Apple pie









Da tempo avevo in lista da provare questa torta e finalmente si è presentata l'occasione giusta.
Dopo la torta al cioccolato speziata eccomi quindi con una torta di mele buonissima!
Per la perfetta riuscita ho seguito le indicazioni di Enrica e Stefania. e vi posso dire che la pasta utilizzata per la crosta e' friabilissima con un gusto dolce/salato unico!


farine e mix di spezie Molino Rossetto

Dose per stampo 18-20 cm  

Pie Crust
160 g di burro freddo a pezzetti
250 g di farina 00 setacciata
4 g di sale
10 g di zucchero semolato
90 ml di acqua ghiacciata
10 ml di aceto bianco

Ripieno
4 mele (Granny Smith, o Stark)
succo di un limone
50 g di zucchero semolato
5 g mix di spezie
25 g amido di frumento o di mais
30 g burro

Per spennellare:
1 uovo leggermente sbattuto
1 cucchiaio di latte
una manciata di zucchero semolato o di canna

oppure solo 2 cucchiai di panna fresca e zucchero

Per il pie crust impastare velocemente in una ciotola o nella planetaria con frusta k il burro con la farina, il sale e lo zucchero in modo da ottenere un composto sbriciolato. Unire l’acqua all'aceto e aggiungetela fino a formare un bel panetto elastico.
Non lavorare troppo l'impasto, e soprattutto siate veloci. Bruciare il burro ne comprometterebbe la favolosa friabilità. 
Passare in frigo per almeno un'ora.
Io ho preparato la pasta la sera prima e riposta in frigo.

Per il ripieno affettare le mele, aggiungere il succo di limone e ripassarle in padella pochissimi minuti.
Scolarle dal liquido in eccesso e unire le spezie, lo zucchero e l'amido.

Si può anche evitare il passaggio in padella, basterà affettare le mele unire il succo di limone, le spezie, l'amido e lo zucchero, fare riposare 30 minuti quindi procedere.

Rivestite uno stampo con carta forno o imburrato e infarinato. 

Dividete la pasta in due porzioni; stendere la prima metà e metterla alla base dello stampo, tagliare con l’aiuto di un coltellino o forbici l’eccesso di pasta. 
Riempire con il composto di mele formando una bella montagna. Stendere la rimanente pasta e coprire il ripieno.
Ripiegate i bordi verso l’interno in modo da chiudere perfettamente la torta. 

Per fare il bordo ondulato: afferrate la pasta tra pollice ed indice e con l’indice dell’altra mano spingete l’impasto verso l’interno, procedete in questo modo per tutta la circonferenza della torta.

Spennellare  la superficie con l’uovo sbattuto unito al latte e cospargere con una manciata di zucchero. Praticare un taglio a croce al centro della torta con un coltellino.
Mettere in forno caldo a 200° per 40-50 minuti, per me nella parte bassa del forno.

Sfornare l’apple pie, attendere almeno un'ora poi trasferirla su di un piatto da portata. Servire tiepida a piacere con una pallina di gelato a vaniglia o crema. 

Note:

non omettete l'amido, che unendosi al liquido rilasciato dalle mele regala un delizioso sciroppo impedendo allo stesso tempo che la pasta si inzuppi.

Le spezie sono le classiche usate per i biscotti Gingerbread

zenzero, cannella, noce moscata, chiodi di garofano




22 commenti:

  1. Mi piace particolarmente!!!!! baci e buon sabato :-D

    RispondiElimina
  2. Ti è venuta perfetta, uno dei miei dolci preferiti ^_^

    RispondiElimina
  3. Da provare....davvero golosa *_*

    RispondiElimina
  4. Veramente deliziosa, mai mangiata l'apple pie, da provare. Bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  5. Non ho mai mangiato questo dolce. Delizioso e da provare :) Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Cara Federica, un vero strano nome, questo dolce! credo che sia anche buonissimo!!!
    Ciao e buona serata cara mica, con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Ho fatto spesso dolci con le mele ma l'apple pie proprio mi manca :-) Il tuo ha un aspetto strepitoso, complimenti!

    RispondiElimina
  8. La adoro! Ne ho fatta una l'altro giorno che è stata spazzolata in un lampo. Da fare e rifare.
    Baci e buona domenica.

    RispondiElimina
  9. Uno dei dolci che preferisco in assoluto...adoro le mele e i dolci che la utilizzano e la valorizzano appieno! Un abbraccio e buon ottobre Cara amica...

    RispondiElimina
  10. Adoro l'apple pie, Federica!!!! e questa con la pasta con l'aceto deve essere meravigliosa ... mi sono resa conto che la presenza di aceto o vino bianco nell'impasto lo rende piú croccante e fogliato ... la proveró

    RispondiElimina
  11. Adoro l'apple pie! E che aspetto delizioso ha la tua!

    RispondiElimina
  12. un dolce classico gradito sempre ! Buona settimana

    RispondiElimina
  13. Deliziosa!!!! Da mangiare subito!!!

    RispondiElimina
  14. L'apple pie rimane da sempre tra i miei dolci autunnali preferiti! Ottima con una tazza di te :) Bacio

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni