Arrufadas le Brioches portoghesi








Buongiorno oggi vi porto in Portogallo per farvi conoscere questi buonissimi pani dolci!

I piatti della tradizione pasquale portoghese prevedono che alla fine della Quaresima si festeggi con un ricco banchetto e oltre al  capretto arrosto, stufato d'agnello, tra i dolci le "Arrufadas" non possono mancare!

Le Arrufadas sono dei dolci lievitati talvolta con una copertura di cocco disidratato.


Cercando nel web ho trovate molte variante di questi deliziosi pani dolci, e quella che più mi è piaciuta è stata questa.


Ps.scusate se  sono poco presente ma ho la sinusite che mi fa compagnia, devo iniziare con gli antibiotici.


Ingredienti totali per 11 pezzi da 100 grammi


Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente, il burro deve essere morbido non fuso e non caldo, quindi preparatelo anche 2 ore prima


400 gr manitoba W400 (acquistata su Tibiona)

100 gr di farina 0 per pizza
13 gr lievito di birra fresco
90 gr di latte
25 gr zucchero di canna
150 gr di latte condensato zuccherato (un tubo)
60 gr burro bavarese morbido
3 uova del peso senza guscio (46+44+44)
buccia di limone bio
10 gr di sale

L'impasto lo faccio la sera poi quando ha preso a lievitare lo passo in frigo, per poi finire di lavorarlo al mattino.


Mescolare le farine e la buccia di limone.

In una ciotola a parte sbattere le uova con una forchetta, in questo modo tuorli e albumi si mescolano tra loro.

Impasto ore 20,30 io lo faccio nella macchina del pane

lievito, zucchero di canna, 70 gr di latte tiepido e 2 cucchiai di farina, mescolare e formare una crema molle lasciare fermentare.

Poi iniziare ad impastare partendo ad unire la farina a cucchiai alternata al latte condensato,  e alle uova, dando tempo che ad ogni aggiunta gli ingredienti vengano assorbiti, unire il burro in 3 volte sempre alternato dalla farina e da ultimo il sale.

I restanti 20 gr di latte unirli se serve per rendere l'impasto morbido e omogeneo.
Coprire e lasciare lievitare per circa 1 ora e mezza, poi passare l'impasto in frigo nella parte meno fredda, coperto da pellicola e panno umido.

Lo lascio in frigo 8 ore.


Poi lo tiro fuori lo lascio a temperatura ambiente per circa 2 ore.

Se vedete che non  lievita metterlo nel forno intiepidito, e spento.

Poi riprenderlo dividerlo in pezzi da 100 grammi e formare e i panini, per le forme vi rimando a questo mio post con i passaggi.


Spennello di latte e lascio lievitare circa 30 minuti, questa ultima fase è importante perchè lieviterà piuttosto velocemente.

Accendere il forno a 180 gradi, quando è in temperatura spennellare nuovamente e cospargere di zucchero. infornare per circa 18/20 minuti circa







61 commenti:

  1. Ma che belle!Conosco poco il Portogallo (ci sono passata di sfuggita) e di conseguenza la sua gastronomia :( queste brioches paffutelle sembrano favolose <3 Un bacione Fede buona giornata

    RispondiElimina
  2. Si mangiano con gli occhi, Fede!!!! Potrei impazzirne ^_^ Brava come sempre.
    E cura questa fastidiosissima sinusite :(
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  3. Hai capito pure i portoghesi come si trattano bene!!!! Devono essere soffici e molto buone.. Bravisima tu ad averle proposte.. smackkk

    RispondiElimina
  4. non le ho mai provate ma mi hai fatto venire una curiosità

    RispondiElimina
  5. Tesoor mio che dirti...quando vede il tuo pane rimango abbagliata dalla bellezza e riesco solo ad immaginare il profumo e questi panini sembrano appena sfornati sono una favola!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  6. Sono affascinata da queste arrufadas e le provo secondo me sono superbuone!!! Sei veramente instancabile,grazie di tutto Fede! Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo tesoro rimettiti presto,la sinusite e' una gran rogna,ti abbraccio :*

      Elimina
  7. Sembrano simili alle brioche col tuppo. Devono essere deliziose, sicuramente hanno delle forme bellissime. Sei una maga nel formare le brioche

    RispondiElimina
  8. auguri di una pronta guarigione amica mia...le brioss meravigliose!! chetelodicoafar!!!

    RispondiElimina
  9. sono semplicemente meravigliose e molto soffici,non le conoscevo ma prima o poi le faccio...guarisci presto ...un bacione :*

    RispondiElimina
  10. Ma come fai!
    No dico seriamente comeeeee!!

    Un bacio Fede

    Simo

    RispondiElimina
  11. Ciao, siamo state in portogallo ma questi panetti ce li siamo persi! davvero particolari e sfiziosi!
    bacioni

    RispondiElimina
  12. Quanto sono belle Fede e ti confesso che non le conoscevo proprio queste brioches ... mi incuriosisce questo latte condensato nell'impasto... posso solo immaginare la consistenza deliziosa.. grazie per la condivisione:)

    RispondiElimina
  13. non ci siamo mai stati, ma questa piccola fuga gastronomica ci entusiasma parecchio, devono essere deliziose

    RispondiElimina
  14. Se comen con los ojos estos panes dulces, Federica. Me encanta la cocina portuguesa.

    Besines

    RispondiElimina
  15. Curiose queste delizie, mi piacerebbe fare un salto in Portogallo per assaggiarle.. nel frattempo te ne rubo una e ti auguro di guarire presto, che la sinusite non sta simpatica a nessuno :)
    Un bacione, buona giornata!
    Silvia

    RispondiElimina
  16. Sono sofficissime. Adoro le brioche e queste me le segno che le voglio provare :)

    RispondiElimina
  17. Resto sempre incantata davanti ai tuoi lievitati!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  18. Sono semplicemente meravigliosi, bravissima!

    RispondiElimina
  19. anche qui a casa mia abbiamo la sinusite accompagnata da mal di testa ,purtroppo il caldo e poi il freddo fanno questi brutti scherzi, ottimi i panini,grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  20. Sono troppo belle quelle formine Fede. Con quella copertura zuccherosa tentano ancor di più, mi ricordano le brioche che trovavo al forno vicino casa da piccola. Un bacione, buon pomeriggio

    RispondiElimina
  21. Sembrano sofficissime :) Che buone che devono essere ! Un abbraccio !

    RispondiElimina
  22. Che pani meravigliosi che sforni sempre ,si vede benissimo che sono morbidi ,un caro abbraccio e speriamo che la sinusite ti dia tregua ..... io mi sto' riprendendo ora ..bacii

    RispondiElimina
  23. Bellisimo tu brioche Fede, un abbraccio cara!!xo

    RispondiElimina
  24. mi piacciono questi pani portoghesi..decisamente non mi piace la sinusite! mi auguro tu possa presto stare meglio!!
    Ovviamente copio la ricetta e la rifaccio a breve!
    Bacetto

    RispondiElimina
  25. Che belli che sono!!!! Assolutamente da provare e non solo a Pasqua direi!!!! Mi raccomando Federica rimettiti presto, la sinusite accompagna spesso anche me e sò quanto possa essere fastidiosa!!! Buona guarigione e buona serata amica mia.

    RispondiElimina
  26. li devo provareeee... tentatrice! :-P
    baci.

    RispondiElimina
  27. Che belle e che buone!!! Fragranti, profumate!!! Le mangerei ogni mattino!!
    Bacioni Fede<3

    RispondiElimina
  28. ...anche le brioches portoghesi sai fare...bravaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!;-)))
    Baci Carissima,a presto <3

    RispondiElimina
  29. Sembrano sofficissime, da provare!!!

    RispondiElimina
  30. Che belle e che buone devono essere queste brioche cara Federica...brava!!!
    Mi spiace per la tua sinusite, spero di ritrovarti presto in piena forma!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  31. Federica che splendore questi panini devono essere morbidissime! Mi spiace per la sinusite è molto fastidiosa purtroppo, ma dimmi com'è il burro bavarese? Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il burro bavarese lo trovo al super, della Meggle. mi trovo bene nei lievitati e per sfogliare è perfetto.
      E' di colore giallo paglierino e non bianco, particolarmente gustoso e spalmabile appena tolto dal frigorifero.

      Elimina
  32. Che belle!!!! devono essere buonissime!!! una nuvola di sofficità!!!! complimenti!!!!
    Spero ti rimetta presto !!!!

    RispondiElimina
  33. adoro questi pani dolci, il portogallo e TE :)

    mannaggia a questa sinusite :(

    RispondiElimina
  34. Soffici soffici che meraviglia!!!
    Bravissima come sempre, speriamo che la sinusite passi in fretta! Un abbraccio e buona giornata:))

    RispondiElimina
  35. cioa Fede guarisci presto! queste brioches sono sofficissime le provo di sicuro ;)

    RispondiElimina
  36. Uh.. anche io soffro di sinusite... è tremenda!!! Bellissime queste brioches portoghesi!!! Sembrano davvero ultrosoffici!!!

    RispondiElimina
  37. Fede mia, sono meravigliose, golose.... perfette per ogni momento!!!

    RispondiElimina
  38. Caspiterina! hanno un aspetto fantastico e chissà che bonta!!

    RispondiElimina
  39. ciao Fede!!!!comincio col dire che mi spiace per il tuo naso!!
    poi continuo dicendo che questi dolci devono essere buonissimi e finisco col dire che la mia assenza e' dovuta a problemi di blog,me lo hanno rubato,non sapevo come fare e sono stata ferma,poi ho trasferito il tutto qui:
    www.merendaallacarlona.wordpress.com
    se ti va,quando stai bene,passa per un salutino!

    RispondiElimina
  40. Sai che da un pò riflettevo sul fatto di usare il latte condensato per la pasta brioche? Ed eccoti con questa ricetta meravigliosa che sembra la risposta al mio quesito! Mi segno la ricetta e spero di realizzarli al più presto! Ho letto della sinusite, mi raccomando rimettiti presto! Un abbraccio

    RispondiElimina
  41. Anch'io sono poco presente (frattura alla caviglia), quando riesco però passo a trovarti molto volentieri... sicura di trovare tante meravigliose ricette!!!
    Bravissima Fede e mi raccomando, guarisci presto!!!!

    RispondiElimina
  42. Sono affascinato, rimasi perfezionare, una delizia Federica. Baci.

    RispondiElimina
  43. Una meraviglia Federica!!!!Sono favolose! Mi spiace per la sinusite.e' brutta lo so, ho porvato anch'io!baci

    RispondiElimina
  44. che belle brioches, e che bel blog. E' molto che volevo farti una visita, ma tra una cosa e l'altra, non ci riesco mai e poi ora anch'io sono invasa dalla sinusite come te, come ti capisco, quanto si sta male, sempre mal di testa!!!Comunque voglio diventare tua lettrice fissa, se ti va, fai lo stesso con me. Grazie Sabrina

    RispondiElimina
  45. Ma che meraviglia questi panini!!! non li conoscevo, devono essere sofficissimi. Baci cara e riguardati

    RispondiElimina
  46. Che belle queste brioches , segno subito la ricetta . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  47. Non conoscevo questa ricetta! Mi sembrano fantastiche!
    Baci.

    RispondiElimina
  48. sono meravigliose,Fedeeeeeee!!!!!bucano lo schermo ^___^ un abbraccio!!

    RispondiElimina
  49. Fede tesoro grazie, sto meglio....i punti mi tirano un pò, ma non sento più male. E' un pò la notte che mi crea qualche problema, non riesco ad appoggiare la testa sul cuscino e dormo poco e male. Passerà!
    L'importante è che la cisti non ci sia più... ;)
    ormai cara la panificazione per te nn ha più segreti...guarda che meraviglia hai sfornato!
    un bacione,e ancora grazie!

    RispondiElimina
  50. Hello Federica! Your sweet bread looks so soft and delicious! I hope you feel better soon :)

    A hug

    RispondiElimina
  51. grazie a tutti, scusate se non ho risposto singolarmente,a presto buon we

    RispondiElimina
  52. Hola Federica¡¡¡, acabo de encontrar tu blog y esta lleno de cosas deliciosas, enhorabuena, es estupendo y me quedo siguiendote para no perderme nada de lo que hagas, un beso

    RispondiElimina
  53. Ciao Federica, a guardare sul tuo blog, sei proprio una gran cuoca!! E queste brioches devono essere veramente molto buone e sicuramente soffici. Mi farebbe molto piacere condividere con te pareri e ricette.:))
    A presto!!
    Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao grazie della visita ^_^ ma ho solo passione per la cucina tutto qui ^_^ a presto ciaoooo

      Elimina
  54. Faccio il portoghese e te ne rubo una!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  55. Le tue briochine meravigliose mi incantano. Ci provo???? Un bacio

    RispondiElimina
  56. Ma che meraviglia Fede, sono favolose le tue brioche !

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni