Ciriole







Ho visto la ricetta di questi panini sul profilo Facebook di Vivi Emme, richiedono poco lievito e sono molto buoni!
La foto non è il massimo ma volevo comunque condividere la ricetta, visto il periodo può tornare utile a chi piace e vuole panificare.


Ricetta originale di Valeria Carcasi pubblicata sul gruppo Facebook La confraternita della pizza 


Ingredienti per il poolisch

250 g di farina 0 W 240
250 g di acqua
5 g lievito di birra fresco
Miscelare i tre ingredienti ottenendo una specie di pastella, spolverare di
farina, coprire e usare al primo segno di cedimento.

Ingredienti per lʼimpasto
1200 g di farina 0 W 240
Tutto poolish
750 g acqua
30 g di sale

Procedimento
Versare in planetaria la farina il poolish e quasi tutta lʼacqua. Portare ad
incordatura e aggiungere la restante acqua con il sale sciolto al suo interno.
Riporre in una ciotola unta di olio e portare al raddoppio.
Rovesciare lʼimpasto sul piano di lavoro e suddividerlo in porzioni del peso
desiderato. Formare dei panini allungati, porli su una teglia con carta forno e
dopo circa 60  minuti spolverare di farina, praticare un taglio centrale (profondo circa 1 cm)
spruzzare di acqua e infornare su piano basso del forno a 250° C.
Dopo circa 10 minuti spostare nel piano centrale fino a doratura


Io ho fatto esattamente metà dose
Ho usato la farina 0 per pizza Almaverde Bio macinata a pietra  
(W 230-290)
ho messo 10 g di zucchero nell'impasto e la dose d'acqua nell'impasto che ho messo è di 350 g
Il poolish ha lievitato in 2 ore e mezza, l'impasto l'ho fatto nella macchina del pane inserendo poco per volta l'acqua e ho impiegato 40 minuti, poi ha lievitato per 2 ore e mezza.
Ripreso diviso in pezzi da 140 g circa, formato le ciriole 
qui un video  per la formatura 
https://www.facebook.com/groups/522565511153523/permalink/2842527932490591/?hc_location=ufi

una volta formati i panini hanno lievitato altre 2 ore,
la cottura è stata
220 gradi per 10 minuti sul piano basso
200 gradi per 10 minuti su piano centrale e poi abbassato a 180 gradi per altri 10 minuti

Nota:
i tempi di lievitazione sono indicativi!
fate attenzione anche quando unite l'acqua, poca per volta dando tempo che l'impasto l'assorba




4 commenti:

  1. Cara Federica, questo pane fatto in casa, deve essere veramente speciale, e buonissimo.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Meravigliosi, degni di un super panificio. Sei veramente brava Federica. Buon fine settimana,,comunque sia !

    RispondiElimina
  3. In questo periodo è scoppiata la voglia di impastare e qui si trovano sempre ottimi spunti ^_^ Grazie Fede!

    RispondiElimina
  4. Buonissimi Federica proprio questa ricetta cercavo .... Segno

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni