Tortelli alla clorofilla di spinaci ripieni di branzino








Ho preparato questi tortelli dopo averli gustati ad un matrimonio in un ristorante della mia zona.
Dopo aver chiesto qualche info sulla realizzazione ho provato a replicare 😁😁
Io ho voluto provare a ricavare la clorofilla per colorare la pasta visto che non l'avevo mai fatto.
Nel web trovate anche tanti video per vedere come si ricava.
Per il resto la ricetta è semplice, il ripieno è solo di pesce e il condimento una vellutata di zucca.
Provateli perchè sono ottimi 😋😋😋


Ingredienti
Con questi dosi si ottengono circa 50 tortelli quadrati da 5,5 cm
Si avanza clorofilla, e poca pasta 

Clorofilla di spinaci ( si può ricavare anche da basilico, prezzemolo, menta)
500 g di spinacini freschi.
estrattore
pentolino
colino 
garza
ghiaccio

Lavare e asciugare gli spinaci, inserirli nell'estrattore e ricavare il succo.
Mettere il succo in un pentolino e farlo bollire  fino a che non si sia quasi del tutto ridotto ed asciugato.
Ne otterrete una sorta di pasta.
Foderare un colino con della garza, mettere dei cubetti di ghiaccio nel colino e trasferire la clorofilla che si asciugherà ulteriormente.
Una volta fredda, conservare la clorofilla per pochi giorni in un barattolino sterilizzato. Se volete conservarla per più giorni, aggiungete dell'olio che la preserverà dall'ossidazione.


Ingredienti pasta fresca
180 g farina 0
50 g semola rimacinata di grano duro
1 cucchiaio di acqua
1 cucchiaino abbondante di clorofilla mescolata a un cucchiaio di olio evo
1 uovo
2 tuorli

In una ciotolina mescolare bene la clorofilla con l'olio

In planetaria inserire le farine e le uova, unire la clorofilla e impastare, se necessario unire l'acqua.
Impastare bene e avvolgere con pellicola.
Fare riposare 30 minuti.

Ripieno
Un branzino del peso di 800 g cotto al cartoccio in forno.
Pulirlo dalle lische e pelle, regolare di sale e mettere da parte.
Non lo frullo semplicemente con le mani sbriciolo la polpa.

Riprendere la pasta, tirarla sottile, io arrivo al numero 7, incido dei quadrati con uno stampino, farcisco e chiudo.
Proseguire fino ad esaurimento del ripieno.

Cuocere i tortelli in acqua salata.

Condimento:
vellutata di zucca (non ho dosi)

Zucca, cipolla, olio, brodo vegetale, sale, pepe

Mettete un  giro d’olio in una casseruola capiente e aggiungete la cipolla tritata e la zucca a dadini
Ponete la casseruola sul fuoco e fate andare per qualche minuto. Aggiungete quindi il brodo ben caldo fino a coprire.
Aggiungete anche una presa di sale e pepe. Mettete il coperchio e portate a bollore.
Quando raggiungerà l’ebollizione abbassate il fuoco e fare cuocere a fiamma dolce per circa 30 minuti.
Una volta cotto ridurre a crema usando un frullatore a immersione.
Se il composto dovesse essere troppo denso, unire un po' di brodo vegetale.
Disporre alla base del piatto la crema e completare con i tortelli cotti.

Nota:
la clorofilla colora bene quindi non esagerare con la dose, in cottura non perde colore


13 commenti:

  1. Un lavoro impegnativo magistralmente eseguito per un risultato straordinario. Sei sempre bravissima, Federica!
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
  2. Veramente bravissima Fede! Tutto quello che esce dalle tue mani è un capolavoro!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Sei davvero bravissima e appassionata. Complimenti Fede. Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  4. ...ma che piatto super chic, oltre che buonissimo!
    Complimenti cara, bravissima come sempre <3
    Buona domenica

    RispondiElimina
  5. molto interessante come ottenere e utilizzare la clorofilla

    RispondiElimina
  6. Li avevo visti su Facebook e mi ero già complimentata, li trovo bellissimi e immagino quanto siano buoni. Un abbraccio Fdee

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia Federica ! Hanno un colore splendido. E è neanche complicata da estrarre la clorofilla. Peccato che non ho l'estrattore sigh.

    RispondiElimina
  8. wow che ricetta raffinata. Non ho mai provato a ricavare la clorofilla. Il colore che dona è proprio bellissimo

    RispondiElimina
  9. Bravissima Fede! Direi che l'esperimento è riuscito alla perfezione ^_*

    RispondiElimina
  10. Wow sono favolosi, bravissima!!!😘

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni