Panini con kefir per tutti gli usi





Un pane morbidissimo che si può abbinare sia al dolce che al salato.

Ingredienti totali per 12 panini e un filoncino.

400 gr farina per pizza (50%manitoba,50% 00) Molino Rossetto
200 gr farina di farro Molino Rossetto
70 gr zucchero
70 olio di semi di girasole
14 gr sale
12,5 gr lievito di birra fresco
460 gr kefir a temperatura ambiente.
1 cucchiaino di malto di grano

Nella macchina del pane preparare un lievitino con:
100 gr di farina per pizza
lievito, malto e 120 gr di kefir.
lasciare lievitare per 1 ora.

Poi avviare il programma solo impasto e lievitazione ed unire prima lo zucchero e poca farina, e il kefir a cucchiai alternando sempre gli ingredienti tra loro, compreso l'olio.
Il sale lo unisco dopo 5 minuti d'impasto.

Lascio lievitare 2 ore.

Riprendo l'impasto che è bello morbido, prelevo dei pezzi ed in questo caso li ho farciti con la nutella, chiudo a pallina e li metto in una teglia apribile rettangolare.
Il filoncino invece l'ho lasciato semplice.

Spennello il tutto di latte.
Ripongo a lievitare ancora in totale 1 ora e mezza, prima d'infornare li cospargo di zucchero granella e poi inforno a 200 gradi.

Nota:
il kefir si può sostituire con latte, o anche dello yogurt greco.
In questi 2 casi però è importante  verificare la capacità di assorbimento della farina usata in fase di lavorazione.

Cos'è il kefir:
Il kéfir (anche kefir o kefyr) è una bevanda ricca di fermenti lattici e probiotici ottenuta dalla fermentazione del latte. Contiene circa lo 0,8% di acido lattico, ha un gusto fresco ed è un alimento nutriente. Originario del Caucaso, è tuttora molto popolare nell'ex Unione Sovietica. A seconda delle diverse modalità di fermentazione il kefir può avere un piccolo contenuto di CO2 e di alcol dovuti entrambi ai processi fermentativi dei lieviti.
Fonte Wikipedia.

Altre informazioni le trovate su http://kefirkefir.altervista.org/

Grazie di cuore alla mia amica Rossella del blog Le delizie di casa mia per aver preso spunto da questa ricetta e aver realizzato dei panini bellissimi, qui il suo post. 

66 commenti:

  1. Ho tanto sentito parlare di questo kefir , sono favolosi i tuoi panini del resto come non poteva essere cosi , sei una maga con i lievitati.

    RispondiElimina
  2. anche se raffreddata mi sembra di sentirne il profumo...li proverò magari utilizzando lo yogurt greco al posto del kefir che sicuramente non troverò :-)

    RispondiElimina
  3. Ecco come utilizzare il kefir!!
    Sei bravissima!!
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  4. Devono essere delle nuvole :-)

    RispondiElimina
  5. Non conosco il kefir.. ma credo che sostituendolo con altra cosa.. potrebbero venir buoni lo stesso!!! bacioni .-) buona giornata

    RispondiElimina
  6. Sei imbattibile nei lievitati cara Federica!!!
    Bravissima.

    RispondiElimina
  7. veramente soffici questi panini, si vede benissimo. conoscevo il kefir ma non avevo mai pensato di usarlo nella panificazione; grazie per avermi insegnato ancora una volta qualcosa di nuovo.
    Se posso, vorrei invitarti al contest che ho inaugurato oggi assieme ad Artù http://nuvoledifarina.blogspot.com/2011/11/nuovo-contest-sfrutta-linverno-e-pasta.html mi piacerebbe molto se tu partecipassi.
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. mi inviti all'assaggio????ovviamente segnooooooo!!!

    RispondiElimina
  9. Anche io oggi sono di pane, ma se riesco a trovare il Kefir provo il tuo, ha l'aria di essere molto buono. Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  10. sembra davvero morbido!!! da provare assolutamente!! ^_^

    RispondiElimina
  11. Come sempre bravissima e perfetta nelle spiegazioni...sofficissimi. Ciao.

    RispondiElimina
  12. Tempo fa mi avevano regaalto dei grani di kefir e per un po' li ho "coltivati"...POi però mi ero stufata e li ho fatto morire...Ora mi piacerebbe riaverli proprio per usarli nei lievitati..Bellissimo questo simil danubio di panini!

    RispondiElimina
  13. chissà che soffice.. leggero.. mamma, che darei per un boccone..
    uno?? te lo mangio tutto se inizio!brava.. sei davvero brava con i lievitati!

    RispondiElimina
  14. Che buoni Fede, hanno un aspetto meraviglioso, così soffici!!!!

    RispondiElimina
  15. Che bello un panino che ben si sposa su più fronti: dolce e salato :)

    RispondiElimina
  16. Io il kefir lo faccio (o meglio mio padre) anche con l'acqua (i grani però sono diversi) e viene una bevanda leggermente alcolica e zuccherina che a me piace molto, senza contare che fa benissimo!! :)
    Però non ho mai utilizzato il kefir di latte in una ricetta...buona idea, e profumatissima ricetta!

    RispondiElimina
  17. Perfetto questi bocconcini!
    Brava!

    RispondiElimina
  18. Mmmmmmmmmmmmm sei una tentatrice tesoro mamma mia che splendida visioneeeeee!!baci,Imma

    RispondiElimina
  19. Ed io li userei davvero in mille modi...anche se forse non riuscirei neanche a farcirli!!!Ma quanto sono morbidi,che brava che sei dolce Fede,sei insuperabile!!
    Baci guaglioncè,alla prossima!!

    RispondiElimina
  20. Molto interessante questa ricetta!!!

    RispondiElimina
  21. Mai usato il kefir ma i tuoi panini sembrano deliziosi!!!!

    RispondiElimina
  22. buono il kefir!!!! ottima idea, te la copio ;)

    RispondiElimina
  23. tu mi stupisci sempre e mi hai aperto un mondo! questi panini sono una meraviglia, bravissima Fede!

    RispondiElimina
  24. Stupendi questi panini, non conoscevo il kefir, grazie per la dritta! ;)

    RispondiElimina
  25. Mi stupisci ogni volta di più con le tue leccornie! complimenti, tesoro :)

    RispondiElimina
  26. Com'è soffice questo pane... una vera delizia per gli occhi e per il palato.

    RispondiElimina
  27. una nuvola! bellissimi e coccolosissimi!

    RispondiElimina
  28. Io adoro il kefir, sono meta' russa e in Russia usano molto il kefir. Bravissima! Meno male che adesso si trova anche in Italia.

    RispondiElimina
  29. Sei proprio la maga dei lievitati! Non c'è dubbio!!!!!
    Brava Fede complimenti!

    RispondiElimina
  30. meraviglioso non è sufficiente per descriverti a te:) stai facendo tante cose saporite e le immagini sono così belle ... sei la migliore! baci:)

    RispondiElimina
  31. Que cosa tan buena, tiene un corte perfecto.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  32. non conosco il kefir, ma con cosa potrebbe essere sostituito???vorrei tanto mangiare 1000 di questi panini?

    RispondiElimina
  33. Много въздушни и много меки изглеждат тези питчици, Федерика!!! Харесват ми и то много ми харесват :)

    RispondiElimina
  34. @ Controtutti, in fondo alla ricetta ho scritto che si può sostituire con latte o yogurt greco.ciao!!!

    RispondiElimina
  35. bellissimi, si vede che sono davvero morbidi!
    sembra quasi un danubio...

    RispondiElimina
  36. L'ho sentito parlare di questo kefir
    vedendo il tuo mi è venuta la voglia di provarlo!!
    bravissima baci baci

    RispondiElimina
  37. Se ve riquiimo!...nunca he utilizado el kefir.
    Besets.

    RispondiElimina
  38. Favolose cara Federica.
    Buona giornata amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  39. Ma è bellissimo, la foto parla da sola... un abbraccio

    RispondiElimina
  40. fantastici ... ma non posso più prendere il kefir perchè me lo bevo tutto in un sorso :-))).
    metterò un sostituto.
    Mandi

    RispondiElimina
  41. Ne mangerei volentieri uno.....anche due!
    Bravissima, spero di trovare il Kefir ( che sfiga sono tornata da poco dal Supermercato!!) perchè voglio provare assolutamente questa ricetta.
    Baci

    RispondiElimina
  42. Olé la reina de las masas.
    Un beso

    RispondiElimina
  43. Que textura tiene tan impresionante.

    Saludos

    RispondiElimina
  44. Non so che dire Federica, sono senza parole! Le tue ricette sono formidabili! Questi panini sembrano soffici cma una piuma! Ciao

    RispondiElimina
  45. espectacular, ese trocito me lo llevo yo, besos

    RispondiElimina
  46. Che belli!!!
    Sofficissimi, sembrano delle nuvolette! :)
    Baci

    RispondiElimina
  47. Federica this look delicious and nice, love this cake! gloria

    RispondiElimina
  48. Che meraviglia, io adoro il kefir. Hanno un bellissimo aspetto, bravissima, un bacio.

    RispondiElimina
  49. vorrei averne davanti uno, altro che solo immaginarlo! un abbraccio cara, a presto!

    RispondiElimina
  50. Morbidissimi e leggeri! Per la loro forma mi ricordano i buchty della cucina ceca, così ravvicinati a mò di porzioncine :-)

    RispondiElimina
  51. Che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! E mi piace anche molto la foto che si vede bene soltanto il pezzetto e dietro meno il resto...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  52. Ciao Federica,
    grazie per le informazioni, mai sentito nominare il kefir!!
    devo averlo!!!
    buona serata cara :-)

    RispondiElimina
  53. Una receta estupenda, se ve muy esponjoso.

    BESOS

    RispondiElimina
  54. si vede da qui che è morbida......
    ti volevo dire che ho cambiato piattaforma http://blog.giallozafferano.it/olioeacetoblog/
    ciao

    RispondiElimina
  55. Ciao Federica! spettacolari i risultati di questo ingrediente! i tuoi panini sembrano dolci al punto giusto e sofficissimi!
    una vera chicca insomma!
    un bacioni

    RispondiElimina
  56. Una vera delizia Fede!!!!! Purtroppo il mio funghetto di kefir è morto. . . Baci!!

    RispondiElimina
  57. que pena estés tan lejos...seguro que me apuntaria a comer un buen trozo...
    bss

    RispondiElimina
  58. Devono essere morbidissimi e profumati. A quest'ora ne vorrei proprio salato! Bellissimo il tuo blog, da oggi ti seguo anch'io. Buona notte, Babi

    RispondiElimina
  59. Che spettacolo di paninetti dolci ma tu sei una continua tentazioneeeee e ovviamente sei sempre bravissimaaaaaaaaa....;-)))))

    RispondiElimina
  60. Straordinariamente soffice! Ci sai fare con i lievitati, e non solo. Potrei copiartelo ma con dello yogurt, viene voglia di addentarlo.
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  61. Mhh,soffici e squisiti!complimenti!

    RispondiElimina
  62. @ Calogero, beh parecchi sono finiti in giornata, comunque si posso congelare.ciao!

    RispondiElimina
  63. che bonta'..complimentii

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni