Frollini al farro e nocciole





Tra i miei tanti libri ne ho uno in particolare sui biscotti che mi piace molto consultare per prendere spunto.
"Guida Pratica ai biscotti" della Quadò lo trovo veramente fatto bene, perché ci sono tantissime proposte di biscotti e tra le tante una è quella di oggi.


Farine e lievito Molino Rossetto

Ingredienti per una placca da forno

100 g farina integrale di farro
100 g farina di farro bianca
100 g farina di nocciole
100 g burro salato
100 g zucchero di canna
1 uovo
2 g cremortartaro

un goccio di acqua al bisogno

Montare in planetaria il burro con lo zucchero, poi unire le polveri e l'uovo.
Solo se necessario unire un goccio d'acqua.
Formare un panetto piatto, avvolgerlo con pellicola e passare in frigo 3 ore.

Poi riprendere, stendere aiutandosi con dell'amido, incidere e disporre sulla placca foderata di carta.
Porre in frigo 30 minuti.
Poi infornare a 180 gradi per 22 minuti

22 commenti:

  1. Che delizia, inzupposi e golosi più che mai...Fede, io sono allergica alla nocciola....se usassi le noci?
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si puoi usare le noci o le mandorle se non sei allergica ^_^ grazie ciaooooo

      Elimina
  2. Cara Federica, ma sono veramente belli, ma la cosa importante che sono buonissimi!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Fede ma sono perfetti per la colazione! Un bacione cara

    RispondiElimina
  4. Sono belli e golosi...sotto i biscotti da inzuppo :*

    RispondiElimina
  5. Buonissimi Fede 😍😍😍

    RispondiElimina
  6. Ottimi biscotti adoro il mix di farina e frutta secca che hai usato!

    RispondiElimina
  7. Belli e rustici quel tanto che basta...un regalo averli a colazione....un altro centro Federica, un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Uhhhh che buoni con la farina di nocciole!! Ricetta salvata ! Baci

    RispondiElimina
  9. ho anche io quel libro ma vederli da te è molto più bello,complimenti carissima,felice serata

    RispondiElimina
  10. rustici come piacciono a me, li tufferei subito in una tazza di latte senza aspettare la colazione di domattina :) un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  11. Grazie dei consigli di "lettura", in effetti questi biscotti hanno un aspetto proprio goloso :-)

    RispondiElimina
  12. Ottimi per la colazione, quell'aria rustica mi ispira molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. mi ispira tutto di questi biscotti. Li devo provare.
    Bacio grande

    RispondiElimina
  14. Ottima ricetta Federica, un bel mix di farine. Il farro con le nocciole sta divinamente

    RispondiElimina
  15. Ma quanto sono invitanti. Deliziosa anche la forma, quella formina mi manca...

    RispondiElimina
  16. mi piaccionooooo!!!! devo provarli, assolutamente!!

    RispondiElimina
  17. Sono troppo belli in questa forma e deliziosi con la farina di farro e il burro salato sono certa che mi piacerebbero. Mi appunto la ricetta per provarla Un abbraccio a te Fede

    RispondiElimina
  18. sì sì ottimi questi biscottini :)
    Bravissima!

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni