Filoncini di pane di Alessandro Servidio

















Durante il lockdown ho dedicato del tempo a seguire profili e video su Instagram di panificatori e pizzaioli, tra questi lo chef Alessandro Servidio ha fatto dei video su pizza e pane da fare in casa.
Un pane semplice e di facile esecuzione 😊

La ricetta la trovate qui
nella sezione ricette trovate il video con il procedimento


ingredienti per 3 filoni

500 g farina W 230
370 g acqua
10-12 g sale
5 g lievito di birra fresco

Io ho usato farina 00 W270 Simec per pizze e focacce, nel pacco non era indicato il valore proteico così ho cercato nel sito e ho trovato il W

Ore 9
In una ciotola inserire la farina

In un tazzina sciogliere il lievito con un po' di farina presa dal totale, quindi versare l'acqua sulla farina e con un cucchiaio mescolare bene, da ultimo inserire il sale.

Mescolare bene coprire con pellicola attendere 45 minuti

ore 9,45
Fare il primo giro pieghe in ciotola coprire con pellicola attendere 45 minuti.

Ore 10,30
Ora versare sul piano di lavoro, non infarinare, inumidirsi le mani con poco olio, e fare un giro di pieghe completo, rimettere in ciotola coperto con pellicola
attendere 45 minuti

Ore 11,15
Versare  sul piano da lavoro, non infarinare, sempre con le mani unte d'olio fare un giro di pieghe e rimettere in ciotola coperto

ore 12,00
staglio
Spolverare il piano da lavoro con della farina, versare l'impasto e dividerlo in 3 parti uguali.
Il mio peso è di 288 g cadauna
Adesso prendere ogni pezzo, schiacciarlo delicatamente con le dita e fare un giro di pieghe completo, copri con pellicola e attendere circa 20 minuti.

Riprendere ogni pezzo, infarinare il piano da lavoro, schiacciare delicatamente e arrotola adesso facendo delle piccole pieghe, fino a formare dei filoncini.
Disporre i 3 filoni su di un canovaccio infarinato, coprire e attendere altri 20-25 minuti.*

Alessandro cuoce in forno preriscaldato a 220° con pentolino d'acqua

Riprendere i filoni delicatamente spostarli sulla placca spruzzare d'acqua, incidere e infornare per circa 30-35 minuti.

*Io ho acceso il forno al massimo e scaldato bene la pietra refrattaria, delicatamente li ho spostati sulla pietra, incisi e infornati dopo 40 minuti.
Ho solo dato una spruzzata d'acqua appena infornati.

Cottura a 200° per circa 40 minuti.

Nota:
i tempi di lievitazione sono indicativi, in questo periodo gli impasti corrono.

34 commenti:

  1. Molto buono brava come sempre. Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Cara Federica, certo che il pane fatto in casa, è un'altra cosa, buonissimo.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
  3. Cara amica, sono felice di essere tornata in cucina. Il mio italiano non ha fatto grandi progressi, poiché non ho molto tempo da dedicare ad esso. Sono proccupata per l'uso improprio ed è per questo che evito di scriverlo. Non lo studio da molto tempo.
    Tuttavia, posso dirti più o meno chiaramente che ho adorato il tuo pane. Vedo che continui a crescere,come era noemale per te. Le mio amore da questo angolo di Spagna, sperando che tu e il tuo stiate molto bene.
    Fortunatamente lo siamo anche noi. Mi dispiace molto per coloro che non sono stati in grado di superalo esi sono ammalati.
    Spero che presto possiamo tornare alle nostre vite e almeno sentirá protetti. Tanti baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao grazie 🧡mi fa piacere leggerti. Speriamo che questo brutto periodo passi presto per tutti, un abbraccio

      Elimina
  4. Ma che bellezza! Vorrei sentirne lo scricchiolio tra le mani! Brava che bello!!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia 😍segno subito la ricetta ❤️Praticamente mi segno quasi tutto 🤣mi piace tutto quello che fai 😍buon fine settimana ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luciana per te questo è una passeggiata, sei bravissima ti riuscirà senza problemi 🧡🧡🧡🧡🧡🧡

      Elimina
  6. Che bene ti sono venuti, bravissima come sempre. Purtroppo io ho lavorato da casa durante il lockdown, per fortuna, ma non ho avuto tempo per niente in cucina!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, eh immagino la situazione non semplice 🧡

      Elimina
  7. Magnifico il tuo pane, comolimenti Fede!!!

    RispondiElimina
  8. Che bello questo pane!
    Bravissima come sempre <3

    RispondiElimina
  9. Già tu con i lievitati eri un'esperta.. poi hai fatto anche approfondimenti.. immagino adesso sei super!!! Come questi filoni.. perfetti! un bacione

    RispondiElimina
  10. Concordo con Claudia, eri già brava prima... pensa adesso :)
    Meravigliosi e molto appetitosi i tuoi filoncini di pane, complimenti di cuore!

    RispondiElimina
  11. ti sono venuti una meraviglia!
    complimenti!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Pane molto bello Fede, complimenti 💖

    RispondiElimina
  13. Pane fatto in casa ...una vera bontà! Proverò la ricetta, grazie!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  14. Ciao e complimenti, sempre belle.le tue ricette.Volevo sapere che tipo di pieghe hai utilizzato.Grazie lele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao grazie, le classiche pieghe a portafoglio, vai a vedere il video di Alessandro su ig dove spiega la ricetta 😊 è fatto molto bene.

      Elimina
  15. Che bello questo pane, ti è davvero venuto benissimo, un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. tout ce qui est fait maison est meilleur ton pain est magnifique
    bonne soirée

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni