Pizzette da recupero





Con le varie farine avanzate nei pacchetti sono uscite queste pizzette.

Impasto e lievitazione nella macchina del pane:

180 gr farina di Kamut Molino Rossetto
100 gr farina 00 Molino Rossetto
70 gr manitoba Molino Rossetto
100 gr acqua frizzante fredda
100 latte
1 bustina di lievito di birra secco
8 gr sale
4 cucchiai olio d'oliva
10 gr zucchero.

Una volta lievitato l'impasto (1 ora e mezza) l'ho preso e senza impastarlo ho ricavato delle pizzette, farcite con quello che avevo in frigo (asiago, sugo pomodoro, mozzarella) e infornate a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti.
Il formaggio lo metto sempre 5 minuti prima della fine cottura.
Inutile dire che sono state spazzolate!!

27 commenti:

  1. Che belle!!
    Posso venire ad assaggiare!

    RispondiElimina
  2. Hola Federica,Gracias por tu visita.
    Ricas estas pizzas!!!
    Un abrazo!!

    RispondiElimina
  3. Como me gustaría dar un bocadito a uno de ellos, están perfectos. Un besito.

    RispondiElimina
  4. Brava, da tenere presente.
    Mandi

    RispondiElimina
  5. Que aspecto tan rico, para un aperitivo.
    Besosssss

    RispondiElimina
  6. qué pizza mas rica¡¡. me dejas probar?.
    Besos Federica

    RispondiElimina
  7. Buone!!!Sono fantastiche e poi cosa vedo...la farina di kamut!Ho mangiato la pizza con questa farina e ammetto che è buonissima!Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Buone!!!Sono fantastiche e poi cosa vedo...la farina di kamut!Ho mangiato la pizza con questa farina e ammetto che è buonissima!Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Anche noi il formaggio lo mettiamo pochi minuti prima di sfornare le pizze, mai provato ad usare l'asiago, ma è un'ottima idea, tra l'altro è un formaggio che abbiamo spesso in frigorifero.
    Le tue pizze sono ben più che briciole di bontà, ottimo riciclo di ingredienti!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. vorrei recuperare anche io con questo risultato fantastico!!complimenti Fede sei unica!!

    RispondiElimina
  11. Ottimo come recupero....buonissime!!

    brava

    RispondiElimina
  12. La pizza con farina di kamut la faccio anche io, ed anche le focacce. Ha un sapore tutto particolare!
    Io quasi tutti gli ingredienti li aggiungo alla fine, e quella al formaggio è forse la mia preferita!
    Hai mai fatto dolci con la farina di kamut?

    RispondiElimina
  13. Me espera pro lanche.... hehehehe

    bjssssssssssss

    RispondiElimina
  14. Mi spieghi perchè in mano tua anche i residui diventan buoni??
    Sei una bomba!

    RispondiElimina
  15. e.. meno male che sono da recupero!!!
    sempre bravissima!!ciaooo

    RispondiElimina
  16. hai mai conosciuto qualcuno a cui non piacciano le pizzette???
    ....arrivoooooo.....

    RispondiElimina
  17. complimenti per il risulato e per la tua adesione all'iniziativa.
    ciao

    RispondiElimina
  18. deliziose! sono sempre buone con qualsiasi farina :-)))
    baci Ely

    RispondiElimina
  19. ciao a tutti! grazie del Vostra visita, si effettivamente sono riuscite piuttosto bene!

    @ Ruby si anche nei dolci la uso, o tutta oppure la taglio con la 00.
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  20. OOHH these are soo cute!! Too cute ! :)) You made it beautifully Federica!

    RispondiElimina
  21. Fede ma che bontà! una tira l'altra!

    RispondiElimina
  22. Grazie del post e della ricetta Federica. Come sempre poi le tue proposte son pratiche ed irresistibili: pizzette pronte in pochi minuti con le farine avanzate ? Io straripo di sacchettini con qualche cucchiaio dentro.... da provare.
    Un grandissimo grazie ancora.
    Albertone

    RispondiElimina
  23. complimenti per aver partecipato all'iniziativa! :)

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni