Gelato al pistacchio



125 zucchero
200 gr latte
150 gr panna fresca
1 uovo
80 gr pistacchi non salati (peso netto), sbollentati 2 minuti, spellati e tostati

Con il frullatore ad immersione frullare pistacchi, zucchero, latte e uovo.
Fare riposare e poi versare in gelatiera con la panna.

Uso il gelataio Simac Gc 5000 con motore refrigerante.

Grazie a Katty del blog La buona cucina di Katty per averlo provato, qui il suo post

24 commenti:

  1. Mhhhh che buono...ne prendo volentieri una cucchiaiata!! ^---^

    RispondiElimina
  2. Di tutti i gelati che hai fatto questo è la mia preferita!

    RispondiElimina
  3. @ Ylenia prego serviti pure!!ciao!

    @ Mary ah però, allora serviti pure te lo offro volentieri!! ciao

    RispondiElimina
  4. eh si anch eper me non so mai rinunciare a un pallina di gelato al pistacchio

    RispondiElimina
  5. noooo ma sei una forza..ancora gelato..!!io adoro il pistacchio è il mio gusto preferito ne mangerei a quintali e poi fatto con ingredienti naturali è tutta un' altra cosa!

    RispondiElimina
  6. qe rico!!! yo hice uno y la verdad nos gustó mucho...
    besos.

    RispondiElimina
  7. Io amo qualsiasi tipo di gelato!!!! Questo è buonissimo, ma anche quello che hai preparato ai pinoli non è niente male!!!
    Ciao baci!

    RispondiElimina
  8. Federica mia, io no so più dove guardare...quanti gusti hai preparato...uno più buono dell'altro!!!!! ma posso venire a farti visita??? ^____^
    baci
    Fiorella

    RispondiElimina
  9. buonoo! bello e buonissimo. tentante e non difficile da fare :) grazie

    RispondiElimina
  10. Se nao fosse o frio eu comeria todo este pote aí...

    bjssssss

    RispondiElimina
  11. Federica ho trovato finalmente la ricetta che avevo perso.
    Ti ringrazio per il tuo interessamento.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  12. Buonissimo Federica e' proprio allettante, i miei complimenti!!
    ti aspetto per un premio buona giornata Annamaria

    RispondiElimina
  13. che bella carrellata di gelati!!! tra tutti questo è il preferito dei miei figli!!! è da molto che me lo chiedono dovrò provare prima o poi!! bacioni!!!

    RispondiElimina
  14. Ma nooooo io ti affitto come mia gelatiera personale!!!!!!! un bacione e buon inizio settimana!!! :-)

    RispondiElimina
  15. ah ma stai diventando una vera gelataia professionista! bravissima.

    RispondiElimina
  16. grazie grazie grazie!

    @ Fef e a tutti potete venire pure vi offro volentieri una bella coppa di gelato del vostro gusto preferito!!!

    RispondiElimina
  17. Il gelato al pistacchio!!!!!!!
    La mia passione.

    RispondiElimina
  18. Questo è il mio gusto preferito, ne mangerei a palate...

    RispondiElimina
  19. ciao
    complimenti per i gelati, tutti veramente ottimi.. ho "modificato" questa tua ricetta per fare il gelato alla nocciola, semplicemente sostituendo i pistacchi con le nocciole tostate.. veramente ottimo.. ho però un problema, non sò se è capitato anche a te.. con i gusti alla frutta ( apparte il gelato alla banana ), molte volte il gelato viene "cristalizzato"; in pratica dopo 40 min che è nella gelatiera, non diventa cremoso ma rimane liquido.. per questo una volta tolto dal freezer, forma i cristalli di ghiaccio e perde infatti di cremosità. Mi succede a volte anche con altri gusti.. da cosa può dipendere? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!
      prima di tutto c'è il procedimento: frulli con il mixer ad immersione dove indicato?questo è importante per far sciogliere lo zucchero.

      Ls frutta: contiena anche una parte di acqua e non tutta la frutta è uguale, la banana se ben matura contiene molto zucchero e poca acqua, rispetto alla pesca ad esempio.

      gelatiera: che tipo di gelatiera hai? io ho quella con motore refrigerante, mentre gira raffredda....molto diversa da quella con il cestello che metti in freezer per 24 ore.

      per i gusti al cioccolato ad esempio dipende molto dalla marca di cioccolato, io uso il Novi.

      non mi è mai successo che si cristallizzi, dopo circa 25/30 minuti il gelato è pronto e cremoso ma non liquido, sia alla frutta che altri gusti.

      la panna: io uso panna fresca, non zuccherata, quella che trovi al banco frigo del super, non la monto mai perchè si monta mentre gira.

      fammi sapere!!

      Elimina
    2. ciao
      grazie per la tua risposta..
      allora i procedimenti li seguo alla lettera, compreso il frullare con il mixer e la panna fresca; per quanto riguarda la gelatiera, ho quella con il cestello da mettere in freezer; dipenderà allora dalla temperatura? forse nelle giornate particolarmente calde si scongela troppo presto?
      per il cioccolato seguirò il tuo consiglio.. grazie mille e ancora complimenti per il blog

      Elimina
    3. eh si la gelatiera fa la differenza, quella che ho io ha un compressore che raffredda, e anche quando era molto caldo il gelato lo facevo senza problemi.
      incide anche la tem. del frezzer, quelli delle gelaterie non raffreddano tanto come i nostri casalinghi, se hai bisogno citofona!!!ciaoooooooo

      Elimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni