tue brioche hanno un aspetto favoloso! Se panifico domani ci provo! Ma che differenza trovi nei lievitati tra l'uso della pasta di riporto e quello della pasta madre.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Natalia io uso o il lievito liquido o questa pasta, quest'ultima necessita di un aiutino con il lievito di birra per funzionare, anche se ti dirò che ho fatto delle prove e l'ho rinfrescata come il lievito madre solido e ho fatto la pizza (ottima).
      con questa pasta poi devi panificare entro 2/3 giorni altrimenti perde di forza, ma posso dirti che il pane ad esempio rimane morbido fino 3 giorni senza doverlo riscaldare, rimane morbido e e ha un buon profumo.
      per me sono validi entrambi, poi dipende sempre quanto si panifica.
      ciaooooooo

      Elimina
    2. Grazie Fede! PRoverò a fare così. Oggi, bimbo permettendo, dovrei panificare, me ne prendo un pezzetto e ci faccio una prova.

      Elimina
  31. Que ricos y esponjaditos,me encantan!
    Besets.

    RispondiElimina
  32. che belle! la pasta di riporto mi mancava , ma io ho la mia pasta madre che straripa dal suo barattolo , non posso tradirla! un abbraccio ciao Reby

    RispondiElimina
  33. le voglio, le voglio, le voglio!

    RispondiElimina
  34. la perfezione assoluta!!!!

    RispondiElimina
  35. Tu non ti preoccupare ..io queste quà le mangio sempre !!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  36. Che bontà, Fede! :D Sono deliziose, morbidissime... complimenti! :) Un abbraccio e buona serata :)

    RispondiElimina
  37. Ma tu sei una maga dei lievitati! Come sono soffici le tue brioche! Non resisto ne prendo una e scappo! Baci Angela

    RispondiElimina
  38. Che meraviglia, devono essere soffici soffici!
    Bravissima ^_^

    RispondiElimina
  39. Una per me prima di andare a nanna grazie :-)

    RispondiElimina
  40. sempre splendidi i tuoi lievitati!!!

    RispondiElimina
  41. Queste brioche sono favolose e che sofficità!!!Brave Fede come sempre,non ne sbagli una ;)

    RispondiElimina
  42. Una bella idea queste brioches per iniziare la giornata! nei lievitati poi la panna acida viene davvero benone!
    un bacione

    RispondiElimina
  43. Mi ci fionderei all'istante su queste brioscine:)
    Vieni a trovarci, abbiamo un contest in atto ci farebbe piacere avere una tua ricetta
    http://maninpastaqb.blogspot.it/2012/11/il-nostro-primo-contest-senzanon-e.html
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della visita, e dell'invito ma non seguo i contest.

      Elimina
  44. mai fatto niente con la panna acida, male tue brioche sono un pretesto per iniziare ad usarla.Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  45. che delizia queste brioscine...a quest'ora mi fanno venir fame....bacio

    RispondiElimina
  46. En tu presentación dices que la cocina es tu pasión, y en mi caso tu cocina es mi pasión. Que pinta tiene esta receta. Durante días no podía hacerte comentarios aunque si leer tus recetas. besicos

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni