Brioche al caffè con ripieno all'amaretto






Oggi vi prendo per la gola con queste golosissime brioche! Un impasto al caffè con ripieno di amaretti e zucchero di canna! Che ve ne pare??
Per queste deliziose brioche noterete che ho usato nell'impasto il latte evaporato.

Il latte evaporato è semplicemente latte lasciato scaldare fino a quando non evapora il 60% dell’acqua che contiene. Siccome il latte contiene degli zuccheri si caramella leggermente lo stesso, ma non è dolce come quello condensato. Ha più o meno lo stesso colore del latte e viene usato principalmente nelle creme e nei piatti ai quali si vuole conferire una consistenza cremosa. Naturalmente  quello industriale viene poi omogeneizzato, raffreddato, additivato di vitamine e stabilizzatori, messo in lattine  e infine sterilizzato.
A differenza del latte condensato zuccherato quello evaporato non contiene zucchero, e  può essere utilizzato con successo per sostituire il latte intero o crema di latte, in molte ricette. Questo lo rende particolarmente utile per ridurre le calorie e il grasso in piatti come sughi e torte salate.

Ha un sapore fantastico e straordinario e da' maggior cremosita' alle ricette

Da non dimenticare , il grande apporto in nutrienti, quali, maggior quantità' di lipidi del latte fresco, proteine e calcio. Oltre a queste caratteristiche, il latte evaporato , risulta più cremoso, consistente e saporito. Viene usato per dare più morbidezza e ad arricchire certe ricette...o per ispessire le salse ecc....,un po' tipo panna. Si può aggiungere al latte normale, per i bambini o gli anziani o gli inappetenti, affinchè assumano, senza accorgersi maggiori nutrienti 

Il processo che subisce lo rende di un colore giallo avorio, è molto più fluido del latte condensato e non assomiglia neppure al latte in polvere sciolto in acqua.

Si acquista on line

Potete vederlo  qui in questo mio post  è l'ultimo ingrediente

La ricetta è nata così con questo ingrediente, al limite si può sostituire con panna fresca o latte di soia, sapendo che si ottengono lo stesso buonissime brioche ma diverse ;-)


Ingredienti totali per circa 19 brioche

200 gr farina 0 per pizza Molino Rossetto
400 gr manitoba W400 ( L'acquisto su Tibiona)

30 gr lievito madre essiccato Ruggeri, oppure 30 gr lievito madre essiccato Molino Rossetto, oppure  12 gr    lievito di birra fresco

110 gr burro bavarese morbido
10 gr sale
140 gr zucchero
32 gr caffè istantaneo Nescafè cappuccino (4 bustine)
170 gr latte evaporato a temperatura ambiente
240 gr latte intero fresco

Ripieno:
100 gr granella di amaretto
50 gr zucchero di canna

Per rifinire:
tuorlo e panna fresca mescolati, oppure anche solo latte
zucchero

Lievitino ore 17,30 (lo faccio direttamente dentro la macchina del pane)
100 gr farina per pizza
lievito
10 gr zucchero
110 gr latte intero fresco tiepido.
Impastare velocemente coprire con panno umido e lasciare lievitare fino al raddoppio, per me circa 1 ora e mezza.

In una ciotola mescolare le farine e la polvere di caffè istantaneo

Impasto:
L'impasto lo faccio nella macchina del pane, volendo si può usare un'impastatrice

Unire al lievitino  tutto lo zucchero, poco latte evaporato, poi iniziare ad unire le farine alternate al latte evaporato dando tempo che venga assorbito ad ogni aggiunta successivamente proseguire con il burro. Procedere così alternando il burro alle polveri, da ultimo unire il sale e il latte necessario a rendere il composto omogeneo.
Unire il latte sempre lentamente.

Coprire con panno umido e lasciare riposare a temperatura ambiente per 1 ora.

Poi tolgo il panno sigillo con pellicola e metto in frigo nella parte meno fredda per circa 9 ore.

Al mattino lo tiro fuori dal frigo e lo lascio a temperatura ambiente per 2 ore mezza.

Poi lo prendo lo passo sulla spianatoia, lo divido a metà per praticità e stendo 2 cerchi, taglio a triangoli  e farcisco con gli amaretti mescolati allo zucchero, arrotolo e metto nelle placche da forno.

Spennello prima di solo latte e lascio lievitare nuovamente, circa 45 minuti.

Accendere il forno a 175 gradi.

Quando il forno è pronto, spennello con tuorlo e panna, e cospargo di zucchero, inforno per circa 15 minuti.


Nota:
se usate caffè istantaneo in granelli scioglietelo prima in poco latte.




93 commenti:

  1. Prendere per la gola è dire poco, io sono incantata!Caffe, amaretto, arancia, latte evaporatooooo?Wow!!Complimentissimi Fede sono un capolavoro!Baci <3

    RispondiElimina
  2. Veramente delle brioche strepitose con ingredienti tutti molto originali... il latte evaporato mi mancava, ora grazie a te ho scoperto un nuovo ingrediente!

    RispondiElimina
  3. molto interessante e molto golose le brioche, i tuoi lievitatai sono sempre bellissimi! :-)

    RispondiElimina
  4. Ma sono bellissime! Wow chissà che bontà, complimenti! :)

    RispondiElimina
  5. sai che non sapevo l'esistenza del latte evaporato?devono essere golosissime queste brioche :P

    RispondiElimina
  6. Ma dove le scovi tutte queste genialate. Sono troppo curiosa di provare.

    RispondiElimina
  7. Anche oggi ci hai insegnato una cosa nuova questo latte proprio non lo conoscevo! Voglio farle ai miei figli sono sicura piaceranno tantissimo,siccome sono in fase di sperimentazioni con pochissimo lievito che ne pensi se uso solo pochi grammi di madre in polvere( che mi piace tantissimo)e faccio lievitare per molte ore,ad es. 3 gr madre essiccata e lievitino a crescere circa 6-8 ore? Potrebbero venire bene lo stesso o e' meglio usare i 30 gr di lievito? Ultimamente ho raggiunto un risultato pizza fantastico con un poolish con 1 gr di lievito maturato 12 ore e poi impastato con quasi 1 kg di farina,pizza stupenda lievitata benissimo ma non so se con le brioche si possa fare.... Grazie di tutto e scusa se ti faccio sempre mille domande ma ho voglia di scoprire e imparare! Buona giornata carissima :* :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^__^ Isabella 3 gr ho paura che non reggano i tempi inoltre tieni conto che ci sono dei grassi non è un semplice pane. Io non scenderei sotto i 15 gr, e allunghi comunque i tempi.
      Poi vedi tu se vuoi provare con meno ^_^ a presto ciaooooooooooo

      Elimina
    2. Adesso provo con 15 poi se vedo che cresce senza problemi la prossima volta calo ancora! Grazie di tutto sei stupenda ^__"

      Elimina
  8. Ma da te si impasro sempre cose nuove!!!!!! questa del latte evaporato mi incuriosisce.. ottime le tue brioche.. smackkkk

    RispondiElimina
  9. Davvero invitante le tue brioche...brava come sempre! Latte evaporato ..mai sentito!!
    baci

    RispondiElimina
  10. non ho capito bene scusami, il latte evaporato lo posso fare io con il latte fresco?? diventa come faceva la nonna per fare il crem caramel bolliva latte e lo dimezzava poi metteva uova ecc e po lo cuoceva a bagno maria. si compera solo in internet??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no se lo fai tu non ottieni lo stesso latte evaporato che è in commercio, le uova non c'entrano. si si compra solo in internet

      Elimina
  11. Ed ora grazie a te conosco anche il latte evaporato,immagino sia un buon sostituto di altri grassi...e anche questo è da provare!E non solo il latte,qui vanno provate pure ste brioche che al profumo di caffè,mi hanno dato un colpo di"caffeina",è quello che ci voleva per svegliarmi dal torpore!Un baciuzzo tesoro mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^__^ mi fa piacere cara Damiana, grazie baciiiiiii

      Elimina
  12. Dico che li vorrei per merenda ecco che dico! Fantastici! Baci

    RispondiElimina
  13. una bella idea mi piace abbianmento caffè e amaretto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si confermo è proprio un bel abbinamento!

      Elimina
  14. Sei un vulcano!!!
    Sono fortunata perchè trovo questo latte al supermercato senza alcun problema.
    Visto che molti chiedono dove si compro ricordo alle lettrici romane che ce l'ha il mitico Castroni, che vende tra l'altro anche on line ;)

    RispondiElimina
  15. Fede con questi cornetti mi ha catturato a dovere....troppo invitanti!

    RispondiElimina
  16. Da te c'è sempre da imparare !!!se ho letto tutto bene il latte evaporato si compera solo on line giusto???in casa non si avrebbe lo stesso effetto giusto???grazie di cuore!!!

    RispondiElimina
  17. tesoro come sempre qui imparo un sacco di cose... ho letto spesso del latte evaporato e mi ero appunto chiesta quali fossero le differenze sostanziali con il latte condensato e simili, avevo una mezza idea ma tu sei stata come sempre illuminante... ogni volta c'è da mettere da parte una ricetta per provarla quanto prima... complimenti di cuore:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Simona, se hai bisogno chiedi se posso ti aiuto ciaoooooooooo

      Elimina
  18. Che sfizioseeee! fantastiche e grazie per l'informazione sul latte evaporato, non lo conoscevo prima d'ora!complimenti! baci

    RispondiElimina
  19. dimmi dimmi dimmi latte evaporato..che bella novita' ma tu sei innovativa come queste brioss quanto te le rubo prima che evaporano da questo blog :-D genio!!!! non mi stanchero' mai di dirtelo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^__^ ahahah sei forte amica, grazie <3

      Elimina
  20. Finché mi lasci venire qui con la bocca aperta. Non c´è dubbio che sei grande. Io vado con la lezione appresa. Grazie mille. Baci.

    RispondiElimina
  21. Federica, non passavo da te da un bel pò di tempo, mi lasci sempre senza parole. Preferisco annotare la tua ricetta e farti i complimenti!
    bravissima *-*

    RispondiElimina
  22. meravigliosi,trovo sempre qualcosa di buono ed originale qui da te :)

    RispondiElimina
  23. Deliziose Federica e utilissimo post! Bravissima come sempre!
    Bacioni,
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima Annalisa baciiiiiiii

      Elimina
  24. Quanto mi piacciono le tue preparazioni con nuovi prodotti, questo latte evaporato e' fantastico e le tue brioches me le mangerei tutte, sono una delizia. baci cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima Veronica, baciiiiiiii

      Elimina
  25. carissima sei sempre due passi avanti,complimenti per quest'ultima preparazione,immagino i tuoi sono orgogliosi di avere una mamma ed una moglie tanto brava,un bacione

    RispondiElimina
  26. I cornetti mi hanno messo da subito l'acquolina, ma cosa dire del latte evaporato???? Curiosissimo!

    RispondiElimina
  27. da te c'è sempre da imparare, mai sentito con il latte evaporato! Fantastici!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  28. incantata!!!! Prima volta che sento dle latte evaporato...grazie Fede!

    RispondiElimina
  29. Beh quindi, a che ora passo per la colazione?
    Grande Fede!!

    Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^__^ quando vuoi ti aspetto con piacere ciaooo

      Elimina
  30. Che bontà!!!!! Sono semplicemente fantastici!!!! Cosa dirti???? Mi stupisci ogni giorno, assolutamente da provare, ma so già che se voglio il latte evaporato lo devo acquistare su internert perchè qui non lo troverò mai!!! Brava Federica, buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ eh si lo trovi on line, al limite puoi vedere le eventuali sostituzioni, verranno comunque buone ^_* baciiiiii

      Elimina
  31. I love brioches Fede and these are amazing!!

    RispondiElimina
  32. Sei magica come sempre Fede!!!!:-))
    Baci a presto

    RispondiElimina
  33. Forte questa cosa del latte evaporato. Quando vengo qua ne imparo sempre una nuova. Mi hai incuriosito molto, voglio provare ad usarlo al posto del latte normale nei ciambelloni.
    Intanto che ci sono ti rubo anche due cornetti, sono troppo invitanti ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^__^ si lo puoi usare in tutto, aspetto i tuoi esperimenti ciaoooo

      Elimina
  34. Non avevo mai sentito parlare di questo latte evaporato. Leggendo l'articolo inizialmente pensavo lo avessi preparato te... ci hai mai provato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no non ci ho provato ma non credo di ottenere un latte uguale a quello della lattina

      Elimina
  35. WOW! Queste mi fanno impazzire! Fammi trovare il latte evaporato e via...... :-P

    RispondiElimina
  36. interessante combinazioni di sapori...le prenotiamo per la colazione di domenica. possiamo?

    RispondiElimina
  37. Por favor que buenos!!!...Me encanta el relleno que has puesto.
    Besets.

    RispondiElimina
  38. Sei una fonte inesauribile di informazioni preziosissime...e di leccornie da svenimento!!!
    Baci
    MG

    RispondiElimina
  39. Latte evaporato...mmmh interessante...sembrano davvero buone queste brioche...un impasto golosissimo e un ripieno altrettanto goloso...amaretti gnaaam!

    RispondiElimina
  40. latte evaporato....LO VOGLIOOOOO!!!!! devo provare assolutamente!!! queste brioches sono libidinose!!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  41. e si che mi hai preso proprio per la gola, sto letteralmente sbavando, ho tanto da imparare ancora, anche da te, buon fine settimana, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Silvia quando hai bisogno chiedi se posso ti aiuto <3

      Elimina
  42. Ma allora dimmelo che ti piace vedermi sudare come una matta per perdere 1/2 etto e che dopo solo a leggere le tue ricette prendo su 6 kg!!!!!!?????!!!!
    MA ti adoro!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni