Crostata bianca e rossa








Dopo le candele dolci, la crostata Linzer e la ciambella al limone oggi vi propongo un'altra idea golosa ^_^
La ricetta di questa crostata l'ho vista sulla rivista Più Cucina di dicembre/gennaio 2015.
Ho voluto provare questa frolla proposta con solo albumi visto che non l'avevo mai fatta, anche se devo dire che a noi piace di più la frolla classica.
Otterrete una frolla più croccantina rispetto alla classica.
Ho inoltre avanzato un po di crema e frolla e con quest'ultima ho realizzato dei biscottini.
La crostata ha avuto una durata di 24 ore, vi posso anche dire che il giorno dopo era tale e quale al giorno prima, la frolla non si è ammorbidita.
Chi l'ha gustata ha fatto il bis e mi ha chiesto la ricetta ^_^

Farine Molino Rossetto

Le mie variazioni le trovate in rosso

Ingredienti per uno stampo diametro 28  il mio diametro 27

Frolla bianca
280 g farina  00
70 g farina di mandorle
150 g burro  io ho usato burro salato
50 g albumi
120 g zucchero 
buccia di un limone

Crema:
2 uova
140 g zucchero
2 g colla di pesce
30 g di farina , io ho usato amido di frumento 35 g
buccia di 1 limone
350 g latte
50 g panna

Inoltre:
200 g mascarpone  
10 g zucchero a velo
io ho usato 80 g philadelphia con 20 g di zucchero a velo

150 g pan di spagna  io ho usato savoiardi

alkermes q.b.

3 cucchiai di crema spalmabile al cioccolato

ribes rosso per decorare

Frolla:
mescolare le farine, la buccia di limone e il burro a pezzettini, impregnare gli ingredienti ottenendo un composto sbricioloso, unire gli albumi cercando di  lavorare il meno possibile.
Stendere a 5 mm, rivestire lo stampo rifilare la pasta in eccesso bucherellare e mettere in frigo 30 minuti.
Poi cuocere in bianco.
Mettere un foglio di carta forno sopra la pasta, riempire di fagioli o riso e cuocere a 180 gradi per 20 minuti poi togliere e proseguire per altri 10 minuti.

Crema 
Scaldare panna e latte.
Sbattere le uova con lo zucchero e l'amido, unire il composto caldo e fare addensare, unire fuori dal fuoco la buccia di limone e la colla di pesce precedentemente rinvenuta in acqua fredda e ben strizzata, coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare.
Alla crema fredda unire il philadelphia sbattuto con lo zucchero.

Velare il fondo della crostata con la crema di cioccolato, ponete sopra le fette di pan di spagna da 1/2 cm bagnate di liquore, io ho messo i savoiardi.
Raccogliere la crema in una sac a poche con bocchetta a stella grande e decorare il bordo, cambiare beccuccio (tondo medio) e completare il centro.
Decorare con i ribes

Note:
ho avanzato un pochina di frolla e di crema

Se avete fretta e non avete voglia di farvi la crema una soluzione veloce può essere la crema pasticcera in polvere della Molino Rossetto.
Basterà sbattere 160 g di polvere con 760 g di latte una volta pronta unire il philadelphia.

Visto il successo l'ho riproposta con questa frolla:
50 g farina di mandorle
250 g farina con lievito Molino Rossetto
130 g burro salato
125 g zucchero a velo
1 uovo

20 commenti:

  1. Super golosa :p. ..da fare assolutamente :*

    RispondiElimina
  2. Wow,bellissima ma anche golosa,poi con quel rosso è adatta anche per le geste natalizie,grazie per la bontà

    RispondiElimina
  3. Fede, ma é stupenda e golosissima, perfetta sulla tavola di Natale!
    Bravissima!!!
    Dolcissimo pomeriggio!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  4. O_Oma che meraviglia è mai questa????? :-P buona e bella.. baci e buon fine settimana :-*

    RispondiElimina
  5. questa mi fa svenire, se c'è l'alchermes, poi.....

    RispondiElimina
  6. Complimenti è spettacolare e la frolla voglio provarla mai fatta con gli albumi.
    Bacio :)

    RispondiElimina
  7. Sublime e tanto invitante questa golosa crostata, perfetta per le feste, brava Fede!!!!

    RispondiElimina
  8. Spettacolare la tua crostata, bella da vedere e sicuramente di un buonoooo... !

    RispondiElimina
  9. Cara Federica, mi abbaglia al solo guardarla, e mi sento l'acquolina in bocca. Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. ME LA VEDO SULLA TAVOLA DI NATALE, CHE FIGURONE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  11. Io ho stampate in mente le tue candele, che mi hanno veramente colpito. Anche questa torta merita tanto comunque, bellissima e colorata, l'ideale da presentare a Natale, sicuramente accanto alle tue candele dolci.
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. Non vale perchè a te viene SEMPRE tutto bene ;-) Favolosa tentazione!
    un abbraccione

    RispondiElimina
  13. tentatrice, questa torta è meravigliosa !

    RispondiElimina
  14. Germana
    Ma che neraviglia questa torta!Grande Federica. Ciao

    RispondiElimina
  15. Te ha quedado preciosa y tiene que estar riquísima!!

    Besos

    RispondiElimina
  16. Ma è stupenda Fede!!! a parte che mi piace il contrasto di colore giallo/rosso sopra, quando ho visto la foto dell'interno sono rimasta a bocca aperta. proprio non me l'aspettavo. Deve essere stupenda, ho davvero l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  17. Stupenda, Fede! E' perfetta e golosissima! Complimenti <3 Ti abbraccio forte :**

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia, che bella tentazione, quanto mai adatta alle prossime feste e tutta da provare la frolla di soli albumi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  19. che capolavoro...è bellissima, si mangia prima con gli occhi!
    Bacione cara e buon inizio settimana

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni