Gnocchetti con patate e ricotta




Buongiorno!! Oggi gnocchi ^__^
Leggermente diversi dai classici gnocchi di sole patate, hanno un gusto delicato e  l'abbinamento con il ragù è perfetto. Difficile non farete il bis!
Se cercate altre idee vi consiglio di guardare qui

Ingredienti per 3 persone

600 gr di patate (peso lordo a crudo)
180 gr ricotta
24 gr albume
80 gr farina 00
20 gr parmigiano grattugiato

Per prima cosa lavare e cuocere a vapore le patate, poi togliere la buccia e schiacciarle.
Il peso netto da cotte e schiacciate è stato di 360 gr
Lasciarle raffreddare.

Poi unire la ricotta e amalgamare bene.
Ho unito l'albume e il parmigiano, poi pian piano in 3 volte la farina.

Poi sono passata a confezionare gli gnocchi aiutandomi con un pò di farina sulla spianatoia.

Cuocere in acqua salata e quando vengono a galla scolarli e condirli con un ragù e parmigiano.

Nota:
- Ho usato solo l'albume visto che è un legante mi è bastato, consiglio comunque di regolarvi in fase di         lavorazione se unire solo l'albume oppure l'uovo intero.
- Altra accortezza è quella di unire poca farina per volta.

32 commenti:

  1. Molto buoni e l'aggiunta della ricotta è il tocco in più =)
    Vale

    RispondiElimina
  2. mi piacciono tanto! con la ricotta saranno ancora più soffici, da provare, ciao!

    RispondiElimina
  3. mai provato a fare gli gnocchi usando anche la ricotta, certamente ne acquistano di sapore...

    RispondiElimina
  4. Ottima ricetta!!!! Complimenti! :)

    RispondiElimina
  5. Cara Federica, credo che questa ricetta faccia dire forte! BUON APPETITO!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Ehehehehe....magari trovare un piattino così per pranzo....
    Un bacione !

    RispondiElimina
  7. mmmm che fame Fede!!! con quel ragu devono essere strepitosi

    RispondiElimina
  8. Cara Fede I love this recipe look delicious!
    xxx

    RispondiElimina
  9. uh mia cara... che buoniii!!

    RispondiElimina
  10. Sono molto particolari.. di ricotta so che esistono anche se non l'ho ancora mai fatti.. ma patate e ricotta questa m'è nuova! Quella foto sul ragù mette fame.. smack :-)

    RispondiElimina
  11. ho appena letto di una ricetta che vedeva gli gnocchi preparati con la ricotta i tuoi sono ancora più ricchi in aggiunta hanno anche le patate, bravissima

    RispondiElimina
  12. Proprio strabuonissimi!!!! ^_^

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia Fede!!!!! Bravissima!!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  14. Secondo me se continui a questo ritmo arriverai ad un punto in cui avrai provato ogni ricetta esistente al mondo....come ti invidio io non riesco a trovare il tempo!! Con gnocchi come con la pasta fresca non ho il rapporto meraviglioso che ho con i lievitati e non mi riescono bene,gli gnocchi un giorno mi si sono sciolti nell'acqua di cottura e mi hanno detto che prima di cuocerli vanno tenuti in frigorifero ,vorrei tanto provare i tuoi gnocchi se solo trovassi un po'di tempo in piu' .Baciiii ;))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah seeee magari!!! Gnocchi in frigo?? Noooooo, quando sono pronti o li cuoci subito se no vengono neri con le patate e li congeli nei taglieri quando sono ghiacciati li metti nei sacchetti, si cuociono da ghiacciati! baciiiiiiii

      Elimina
  15. Buonissimi questi!!!! con la ricotta fantastici!Anch'io oggi ho prodotto gnocchi! e' Giovedi' hi.hi.hi....

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia Fede! Devono essere delicatissimi! Un bacione

    RispondiElimina
  17. un piattino meraviglioso!!!!!!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  18. Ma che buoniiiii con la ricotta e poi accompagnati da quel meraviglioso ragu' Gnammm!!!

    RispondiElimina
  19. sono da provare con la ricotta dentro hanno una marcia in più!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Fabuloso el aspecto de estos gnochetti.

    RispondiElimina
  21. oggi vedo gnocchi dappertutto , vi siete scatenate ,ma che buoni! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  22. tesoro che invitati questi gnocchi!!
    eppoi li fai proprio come piacciono a me,belli gonfiotti :)
    un bacione

    RispondiElimina
  23. Patate e ricotta...? un mix favolosooooo! Bacioni ;)

    RispondiElimina
  24. La ricotta nell'impasto dei gnocchetti mi mancava, proverò!

    RispondiElimina
  25. ciao, gli gnocchi alla ricotta li prepariamo solo con ricotta e farina, ormai li preferiamo ai classici erchè più veloci e leggeri,
    Ottimo pure il condimento...un classico.
    bacioni

    RispondiElimina
  26. Fede stavolta posso dirti mi piacciono da matti perché li ho provati e sono buoni, buoni. ti abbraccio e ti lascio la buona notte

    RispondiElimina
  27. ciao cara
    certo che con gli gnocchi ci si può sbizzarrire ed eccone la riprova
    in questa tua proposta!
    dovrò decidermi a farli gli gnocchi prima o poi
    bacio

    RispondiElimina
  28. Ciao Federica, sono talmente invitanti e gustosi che li mangerei volentieri anche a quest'ora del mattino...come colazione!!!
    Bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  29. Che delizia questi gnocchetti cara Federica, sarei a dieta ma uno strappo lo farei volentieri per gustarmeli,un bacione grande ^_^

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni