Taralli con farina tipo 1







Buongiorno e buona settimana!
Oggi vi lascio qualcosa da sgranocchiare!! ^_^
Appena aperto il blog pubblicai la ricetta dei Taralli, da allora l'ho sempre fatta così, stavolta però ho voluto rifarli cambiando la farina, e precisamente usando la farina Tipo 1 macinata a pietra del Molino Rossetto
Vi avverto sono uno tira l'altro!!

250 gr farina tipo 1
100 gr vino bianco secco
50 gr olio e.v.o.
6 gr sale

Iniziare l'impasto con la farina e 70 gr di vino, poi unire il sale, l'olio e il vino necessario a rendere il composto omogeneo.
Una volta impastato ho fatto riposare per 10 minuti la pasta nella pellicola poi ho preso vari pezzi della pasta e passati più volte nella macchinetta della pasta alla prima tacca.
Fatto riposare ancora coperti con pellicola per 45 minuti.
Poi ho iniziato a fare i taralli tagliando dei pezzettini di pasta e facendo dei bigolini, ho  messo a bollire l'acqua, e appena l'acqua bolle ne butto un pochi, quando vengono a galla li metto in scolapasta  li lascio li 10 minuti e poi li passo sulla carta forno.
Faccio riposare per 2 ore e poi inforno a 170 gradi per circa 30 minuti scarsi, fino a leggera doratura.

Durano a lungo in un sacchetto per alimenti di quelli per il freezer  e possono anche essere un'idea regalo

35 commenti:

  1. Fede anch'io sono in fase di preparazione taralli... li adoro... me ne ha portato un pacco mamma da Napoli settimana scorsa e sto cercando di riprodurli.... grazie per la dritta della farina 1... vado a guardare sul sito di Molino Rossetto:) risultato come sempre perfetto... :*
    un abbraccio grande e buona settimana:)

    RispondiElimina
  2. Non avevo idea che la Rossetto avesse la farina! Buono a sapersi, Federica! Che dire di questi taralli? Semplicemente perfetti!
    Un bacio e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Che buoni i taralli!!!!! e chissà che particolare quella faina.. non la conosco proprio.. smack e buona settimana :-)

    RispondiElimina
  4. io li adoro ma non l'ho mai fatti...i tuoi sono belli e perfetti...un abbraccio :*

    RispondiElimina
  5. Mi sembrano assolutamente deliziosi....ci faccio un pensierino per il buffet che farò a Pasqua ;)

    RispondiElimina
  6. Questi sono una vera tentazione! Se ne mangi uno non ti fermi più! ;)

    RispondiElimina
  7. Buonissimi, ma li ho sempre e solo mangiati, non ho mai provato a farli! Felice settimana :)

    RispondiElimina
  8. delicioso
    http://senoritamandarina.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  9. Adoro i taralli!!!...e mi piace questa tua nuova versione!!!

    RispondiElimina
  10. Pensa, io vivo nel paese di produzione dei taralli e ancora non ho mai provato a farli. I tuoi sono meravigliosi. Bravissima!

    RispondiElimina
  11. Varie ricette in standby, ma sai che non li ho mai fatti? Credo proprio che proverò a fare queste prime di tutte le altre ;-) Complimenti e buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Ciao
    che buoni! qualche fetta di salame e un buon fresco bicchiere di bianco e i tuoi taralli li spazzolerei subito!

    RispondiElimina
  13. sono da provare.. ogni tanto ci penso a queste preparazioni ma il tempo è sempre poco! brava Fede

    RispondiElimina
  14. Ah si vede che sono uno tira l'altro!!! Ora mi andrebbero proprio!! Penso che tutte le tue versioni siano buonissime!
    Bacioni Fede!!

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono tutte le versioni! Adoro i taralli mi piace mangiarli con gli affettati! Baci

    RispondiElimina
  16. ecco cercavo le proporzioni per provarli senza lievito!! detto fatto! sei impagabile tesoro
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  17. Ma sono ugualia quelli comperiiiiiiii!!!! Bravissima Fede

    RispondiElimina
  18. Non li ho mai fatti,curioso prima vanno bolliti e poi infornati...da provare! Felice settimana,spero l' influenza sia passata :* : *

    RispondiElimina
  19. un bel lavoro....non credo pero' durino tanto...se li ho davanti li mangio tutti! :-D brava!

    RispondiElimina
  20. Sono perfetti fede , bravissima

    RispondiElimina
  21. Meglio che me ne vada veloce veloce, altrimenti mi potrebbe venire la tentazione di farli e poi so che finirei a mangiarmeli tutti in una sera.

    RispondiElimina
  22. Che belli che sono!!!! Sulla bontà non ho assolutamente dubbi!! Buona settimana carissima Federica.

    RispondiElimina
  23. ottimi,grazie ci voleva qualcosa da sgranocchiare

    RispondiElimina
  24. la farina tipo 1 è tipo la Buratto giusto?
    te li copio adoro i taralli!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si il Buratto è il nome commerciale usato da alcuni molini per indicare le farine semigrezze, generalmente macinate a pietra e poi abburattate (setacciate) per essere portate al tipo 1 o al tipo 2.

      Elimina
  25. Io mi mangerei tutto il piatto, li adoro. E poi ti sono venuti perfetti.Bravissima cara

    RispondiElimina
  26. Di questi potrei mangiarne quantità industriali...troppo golosi!!! Bravissima!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  27. uno tira l'altro e a noi che siamo arrivati ora mi sa che non e' rimasto nulla...uff...quando li rifai???? ci hai fatto venire fame!!!

    RispondiElimina
  28. Ciao amicaaaa <3 Come stai? Io reduce da una settimana e più di caos e qualche pensiero, ma tutto ok dai :) Questi taralli sono invitantissimi, li adoro e poi pensa che da piccola ne mangiavo quintali... mio nonno me ne regalava sempre un sacchettino :D Bravissima come sempre, un abbraccio grande e pieno di affetto :) <3

    RispondiElimina
  29. Se ve riquísima su versión sacaré varios para mi desayuno,abrazos

    RispondiElimina
  30. Questa ricetta mi mancava! Che tentazione!!! :)

    RispondiElimina
  31. E ti credo che uno tira l'altro a me piacciono una cifra! e questi ti sono venuti benissimo.
    Inoltre volevo ringraziarti per la segnalazione che mi hai fatto, provvedo anch'io.
    grazie Fede a presto!

    RispondiElimina
  32. Belli ne hai messo uno che ha il buchetto a cuore che meraviglia sta' benissimo...ciao spero tu stia bene un saluto caro

    RispondiElimina
  33. ma che buoniii Federica io li adoroo e a te sono usciti proprio bene mi copio subito la ricetta ^_^

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni