Panini morbidissimi al mascarpone







Non è la prima che il mascarpone finisce in un lievitato! Dalla focaccia  ai panini ce né per tutti i gusti ^_^
Questi poi sarà la farina sarà il tempo o l'estro giusto che avevo mi sono venuti così buoni e morbidi che quando inizi a mangiarli non ti fermi più!!

Ingredienti per 8 panini

lievitino
100 g farina 00 panettone Molino Quaglia
35 g lievito madre essiccato Ruggeri (oppure 10 g lievito di birra fresco)
1 cucchiaino di malto di grano oppure zucchero
100 g acqua
Impastare velocemente coprire con panno umido e porre a lievitare fino al raddoppio

Impasto
lievitino
300 g farina 00 panettone
120 g mascarpone
50 g farina di riso
12 g sale
15 g zucchero
130 g latte

Ingredienti a temperatura ambiente

Al lievitino pronto unire le farine, lo zucchero, metà latte e il mascarpone in 3 volte, dando tempo che venga assorbito.
Proseguire unendo il sale  e il latte necessario a rendere il composto morbido e omogeneo
Porre  a lievitare fino al raddoppio, per me 2 ore.

Poi riprendere dividere e formare i panini.

Disporli nella placca foderata di carta forno, spennellare di latte e lasciare lievitare fino quasi al raddoppio.
Accendere il forno a 180 gradi e quando raggiunge la temperatura infornare per circa 20/25 minuti.

Nota
la farina panettone può essere sostituita da una buona manitoba, o una W 330 

15 commenti:

  1. Buonissimi cara Federica.
    Ciao e buon fine settimana sempre con un sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. oltre che buoni sono anche bellissimi da vedere...brava Fede :*

    RispondiElimina
  3. Se non mi fermo è un problema....buoniii immagino....

    RispondiElimina
  4. Ohh!! con mascarpone!!! k rico Federica. besote!!

    RispondiElimina
  5. Buono bravissima come sempre buona fine settimana.

    RispondiElimina
  6. CHE GRANDE IDEA, BRAVISSIMA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Morbidi e gustosi e con quel ripieno non possono essere diversamente !

    RispondiElimina
  8. Bellissimi,soffici,morbidi,perfetti,bravissima,un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Saranno morbidissimi. IO ci faccio la pasta brioche con il mascarpone ma a dei panini o focacce non avevo pensato. Devono essere buonissimi.
    Bravissima.

    RispondiElimina
  10. Chissà che morbidezza.. Ormai tu fai degli esperimenti di pane tutti riuscitissimi! Un bacione e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  11. uno (ma anche due) subito adesso!! che fame...

    RispondiElimina
  12. Sono di una sofficità unica..
    Buonissmi.
    Baci e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  13. Devono essere meravigliosamente soffice!!!

    RispondiElimina
  14. Son sicura che il mascarpone nell'impasto rende questi panini ancora più morbidi, è da provare!

    RispondiElimina
  15. Sono un disastro...mi ero scritta per benino la tua ricetta poi invece di comperare il mascarpone ho prso la ricotta!!! (so esauria!!), ma il risultato è stato superlativo lo stesso http://ilmestolobirichino.blogspot.it/2015/11/veggy-cheeseburger.html. Grazie mille per le tue stupende ricette e buon week end

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni