Cantuccini



Di solito la ricetta che uso per questi biscottini è questa, ma stavolta ho voluto provare la ricetta di Paoletta del blog Anice e cannella, e devo dire che sono migliori di quelli che ho sempre fatto!! Quindi da oggi questa è la ricetta che considero a mio parere migliore! Qui trovate il suo post bellissimo, io riporto la sua ricetta anche se l'unica variante che ho fatto è stata quella di usare la farina autolievitante.
Provateli...non vi rimarranno neppure le briciole!!!!!!!!!


Ingredienti:
450g. di farina con lievito Molino Rossetto
350gr. di zucchero (metterlo tutto, o ne va della croccantezza)
2 uova intere
3 tuorli
1 uovo intero per spennellare i biscotti
50g. di burro fuso tiepido
scorza grattugiata di un arancia piccola
un pizzico di sale
250g. di mandorle sgusciate (ma non spellate)

tostare leggermente le mandorle nel forno caldo.

Montare molto bene con le fruste o con lo sbattitore elettrico 2 uova intere e 3 tuorli con lo zucchero (aggiungere alle uova un pizzico di sale) finché non diventano bianche; aromatizzare con la scorza d’arancio grattugiata e aggiungere il burro fuso e tiepido.

Continuare a lavorare con le fruste elettriche aggiungendo man mano la farina setacciata precedentemente col lievito. Questa lavorazione da come risultato dei biscotti più friabili e 'fini'
Se li preferite più compatti, rovesciate la farina sulla spianatoia e versateci dentro il composto ma non troppo montato.

Unire le mandorle e, se necessario, bagnando le mani con acqua fredda (non aggiungete farina) perché il composto è appiccicoso, fare 3/4 filoncini larghi ca. 3 dita e spessi 1 e disporli sulla placca del forno ricoperta di carta forno (oppure imburrata e infarinata). Siccome i filoncini cuocendo si allargheranno, potete anche usare l'accorgimento di fare una piega nella carta forno fra un filoncino e l'altro in modo da non correre il rischio che si attacchino fra loro. Spennellarli con l’uovo intero sbattuto e cuocerli in forno caldo a 180°/200° per circa mezz’ora.
Sono cotti quando sono ben dorati e, toccandoli, si sente che i filoncini sono sodi all'interno. Farli raffreddare un po’ (altrimenti è difficile tagliarli perché si spaccano) e tagliarli, magari leggermente di traverso, allo spessore di circa 1.5cm e ridisporli distesi di fianco sulla placca del forno. Rimetterli in forno a biscottare sui due lati, (perchè i cantucci sono veri bis-cotti, perchè cotti 2 volte!) a circa 100° per circa 10 minuti, da una parte e l'altra, facendo attenzione a non lasciarli dorare dalla parte del taglio, altrimenti diventano troppo duri.
Anche se questi biscotti DEVONO essere duri, perché sono nati per essere inzuppati nel vino o, meglio ancora, nel Vinsanto o altro passito. Bisogna tenere presente che finché sono caldi la superficie risulta ancora un po’ morbida, ma indurisce rapidamente raffreddandosi.
Una volta freddi si conservano benissimo in scatole di latta.

51 commenti:

  1. Da provare anche questi! Grazie!
    Buon 2012, carissima, di golosità e salute! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Ci crederesti che sono in forno? ma con una ricetta ancora leggermente diversa. Li adoro questi biscotti, da sgranocchiare o da inzuppare sono sempre una delizia. Un bacione grosso grosso e un mare di auguri per uno splendido 2012

    RispondiElimina
  3. mado' Fede non ti fermi mai...che il 2012 ti porti sempre tanta fantasia perche' senza le tue ricette,le tue modifiche,i tuoi consigli insomma ...continua così che io intanto col pensiero sgranocchio....ahahaa baci

    RispondiElimina
  4. grazie la stavo giusto cercando la ricetta adoro i cantuccini ma non li ho mai fatti , inizio copiando la tua ricetta, ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. ne cercavo una valida pensa te!!!! Ti son venuti benissimo... salvo.. smckkk

    RispondiElimina
  6. Buonissimi, molto bella la foto, brava!

    RispondiElimina
  7. Quest'anno non li ho ancora preparati!!
    Ne approfitto per usare questa ricetta!!!!! Sono irresistibili!!!
    Tantissimi baci!!!!!

    RispondiElimina
  8. tantissimi auguri Federeica!!!!!! prendo un cantuccino e scappo. Ti auguro uno splendido 2012. Un bacione!!!!!!

    RispondiElimina
  9. ho proprio voglia di farli! non li ho mai fatti e l'aspetto di questi è davvero favoloso! Baci

    RispondiElimina
  10. Devo ancora conoscere una persona a cui nn piacciono i cantucci!!! bravissima come sempre Fedeeeee..... ;-))))

    RispondiElimina
  11. ci credo, sono bellissimi!!! quanto mi piaciono!
    bacioni :-)

    RispondiElimina
  12. tu mi mandi alle stelleeeee ...sono fantastici .... slurp slurp ho il bicchierino di vin santo pronto per pucciarli ;)

    RispondiElimina
  13. i cantuccini mi garbano! ^_^ inzuppati nel vin santo poi alè! giù di cicchetto ^_^

    RispondiElimina
  14. io li adoro e i tuoi osno venuti davvero benissimo!
    complimenti :)

    RispondiElimina
  15. hanno un aseptto meraviglioso!!tanti auguri!

    RispondiElimina
  16. Dolci non li abbiamo ancora fatti..ma siamo sempre in tempo no??
    un bacione

    RispondiElimina
  17. Splendidi cara Fede, li adoro!!!!

    RispondiElimina
  18. Dato che i papassini che ho fatto erano da regalare ora faccio questi cantuccini tutti tutti per me!!! :P

    RispondiElimina
  19. Quanto mi piacciono!!
    Bravissima
    Buon 2012 tanta gioia e serenità!
    Baci Anna

    RispondiElimina
  20. Hola Federica, que rico me gustan, tengo que prepararlos algún día.
    Besos,Feliz Navidad y Prospero Año Nuevo

    RispondiElimina
  21. Muy rica esta receta. Un besazo.

    RispondiElimina
  22. Che buoni i cantucci pucciati in un vino dolce... un fine pasto della tradizione povera tuttavia eccellente e corroborante... Fede cara, ti auguro un anno nuovo felice e ricco... di tutto quanto desideri. A presto. Deborah

    RispondiElimina
  23. "non vi rimarranno neppure le briciole!!!!!!!!!" con queste poche parole mi hai steso. Li provo lottando per gli utlimi nel vassoio ;-)

    buon fine anno cara

    RispondiElimina
  24. io non li ho mai fatti, e pensare che sono tra i miei biscotti preferiti! intanto ne rubo un paio dei tuoi!!

    RispondiElimina
  25. bravissima io li adoro, me li mangerei tutti i gg. Da provare xè anche io ho la mia ricettina ma manca qualcosa..... baci Laura

    RispondiElimina
  26. cosa darei per mangiarli!!! e cmq li farò di sicuroa quel golosone di mio marito, ottimi anche da regalare. cara fede, tanti auguroni per il 2012, e speriamo sia l'anno in cui possiamo incontrarci!un abbraccio garndissimo!

    RispondiElimina
  27. Mai fatti e quando sono in casa li divoro... mi sa che dovrò rimediare!
    i tuoi hanno un bellissimo aspetto!

    RispondiElimina
  28. Paoletta è un mito ed una garanzia! Slurp! Buon annoooo

    RispondiElimina
  29. Che ricchi!
    carquinyolis chiamato in Spagna e che amo.
    Federica Vi auguro un felice anno nuovo. Con i miei migliori auguri.
    Besos.

    RispondiElimina
  30. ma lo sai che i cantucci non li ha mai fatti?
    ma adesso siiiiiiiii
    li farò.

    RispondiElimina
  31. Adoro i cantuccini! Da provare il tuoi. Buon Natale e tantissimi auguri per le feste. Felice anno nuovo per te e la tua famiglia.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  32. favolosi da mangiare uno dopo l'altro

    RispondiElimina
  33. Me encanta este tipo de galletas, son una dleicia.

    Feliz año

    RispondiElimina
  34. che buoni!!!
    tantissimi auguri di buon anno ^^_^

    RispondiElimina
  35. Ideali con il Vinsanto. Anch'io ho sempre usato una ricetta diversa, ma la prossima volta voglio provare questa. Hanno un aspetto delizioso.
    Tanti Auguri per un felice 2012!!

    RispondiElimina
  36. A guardarli mi vien voglia anche a me di sgranocchiare.
    Sono da provare.
    Un augurio sincero di un anno migliore

    RispondiElimina
  37. Se dici che questa ricetta è meglio della tua, lo srà certamente anche della mia!!!
    La proverò!!!

    Buon Anno!!!

    RispondiElimina
  38. Lucen exquisitos me gustaría probar,abrazos y Feliz Año Nuevo que tengas alegrías y muchas bendiciones,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  39. I cantuccini fra i dolci delle feste non possono proprio mancare! Ti sono venuti benissimo! ^_^
    Cara Federica, ti auguro un 2012 gioioso e sereno!
    Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  40. Belli, la foto rende benissimo! Auguri di un gioioso e sereno anno! Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  41. Buoni...adoro i cantucci !
    Salvo la ricetta ,grazie!
    Tanti auguri per un sereno 2012! un abbraccio

    RispondiElimina
  42. Auguro anche a te un brillante anno nuovo!! Questi biscotti... una goduruia!!! Clementina

    RispondiElimina
  43. Ricetta ben riuscita, un augurio di un sereno anno nuovo.

    RispondiElimina
  44. E questa ricetta io me la segno da preparare prestissimo per la mia mamma che li adora. Grazie e tantissimi auguri di buon anno, Babi

    RispondiElimina
  45. me li stavo perdendo :P
    che belli Fede, sarebbe un peccato non provarli.
    Buon Anno cara.
    Baci.

    RispondiElimina
  46. questi bei biscottini, golosissimi, sono sempre una risorsa velocissima da fare.. da te c'è sempre qualcosa che si può aggiungere al "già noto"!
    Augurissimi buon 2012!

    RispondiElimina
  47. Ciao, mi dispiace non riuscire a passare spesso a farti visita, ti lascio i miei auguri di buon anno, sperando che sia come tu lo desideri! Auguri di cuore!
    Quante delizie!!!

    RispondiElimina
  48. Tengo pendiente de hacer este dulce y al final nunca lo preparo, pero me encanta, tiene que estar riquísimo!
    ¡Feliz Navidad!
    Besos

    RispondiElimina
  49. Ciao Federica,I wish you and your Family Happy New Year too..
    Hugs and kisses
    Cali

    RispondiElimina
  50. Che buoni i cantuccini...tantissimi auguri di buon 2012!

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni