Arance candite



A mio marito non piacciono i canditi...dopo aver sfornato dei panettoncini mi dice:
"perchè non fai le arance candite e le triti sottilissime da inserire nei panettoncini"

....."ma se non ti piacciono"

"non mi piacciono i pezzettini di canditi, ma se li fai tu poi li triti piccoli piccoli"

Ah però...hai capito..l'ho abituato bene!!:-))

Ok mi metto alla ricerca di una ricetta, e qui sul web ce ne sono tante...la mia attenzione ricade sulla ricetta trovata in questo blog: Buono e semplice come il pane

Mi sembrava quella più semplice, e visto che dovevo lavorare per farle e che si mantengono a lungo dopo preparate, ho acquistato 10 arance non trattate dalla buccia spessa riempiendo così 3 vasi di vetro!

Con la polpa ci ho fatto  la marmellata.

Ingredienti:

    Scorze di arance “NATURALI”.

Non usare le arance trattate, nemmeno dopo averle accuratamente lavate e pulite con alcool e cotone. Il difenile (E230) usato per conservarle e lucidarle è sicuramente tossico, e probabilmente anche cancerogeno. Per la cronaca, penetra anche all'interno.
    Zucchero semolato.

Procedimento:

Lavare le arance, sbucciarle in modo da ricavarne delle scorze il più larghe possibile senza romperle.
Lasciare anche la parte bianca e un pò di polpa.

Mettere le scorze in un tegame e coprirle di acqua fredda. Portarle a bollore e poi scolarle. Ripetere questo passo tre volte.
Questo passo serve a ridurre l'amarezza delle scorze. Le ho  bollite 15 minuti per volta.
Scolare e asciugare bene le scorze, poi pesarle.

Mettere in un tegame zucchero semolato pari al peso delle scorze, con una ventina di grammi di acqua per ogni etto di zucchero.

Portare ad ebollizione lo sciroppo di zucchero e versarvi le scorze, rigirandole finchè non ci sarà più zucchero liquido nel tegame. Fuoco dolce mi raccomando!

Nel frattempo versare dello zucchero semolato in un piatto.
Passare le scorze nel piatto dello zucchero, dividendole e rigirandole per bene, poi adagiarle su carta forno in modo che non si attacchino fra loro.

Quando saranno raffreddate si possono mettere in un barattolo ben chiuso, io le ho lasciate tutta la notte sulla carta forno e poi invasate
Riuscendo a resistere, sarebbe meglio farle riposare un paio di settimane affinché maturino.
Le scorze candite si conservano a lungo in un barattolo di vetro a chiusa ermetica
Sulla conservazione ho letto che andrebbe in frigo, ma se sono state preparate bene con tanto zucchero non è necessario, vi aggiornerò!!

Possiamo usare le nostre scorze di arancia candite come ingrediente di base per impreziosire muffin, plum-cake, torte, pani dolci, pain d'épices, panettone, colomba, fugassa, gelati e molte altre preparazioni dolci.

....e ora via di panettoni!!!:-)))))))))


Grazie a Monia del blog Il gusto del laboratorio magico per averle provate!qui il suo post!!

59 commenti:

  1. Sono comodissime, le faccio anch'io così

    RispondiElimina
  2. Eh chiamalo fesso il maritino! Abituato bene SI'!!! Però non posso dargli torto. Neanche a me piacciono i canditi a pezzetti mentre mi piace moltssimo l'aroma e infatti li aggiungo sempre tritati finissimi. Se però mi aprli di scorzette home-made...beh allora cambia tutto il discorso! E' pronto per me quel bel barattolo :D? Un baciotto

    RispondiElimina
  3. ahahah viziato il maritino eh? però non ha tutti i torti!!son ottime.. baci .-)

    RispondiElimina
  4. Mamma mia sono rimasta incantata davanti alla foto. Io a differenza di tuo marito ADORO le arance candite...ne potrei mangiare dei sacchi pieni :)

    RispondiElimina
  5. Io invece le adoro. Prima o poi le faccio anche io.
    Ciao!!

    RispondiElimina
  6. In fondo in fondo quando i mariti vengono fuori con queste cose, ci fa un sacco piacere..... ^__^
    Strepitose queste tue arance candite!!!
    Franci

    RispondiElimina
  7. Que gran idea, para las fiestas que se aproximan esto nos va a venir muy bien. Gracias!
    Besossss

    RispondiElimina
  8. Mariti viziatissimiiii!!!!!!!
    Però ha avuto una splendida idea!! Io poi prenderei quelle scorzette e le intingerei nel cioccolato fondente!!!! Spettacolari!!!
    Brava tesoro!!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  9. Bellissima ricetta ho le arance del mio albero e mi metto all'opera!!
    bravissima bacioni

    RispondiElimina
  10. queste lee voglio fare anche io perche le arance candite mi piacciano nei dolci e non solo...
    lia

    RispondiElimina
  11. cosa non facciamo per i nostri mariti! bravissima ti sono venuti bene, e mi hai fatto venir vogli di prenderne uno, me lo lanci? ciao un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. furbino il maritino :D in effetti anche a me non piace molto trovare i pezzi grossi di canditi non mi fanno impazzire ma quelli fatti in casa sono un'altra musica :-)

    RispondiElimina
  13. Ecco!!! Questa è una di quelle cose che mi fa impazzire!!! Bravissima cara e grazie della ricetta! Un bacione.

    RispondiElimina
  14. Le adoro, mia mamma le preparava spesso quand'ero piccola, che buoneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  15. io non le ho ancora fatte.. ma hai ragione, forse quelle casalinghe sono tutta un'altra cosa e vuoi mettere in un panettone home-made..?
    copio!

    RispondiElimina
  16. Molto buone, invece mio marito ne va matto. Mi segno la ricetta, voglio proprio provare a farle. Ciao

    RispondiElimina
  17. Furbo il maritino, eh??? Però gli do ragione.....anch'io non amo particolarmente i pezzetti di canditi sotto i denti, ma adoro l'arama che hanno.....quindi tritati non danno fastidio ma sprigionano tutto il loro aroma!!!!

    RispondiElimina
  18. tuo marito assomiglia tanto ad una personcina di mia conoscenza....ahahaha buone le scorze candite..adesso le segno pure io..non le ho fatte mai!!!baci

    RispondiElimina
  19. Complimenti Federica, le arance candite sono troppo buone!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  20. A tuo marito non piacciono.
    Ma a me siiiiiiiiiiiii
    Un bacione

    RispondiElimina
  21. quanto mi piacciono!!! cosi e con la cioccolata!! bravissima

    RispondiElimina
  22. Io ho diverse piante di arance non trattate....devo decidermi a farle!!
    Le tue sono proprio bellissime.

    RispondiElimina
  23. E quindi grazie al maritino abbiamo questo splendido post, bravissima Fede!

    RispondiElimina
  24. Ciao! buonissime e una tira l'altra!
    baci baci

    RispondiElimina
  25. Ecco, io non sopporto i canditi, sono tra le poche cose al mondo che non riesco a mangiare e dal panettone li devo eliminare. Però non voglio il panettone senza canditi! Stai a vedere che questa bella ricettina risolve il problema? Proverò, grazie!

    RispondiElimina
  26. Quanto sono buone fatte in casa il problema e' trovare le arance non trattate per me altrimenti le farei subito!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  27. Tutti uguali questi mariti con noi che li viziamo :)
    Neanche io vado matta per i canditi però questo tuo barattolone pieno di arance mi fà venire l'acquolina in bocca....

    RispondiElimina
  28. lo vizi per bene il marito eh? :) Bravissima!

    RispondiElimina
  29. Mai fatte ma mi intriga questa ricettina!

    RispondiElimina
  30. io faccio i limoni in questi maniera, voglio provare le arance. un abbraccio

    RispondiElimina
  31. Que buena para cualquier bizcocho.

    Saludos

    RispondiElimina
  32. Mamma mia sono uno spettacolo, io le mangerei tutte così anzi le preparo per Natale devono essere favolose! Baci

    RispondiElimina
  33. Ciao Federica ! Che buonissime che sono !

    RispondiElimina
  34. Te ha quedado de lujo...que rica!!!!
    Besets.

    RispondiElimina
  35. Ricetta di grandissima utilità, io ne faccio un largo uso, specialmente in questo periodo..grazie!!! :-)

    RispondiElimina
  36. Que delícia deve ser, e ficou lindo.
    Bjs

    RispondiElimina
  37. Adoro l'arancia candita!
    Ottima ricetta, complimenti.
    Léia

    RispondiElimina
  38. Mmmmmm! Delicious and beautiful too. What a delightful treat!

    Warm holiday hugs, Susan

    RispondiElimina
  39. bboneeeeeeeeee......... Anch'io le faccio così. Wè, è vero che mi si sono cancellate le foto ma, mai una volta che il web ti portasse da me per una ricetta... sigh!!
    Bacioni
    micio

    RispondiElimina
  40. que buena idea te ha quedado espectacular, besos

    RispondiElimina
  41. che meraviglie hai postato tutto fantastico , sei proprio bravissima! anche i canditi,ma lo sa il maritino quanto è fortunato??!? un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  42. Bravissima!Ricetta perfetta per le feste!
    Io trovo che siano irresistibili anche quelli ricoperti di cioccolato!
    Ma per quanto tempo si conservano?

    RispondiElimina
  43. Ma che brava! Sai che ho fatto dei dolcetti utilizzando la scorza di arancia candita? Li posteremo prossimamente! Nani

    RispondiElimina
  44. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  45. che idea fantastica bello anche come regalo

    RispondiElimina
  46. da qualche anno non le faccio più, mi hai messo la voglia di riprovarci! un bacione...

    RispondiElimina
  47. lo sai che nemmeno io amo molto i canditi?
    ma queste arance devono essere divine!!!

    RispondiElimina
  48. Le faccio pure io, ne sono golosissima!!!!!

    RispondiElimina
  49. Le faccio pure io, ne sono golosissima!!!!!

    RispondiElimina
  50. mitica!!!Addirittura le arancie candite casalinghe....sei un mito!

    RispondiElimina
  51. @ Paprika da quanto ho letto in giro nel web durano alcuni mesi.

    RispondiElimina
  52. che marito furbetto..
    una gran bella idea..da provare!!
    sei sempre bravissima!!
    baci!!

    RispondiElimina
  53. Al cuor non si comanda. E neppure alla GOLA ;-) Bravissima!

    RispondiElimina
  54. Tuo marito è un buongustaio! :)
    Neanche io amo i canditi comprati...ma a questi chi resiste???
    ciao

    RispondiElimina
  55. Ricetta subito stampata!
    E poi...le intingo nel cioccolato fondente WOW!

    RispondiElimina
  56. Le scorzette candite!!!Sono un taboo per me :( Ho provato diverse ricette, anche una che somiglia alla tua pur non essendo identica nelle dosi di zucchero.
    Potrebbe essere che devono stare molto più di una settimana..diciamo un mese? O.o Le mie non si erano asciugate...e dopo un mese erano acidognole...eppure le arance erano buone (da mangiare di certo) le coltivo io...dove avrò sbagliato?
    Cmq, ora che l'ho trovata sono prontissima a seguire la tua di ricetta e incrocio le dita ^__^
    Grazie, Paola

    RispondiElimina
  57. Bellissima ricetta Federica

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni