Filoni di pane con grano Timilia e farina tipo1









Ho sfornato proprio oggi questi filoncini di pane con una bella crosta croccante e l'interno morbido.😋😋😋
Come sempre mi piace mescolare varie tipologie di grano, in questo caso ho usato parte di grano duro Timilia e farina tipo 1.
Il risultato è stato davvero ottimo 😍😍 inizi a tagliare e gustare...gustare... finché ti accorgi che un filone è sparito in un attimo😁😁

Ingredienti per 3 filoni da 300 g Biga
150 g Manitoba W340 (manitoba a marchio Ecor prodotta da Molino Grassi)
70 g acqua
5 g lievito di birra fresco

Sciogliere il lievito nell'acqua unire la farina e mescolare, non impastare!!
Coprire con pellicola e porre a 18° per 14 ore

Impasto
Biga
200 g farina 0 per pizza W280  (Molino Rossetto)
120 g farina Timilia
80 g farina tipo 1 ( Molino Casillo)
7 g lievito di birra fresco
12 g sale
10 g zucchero
2 cucchiai olio e.v.o
225 g acqua

Inserire in planetaria le farine, lo zucchero e il lievito, unire 150 g di acqua e impastare.
Inserire l'olio e altri 50 g di acqua.
Proseguire inserendo la biga spezzettata.
Terminare con i restanti 25 g di acqua
L'impasto deve essere omogeneo e la biga deve essere stata impastata correttamente.
Fare riposare 20 minuti.

Riprendere dare un giro di pieghe a raggio e fare riposare 20 minuti.

Dopo di che dividere in 3 parti e formare 3 filoni.

Disporli sulla placca del forno foderata di carta, spennellare con una emulsione di olio e acqua e porre a lievitare nel forno spento fino al raddoppio.

Nel mio caso circa 2 ore e mezza

Infornare a forno preriscaldato a 220° per i primi 20 minuti.
Poi passare i filoni sulla griglia del forno e rinfornare a 180° per altri 15 minuti circa.
Appena fuori dal forno coprirli con un canovaccio e lasciare che si raffreddino.

16 commenti:

  1. Bellissimo e tanto buono e le foto fatte all'aperto sono molto belle, complimenti !

    RispondiElimina
  2. Cara Federica, questo pane si può mangiare da solo, sei sicuro che farà molto bene.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Sono belli e ben lievitati, buona domenica.

    RispondiElimina
  4. bellisimos panes que te han quedado

    RispondiElimina
  5. Federica sei sempre bravissima! quelle fette le vedo proprio bene a bruschetta con i pachini! :D

    RispondiElimina
  6. Non conosco quella farina.. ma mi da idea di rusticità.. Guarda che filoni!!! baci e buona domenica :-*

    RispondiElimina
  7. ahahah...ma quanto sarà invitante il pane?? anch'io con la scusa degli assaggi finisce che me ne mangio un'infinità :-P

    RispondiElimina
  8. Non ho mai provato questa farina, è un grano antico? i filoni sono favoloso, tu con i lievitati ci saai proprio fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si l'avevo spiegato qui https://federicaincucina.blogspot.it/2016/02/biscotti-con-semola-di-grano-duro.html. grazie <3

      Elimina
  9. Dalle tue preparazioni impariamo sempre tutti, grazie e sei bravissima

    RispondiElimina
  10. sei una fonte inesauribile di consigli e suggerimenti preziosi. E che splendido pane! Grazie, Federica!
    MG

    RispondiElimina
  11. Ottimi suggerimenti come sempre sei al top.... Buona fine settimana.

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni