Pane con lievito attivo di farro



Eccomi con un nuovo pane, senza lievito di birra ma bensì solo lievito di farro attivo.
L'ho acquistato su Tibiona e naturalmente ne sono rimasta molto soddisfatta!
Il pane che si ottiene è davvero dal gusto straordinario.

Importante usare una farina forte, cioè una manitoba.

Ingredienti:
500 gr manitoba Molino Rossetto
50 gr lievito di farro attivo
12 gr zucchero
12 gr sale
10 gr olio d'oliva
20 gr strutto
60 gr latte
270 gr acqua.

Impasto il tutto copro con panno umido e lascio nel forno spento precedentemente riscaldato a 25 gradi per 15 ore.

Riprendo l'impasto, formo le pagnotte da 80 gr l'una le ripongo a lievitare nuovamente per altre 2 ore.

Inforno a 200 gradi per 10 minuti, e poi abbasso a 180 gradi per 20 minuti.

65 commenti:

  1. che aria di carnevale qui sotto! e che dire del tuo pane? quando decidi di aprire un panificio? Hai le mani d'oro!

    RispondiElimina
  2. Questo lievito mi giunge nuovo, voglio saperne di più anche perché il pane è venuto benissimo!

    RispondiElimina
  3. sai che sono per le proposte indecenti...una fetta della mia torta con uno dei tuoi panini...bravissima ..come sempre!!!baci

    RispondiElimina
  4. Mai sentito parlare di lievito attivo di farro...lo vogliom provare assolutamente. Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. questa è una novita Fede mai sentito ma visto il risultato davvero geniale!!!golosissimo come sempre il tuo pane sembra ripetersi ogni volta ma è davvero straordinario!!bacioni imma

    RispondiElimina
  6. non è che mi adotteresti??? scherzo, sei magnifica, complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Questo lievito non lo conosco....ma visti i risultati è da provare!!!
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  8. Interessante consiglio questo!il pane sembra ben riuscito anche a noi...
    un bacione

    RispondiElimina
  9. hai sempre cose nuove da proporre, ma come fai! il pane è bellissimo!

    RispondiElimina
  10. Interessante!E' venuto fuori una meraviglia!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  11. bello il pane , as usual, ma ti ringrazio tantissimo per i link di tibiona: finalmente ora saprò dove trovare le farine"introvabili in giro. grazie!

    RispondiElimina
  12. Non conoscevo questo lievito, ma vedendo questo bel pane che hai fatto, direi di provarlo!
    Bravissima, Laura ;))

    RispondiElimina
  13. Mai sentito parlare di questo lievito! I tuoi pani sono sempre un vero spettacolo però! Bacioni

    RispondiElimina
  14. Ciao Fede,
    grazie mille per il tuo commento dolcissimo, mi fa troppo piacere sapere di essere una delle tue letture preferite!
    Non perderti la seconda parte del post oggi!

    RispondiElimina
  15. non conoscevo questo lievito attivo di farrò

    RispondiElimina
  16. you make the loveliest breads!!! always!!

    RispondiElimina
  17. Mi è sempre piaciuto fare il pane, è davvero straordinario. I tuoi pani è molto spugnoso.!!è divino!!.

    Bacio :)

    RispondiElimina
  18. che bel pane,di questo lievito non avevo mai sentito,sono molto curiosa,cosa ci puoi dire di piu'??

    RispondiElimina
  19. Wow!! Il lievito di farro, non vedo l'ora di dirlo a mio marito cosi' si mette alla ricerca!!
    Bellissimo questo pane!
    Brava.

    RispondiElimina
  20. EKMEKLER GÜZEL GÖRÜNÜYOR

    RispondiElimina
  21. lo voglio sapere! come fai a consumare tutto quello che produci?
    1 bacio

    RispondiElimina
  22. Eres un genio de la cocina. ¡Fabuloso! Un beso.

    RispondiElimina
  23. Il pane e bellissimo! Complimenti Federica, ho un premio per te nel mio blog.
    baci

    RispondiElimina
  24. le tur pagnotte sono sempre fantastiche...ciaoooo

    RispondiElimina
  25. Che pane favolosoooo! Un bacione, cara, e buona giornata

    RispondiElimina
  26. Questi panini hanno un aspetto delizioso.
    Bravissima. :.)

    RispondiElimina
  27. Ma sai che giusto la scorsa settimana ho utilizzato qualcosa di simile al questo lievito per fare un pane in cassetta? Anzi penso sia proprio la stessa cosa....lievito madre di farro disidratato, comprato da NaturaSì! Guarda le coincidenze! I panini hanno un aspetto eccellente.....li provo con la parte di lievito che mi è avanzata! BAci

    RispondiElimina
  28. sei proprio brava:
    nel mio blog c'è un premio tutto per te!
    Ciaooo!

    RispondiElimina
  29. Ghe aria buonissima hanno i tuoi panini.
    Non conoscevo il lievito di farro attivo, mi hai incuriosita, seguo il link che hai segnalato!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  30. lievito di farro?!? non si finisce mai di imparare!!
    vado a fare qualche ricerchina :-)

    RispondiElimina
  31. mmmm, che profumino di buon pane!!!!
    bravissima Federica!!!!

    ps: copiato ed incollato la ricetta della torta ricotta e mele qui sotto (slurp!!!)

    RispondiElimina
  32. Questa sì che è una novità!!! mai sentito...ma conosco il sito...andrò a sbirciare!!!
    il tuo pane è meravigliso...guarda che mollica perfetta!
    complimenti davvero!

    RispondiElimina
  33. davvero interessante!! Grazie Federica :)

    RispondiElimina
  34. Como siempre todos los panes que aces me encantan.
    Un beso

    RispondiElimina
  35. Questo lievito non lo conoscevo.. ma risultato finale.. eccezionale!! bacioni :-))))

    RispondiElimina
  36. Che interessante! Non conosco questo prodotto. Ho guardato seguendo il link, accipicchia quante cose ci sono, è tutto da esplorare! Quando avrò capito come fare comprerò di sicuro qualche specialità! CIAO

    RispondiElimina
  37. questo mi è nuovo... ora guardo anch'io
    ciao sere

    RispondiElimina
  38. Grazie per la dritta non conoscevo questo lievito; il pane è favoloso, bravissima.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  39. ekmekleri çok güzel yapıyorsun sen...

    RispondiElimina
  40. Fantastico!!!e il suo profumo si sente da quì!!!!!!!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  41. ma tutte tu le scovi???
    complimenti!!!

    RispondiElimina
  42. Ciao Federica! E' la prima volta che sento parlare del lievito attivo di farro, grazie del link. Baci ;)

    RispondiElimina
  43. Ils sont superbes ces pains :)

    RispondiElimina
  44. ciao a Tutti tutti!
    intanto grazie, e mi fa piacere aver stimolato la vostra curiosità!

    @ Luna D'argento grazie per aver pensato me! un bacio!

    @ Pinar ahahah se mi vieni a trovare te lo dico!!

    @ nicole se vai a vedere il link trovi la spiegazione, comunque ti metto questo "Il particolare procedimento industriale con cui viene prodotto preserva la vitalità dei microorganismi in esso contenuti permettendo così di impiegarlo in completa sostituzione del lievito di birra.
    Grazie a questo prodotto migliorarerai le caratteristiche qualitative dei tuoi prodotti da forno: sapore e profumo più gradevole, conservazione e digeribilità maggiori." testo preso su Tibiona

    ciao e grazie ancora!

    RispondiElimina
  45. federica que buena pinta tiene este pan,yo no conozco esa levadura.
    un besin.

    RispondiElimina
  46. Stupendi !!!! meglio di quelli del fornaio !! sei bravissima

    RispondiElimina
  47. Lievito di farro attivo???...mai sentito...comunque il pane è venuto splendido ed immagino pure delizioso!!!ormai sei proprio LA PANETTIERA!!!!!

    Bravissima!!

    RispondiElimina
  48. Ciao Federica. Un pane meraviglioso. Eres una estupenda repostera. Te voy a nombrar Regina del Pane.
    Ciao

    RispondiElimina
  49. Sembra davvero ottimo...
    complimenti.. penso ci sia poco altro da dire.. brava...
    Matteo

    RispondiElimina
  50. Non conoscevo questo lievito!!!


    sei sempre bravissima...e con idee particolari.complimenti.



    p.s. ottime le frittelle e crostoli....sanno proprio di carnevale.

    RispondiElimina
  51. questo pane è magnifico! nemmeno io conoscevo questo lievito, grazie per la dritta :)

    RispondiElimina
  52. Delicioso pan Federica¡¡dan ganas de darle un buen bocado¡
    Besets.

    RispondiElimina
  53. stupendo questo pane... ormai puoi aprire una panetteria!!
    io anche se lontana acquisterei il pane per corrispondenza!! ^_^
    bravissima!! kiss

    RispondiElimina
  54. Fedeeeeeeeee! E' una meraviglia questo pane. Avevo adocchiato anch'io il lievito attivo di farro su TiBioNa e ora, vedendo i tuoi risultati, credo che cederò presto alla tentazione. Un bacionissimo

    RispondiElimina
  55. Lievito di farro,mi giuge nuovo ,grazie per averci dato la dimostrazione di cosa si riesce ad ottenere,un pane davvero eccezionale .P

    RispondiElimina
  56. Lievito di farro?!?! Questa è proprio nuova! Che dire... dalle foto mi sembra un ottimo pane! Brava!

    RispondiElimina
  57. io non l'ho mai sentito il lievito di farro!!! comunque sei sempre più brava!!
    baci

    RispondiElimina
  58. Hi;
    nice .. ho avuto modo di guardare il vostro blog.
    sevgilerimle

    RispondiElimina
  59. Ciao Queen,

    il vostro pane guarda a punto fantastica, e ha un gusto troppo.
    Complimenti
    Saluto Jacob

    RispondiElimina
  60. un blog bellissimo complimenti e ..ritorno ;)

    stefania

    RispondiElimina
  61. wow! proprio un aspetto delizioso questo pane, sei molto brava con i lievitati..

    RispondiElimina
  62. Si il Macef è stato davvero bello, peccato non si potesse comprare...
    lo stand di Blanc era MERAVIGLIOSO!

    RispondiElimina
  63. Che aspetto meraviglioso questi tuoi pani; adoro quello spezzato in due nella seconda foto, sembra quasi di percepirne il profumo. Sei molto brava, complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  64. me encanta tu blog, eres genial, gracias por compartir tu deliciosa cocina.

    Un saludo,
    Mararia

    RispondiElimina
  65. Ringrazio con tutto il cuore il vostro commento! è sempre un piacere leggervi!!!
    un abbraccio a tutti tutti!

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni