Tartellette al dulce de leche e cioccolato









Se volete mangiare qualcosa di paradisiaco questi sono i dolcetti che fanno per voi ^__^

Ho visto la ricetta qui, e come dire...alla sola vista non ci ho pensato due volte a replicarla... buonissime...friabili...golose...insomma cosa aspettate a provarle?? ^__^

Farine Molino Rossetto


Ingredienti per circa 28 mini tartellette

95 g di zucchero a velo
30 g di farina di mandorle
150 g di burro ammorbidito, io ho usato burro leggermente salato
1 pizzico di sale fino (omesso)
1 uovo intero a temperatura ambiente
225 g di farina 00
15 g di cacao in polvere

per la farcitura
dulce de leche circa 330 g
200 g cioccolato fondente di ottima qualità + 3/4 cucchiai di panna fresca

In una ciotola mettete lo zucchero a velo, la farina di mandorle, il burro morbido a pezzetti e mescolate in modo da ottenere una crema omogenea.
Unite l'uovo e continuate a mescolare per amalgamarlo.
Infine aggiungete la farina e il cacao setacciati e finite di mescolare.
Otterrete un impasto appiccicoso, avvolgetelo nella pellicola (dandogli la forma di un rettangolo di 1 cm di spessore) e fatelo rassodare per un'ora in frigo.

Nel frattempo imburrate gli stampini scelti.
Pre-riscaldare il forno a 170°C.
Dopo il riposo stendete la pâte sucrée allo spessore di 2 mm e rivestite gli stampini,  bucherellate il fondo e infornate per 20-25 minuti a 170°C.

Una volta cotte, fare raffreddare su di una griglia, dopo di che rimuoverle dagli stampini.
Quando sono fredde farcirle di dulce de leche.

Per la copertura al cioccolato:
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con la panna quindi coprire le tartellette.
Fatele riposare, in modo che il cioccolato in superficie si solidifichi, anche se non indurisce.

NOTE:
- E' importantissimo che il burro sia morbido e l'uovo a temperatura ambiente, quindi tirateli fuori dal frigo mezzora prima di cominciare la ricetta.

- Se usate l'uovo freddo di frigo questo al contatto col composto di burro e zucchero si separa e non si amalgama correttamente.

- Potete preparare l'impasto delle crostatine anche 24/48 h prima dell'utilizzo.

- il dulce de leche si trova pronto al super oppure potete farlo così:
prendere una lattina di latte condensato da 397 g e rimuovere la carta che la ricopre.
Se avete la pentola a pressione,  mettete il barattolo in pentola, copritelo completamente di acqua in modo che sia sommerso, chiudete e fate cuocere 30 minuti dal sibilo.
A cottura ultimata toglierlo dalla pentola e farlo raffreddare prima di aprirlo.
Se non avete la pentola a pressione, mettete il barattolo in una pentola, copritelo con acqua in modo che sia del tutto sommerso e fate cuocere circa 3 ore e mezzo dalla bollitura, deve rimanere sempre coperta di acqua la lattina.
Scolarlo subito dalla pentola ( o continuerà' a cuocere) e farlo raffreddare prima di aprirlo.



21 commenti:

  1. Adoro il dulce de leche cara!!!! Look maravilloso!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  2. miseria Fede, a passar di qui si va sempre via con l'acuolina in bocca :) un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. è venerdì sera e sono davanti alla tv a fare le coccole con RDog, e guardando un film di qualche anno fa... un paio delle tue dolci ed appetitose tartellette mi farebbero proprio piacere....

    RispondiElimina
  4. Ho fatto le tartelle proprio questa settimana ma con ripieni diversi. Dovrà rifarle a grande richiesta e prenderò spunto da qui. BAci.

    RispondiElimina
  5. Mamma mia Fede sono paradisiache *_*

    RispondiElimina
  6. Caspita che visione queste tartellette!!!!! Golose!
    Buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  7. Buon Anno cara!
    È da tanto che non mi faccio viva, almeno gli auguri te li volevo fare :-)

    Ricetta invitante, tentatrice <3

    RispondiElimina
  8. adoro il dulce de leche!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. delizia infinita....mamma mia che buoneeeeeeeeee

    RispondiElimina
  10. che visione idilliaca!!!!Brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  11. che delizia,,buonissime queste tartellette sono una visione celestiale,brava

    RispondiElimina
  12. Mi piace il dulce di leche e immagino queste tartellette una vera delizia ! Buon fine settimana !

    RispondiElimina
  13. queste tartellette sono una visione paradisiaca!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  14. ...e come replichi tu,c'è davvero da sentirsi in paradiso!!!brava Fede,un bacio e buona domenica!! :))

    RispondiElimina
  15. Wowwww la doppia farcitura!!! che bottà golosa! smack

    RispondiElimina
  16. sei una tentatrice nata Federica, questi dolcetti sono da urlo !

    RispondiElimina
  17. golosi davvero! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  18. il dulce de leche è buonissimo un ottimo modo per utilizzarlo

    RispondiElimina
  19. Ohhh mamma mia, davvero da leccarsi i baffi

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni