Panini di semola nr. 2










Vi lascio la ricetta aggiornata di questo buonissimo pane realizzato tutto con semola rimacinata. 😋😋

Aggiornamento ricetta gennaio 2018

600 g semola rimacinata di grano duro (Molino Rossetto)
335 g latte
110 g acqua
oppure tutta acqua
14 g pasta acida essiccata base frumento (facoltativa)
3 cucchiai olio e.v.o.
14 g lievito do birra fresco
14 g zucchero
14 g sale

Impasto e lievitazione nella macchina del pane.

Inserire farina pasta acida, lievito zucchero e il latte avviare dopo qualche minuto unire l'olio e il sale, proseguire con l'acqua
Attenzione ad inserire i liquidi perché possono variare le quantità in quanto dipende dalla marca di semola che userete.

Quando l'impasto è morbido e omogeneo porre a lievitare coperto con un canovaccio umido fino al raddoppio, per me circa 3 ore.
Riprendere e dare un giro di pieghe a raggio fare riposare quindi formare i panini delle forme desiderate.
Spennellare con olio e acqua in parti uguali e porre  a lievitare nuovamente nel forno spento, per me circa un'altra ora.
Infornare a 190° per 30 minuti, poi tirare fuori passare sulla griglia e rinfornare a 180° per altri 15 minuti circa




Vecchia ricetta
Semola di grano duro rimacinata 600 g
acqua 380 g
Pasta acida 24 g
F maltata 10 g
4 cucchiai scarsi di olio evo
1 cubetto di lievito
14 g zucchero
14 g sale

Ho impastato con la mdp e lasciato lievitare per tutto il tempo ho sgonfiato e lavorato brevemente l'impasto con le mani infarinate usando la semola e formato le pagnotte che ho messo su una teglia con carta forno, spennellate di olio e acqua e lasciato lievitare ancora per 1 ora nel forno infornati a 200° per i primi 10 minuti poi abbassato a 180.


11 commenti:

  1. sei bravissima ciao Giuseppe

    RispondiElimina
  2. Grazie! a forza di fare pane, ho imparato un pò!
    buona giornata.
    Federica

    RispondiElimina
  3. I lievitati sono sempre un "supplizio" per me che sto fuori casa per lavoro almeno dieci ore. Nel fine settimana incastro un sacco di cose e non mi cimento mai (a parte i grandi lievitati). Sei bravissima Federica, sembrano usciti da una panetteria

    RispondiElimina
  4. yours panini are always wonderful cara!
    baci!

    RispondiElimina
  5. bravissima che stai facendo gli aggiornamenti vengono fuori ricette che non sempre si conoscevano,brava e grazie

    RispondiElimina
  6. ...voglio provare col lievito madre secco, ho dell'ottima semola che aspetta solo di essere utilizzata ;)
    Baci e grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...eventualmente con pasta madre fresca? Sapresti dirmi le dosi o quantità? Grazie cara, bacio

      Elimina
    2. bella domanda ^_^ non uso la pasta madre non ho idea della dose, mi dispiace.

      Elimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni