Biscottini simil radiosi





Il nome non è caso, ho preso la lista degli ingredienti dei biscotti Radiosi di una nota marca e ho provato a farmeli, utilizzando la sparabiscotti per la formatura.
Certo non sono uguali, ma se lo fossero sarebbero industriali ^_*
Perfetti per l'inzuppo assorbono e non si spappolano!!!

Ingredienti:
440 gr farina 00
200 gr zucchero
buccia di limone o arancia non trattata
110 gr margarina vegetale spalmabile
40 gr olio di girasole
30 gr farina di riso
30 gr farina di mais fioretto
1 cucchiaino di sciroppo di glucosio
5 gr di lecitina di soia
3 gr di cremortartaro
2 gr ammoniaca per dolci +10 gr di latte dove va sciolta
30+39 gr di latte fresco intero

Per prima cosa sciogliere in una tazza la lecitina con 30 gr di latte, lasciare riposare 30 minuti mescolare ogni tanto. Il latte era a temperatura ambiente.
In un'altra tazzina sciogliere l'ammoniaca con 10 gr di latte.

Nella ciotola dell'impastatrice mettere lo zucchero e la margarina, montare e unire l'olio e le bucce dell'agrume.
Sempre montando unire lo sciroppo di glucosio e la lecitina sciolta nel latte.
Quando gli ingredienti sono assorbiti unire le farine, poi unire il cremortartaro e da ultima unire l'ammoniaca sciolta. Una volta che gli ingredienti sono assorbiti unire il latte rimasto, o comunque quello necessario a rendere il composto omogeneo.
Unitelo sempre poco per volta.
Avvolgere con pellicola e passare in frigo 1 ora.

Prelevare un pò d'impasto alla volta inserirlo nella sparabiscotti, io uso la Marcato, posizione 1 per farli piccoli.
Li metto sulle placche foderate di carta forno e le metto in frigo.
Ho preparato 4 placche.
Ho acceso il forno a 180 gradi e quando ha raggiunto la temperatura, li riprendo li spolvero di zucchero e  inforno una placca alla volta per circa 12/14 minuti. Sorvegliate la cottura.

Lasciare raffreddare i biscotti completamente nelle placche.

Nota:
lecitina e  sciroppo di glucosio sono ingredienti facoltativi.
se non volete usate la margarina o non siete sicuri che non sia ogm, usate burro.
fate attenzione che il cremortartaro che usate sia già addizionato a bicarbonato di sodio, altrimenti dovete mettere 2 gr cremortartaro, 1 gr bicarbonato di sodio.
Non prendete paura se in cottura sentire un odore sgradevole, è l'ammoniaca che evapora.
Gustateli solo quando sono completamente freddi.

Tutte le info su glucosio e lecitina le trovate nel post Gli ingredienti particolari in cucina



48 commenti:

  1. Ok ...io li amo questi biscotti , ma i tuoi sono deliziosi!!! Voglio provarli!!!! Brava come sempre....

    RispondiElimina
  2. Ottima interpretazione credo che la nota marca ti possa contattare :-) mi piacciono molto le tue ricette. Il mio blogghino è ancora all"iniZio ma se ti va passa a trovarmi su dimmichegustoha.blogspot.it un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Oltre che deliziosi sicuramente buoni grazie per tutte le spiegazioni date, buon w.e.

    RispondiElimina
  4. Invece io son convinta che siano anche meglio!!!! smackkk

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono tantissimo!! Farina di riso e di mais e ammoniaca (che mi insegni dare croccantezza e friabilità al composto) mi intrigano parecchio. Complimenti

    RispondiElimina
  6. sono anni che non compro più biscotti, trovo che quelli home made siano mille volte meglio ed ora proverò i tuoi! Deliziosi!
    bacioni e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  7. da intingerne milioni nel caffè!
    ;-)
    baci

    RispondiElimina
  8. La mia sparabiscotti e' chiusa da mesi nel cassetto....ora provo.Ma perche' lecitina e glucosio? Posso non metterli? Grazie per la ricetta ^____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le risposte sono tutte nel post ^_^

      Elimina
    2. Grazie sei un tesoro....alle note finali non ero arrivata!Li faccio secondo me sono ottimi,anche la mia spatabiscotti e' una Marcato cosi' seguiro' alla lettera la tua spiegazione! Ancora GRAZIE! ^__^

      Elimina
  9. Fede fantastici! !! Compro lo sciroppo di glucosio e li faccio! ! Grazie! Buon sabato! Elisa

    RispondiElimina
  10. Ma che belli che ti sono venuti cara sono perfetti. Chissa' che buoni nel caffelatte.Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  11. Ti sono venuti benissimo e sono veramente belli, li immagino friabili e dal gusto delicato :)

    RispondiElimina
  12. Sono bellissimi ,sembrano anche molto friabili, ideali per la colazione! :)

    RispondiElimina
  13. semplicemente deliziosi ... metto in lista ;) un bacione cara

    RispondiElimina
  14. questi con il caffè starebbero divinamente :-P
    brava!

    RispondiElimina
  15. Fede sono bellissimi :) Quella bella crosticina croccante zuccherosa...boooooooooni :D! Mi salvo la ricetta, doppio colpo per smaltire anche un po' di glucosio e lecitina. Mitica come sempre, un bacione :*

    RispondiElimina
  16. sono certamente più buoni, e quanto sono belli!

    RispondiElimina
  17. Questi biscotti mi sfuggono, intendo quelli di marca...non li ho presente.
    Invece mi piacciono tantissimo i tuoi!!!!

    RispondiElimina
  18. Buonissimi cara Federica, si presentano molto bene! Io li senta già in bacca!
    Ciao e bon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  19. Immagino il sapore di questi tuoi deliziosi biscotti!!!
    Perfetti!!!!!!!!!! Un bacio e felice domenica!!!

    RispondiElimina
  20. Troppo belli e golosi, brava Federica...come sempre del resto!!!
    Bacioni, buona domenica...

    RispondiElimina
  21. these look delicious Fede!!!

    RispondiElimina
  22. Bellissimi sicuramente più buoni di quelli della nota marca!!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  23. Troppo cariniiiii!!!!! Hai ragione Fede non sono uguali infatti i tuoi biscotti sono meglio degli originali. Brava mia cara e buona domenica.

    RispondiElimina
  24. Che bell'aspetto!!!! Non sono uguali, ne sono sicura, i tuoi sono migliori! Buona serata!

    RispondiElimina
  25. Mi piacciono davvero moltissimo! Io quelli industriali non li ho mai assaggiati, ma i tuoi sembrano favolosi!

    RispondiElimina
  26. Grazie per la ricetta. Come sempre deliziosi. Un bacione.

    RispondiElimina
  27. ne prendo qualcuno per la colazione di domani, buona domenica !

    RispondiElimina
  28. Bè fatti home made sono pure più buoni i biscotti! Ottimo risultato e tutti da sgranocchiare!
    baci baci

    RispondiElimina
  29. Menuda pinta galletas originales y lindo diseño me la apunto,abrazos.

    RispondiElimina
  30. Tesoro io invece li trovo perfetti! di la verità... che hai trasformato casa in un industria!! io con la sparabiscotti confesso di non andare d'accordo... bravissima:* un abbraccio tesoro:**

    RispondiElimina
  31. sono bellissimi! non conosco i Radiosi originali ma non ho dubbi sul fatto che home made sono meglio! buona domenica carissima!

    RispondiElimina
  32. Ma sono bellissimi e sicuramente buonissimi! mi manca la sparabiscotti altrimenti li provavo subito!! ;)

    RispondiElimina
  33. Grazie della bella ricetta... da provare assolutamente, me la salvo! Grazie magica donna!!!

    RispondiElimina
  34. Amica mia, questi sono centomila volte meglio di quelli della nota marca... in primis perché li hai fatti tu e poi proprio perché non sono industriali! Sei grandeeeee :D <3 <3 <3 Devono essere ottimi, ne vorrei un paio per la colazione di domani! :D Un abbraccio fortissimo, tvb <3

    RispondiElimina
  35. Ciao,
    ti scrivo per invitarti a ritirare una dolce sorpresa da me!
    Complimenti!
    a presto
    Elena di " Le ricette di Elena B."

    RispondiElimina
  36. tesoro mio sono bellissimi, ho messo la ricetta tra quelle da provare appena posso! bravissima!

    RispondiElimina
  37. Stupendi!!! Bravissima Fede, ne prendo uno, anzi due e dai facciamo tre!!!

    RispondiElimina
  38. troppo belli e chissa' che buoni pucciati nel latte :)

    RispondiElimina
  39. certo che non sono uguali...i tuoi sono genuini e molto belli,tra l'altro!!buona settimana ed un bacione,Fede ;0))

    RispondiElimina
  40. ma il cremor tartaro come si può sostituire? dove abito sicuramente non lo troverò mai, è inutile anche mettermi a cercarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so di dove sei in caso il cremortartaro si trova nei negozi bio tipo Naturasi, eventualmente metti lievito per dolci ma non otterrai la stessa cosa.

      Elimina
  41. allora proverò a farli con il lievito chimico perchè, lo sapevo, il cremor tartaro non lo troverò mai qui in zona! il naturasì? il più vicino è a 100 chilometri....grazie per avermi risposto.

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni