Krapfen





Buongiorno!!!!!! vi va un bel krapfen per colazione? ah non ve ne basta uno? Beh allora vi offro anche un bombolone!!^_^
Nel caso voleste proprio farvi del male ci sono anche le frittelle allo zabaione, o i bignè ripieni di crema!
Buona merenda!!!!!!!!!!

Ingredienti totali per 40 Krapfen.

770 gr manitoba
250 gr patate farinose lessate (peso netto)
160 gr di latte
35 gr di lievito di birra
140 gr di zucchero
20 gr zucchero vanigliato
90 gr di burro
2 uova
15 gr di sale

1 albume
olio di semi di arachide per friggere
250 gr crema pasticcera

Una cosa molto importante è che gli ingredienti siano tutti alla stessa temperatura.

Preparazioni che ho fatto la sera prima:
1) lessato e schiacciato le patate, coperte con pellicola fino al mattino.
2) tirato fuori il burro dal frigo
3) preparato la crema pasticcera soda.

Ricetta per la crema:
350 gr panna fresca
150 gr latte
60 gr amido di mais
40 gr amido di frumento
140 gr di zucchero
2 uova

Sbattere uova e zucchero, unire l'amido e successivamente i liquidi caldi. Portare a densità, versare in una ciotola e coprire con pellicola.
Attenzione avanzerete circa metà dose, io ne ho fatta in più perchè mi serviva per altre preparazioni.

Al mattino ore 6,15

Nella macchina del pane preparare un lievitino con:
il lievito, 50 gr di latte tiepido, un cucchiaio di zucchero e 50 gr di farina.
impastare e coprire con panno umido, lasciare fermentare per 40 minuti.

Poi avviare il programma impasto e lievitazione ed iniziare ad unire un pò di farina, le patate e il latte, dare tempo che gli ingredienti vengano assorbiti e poi unire in 3 volte le uova precedentemente sbattute, andare avanti così anche per unire il burro.
Unirlo sempre a piccoli pezzi e dare tempo che venga assorbito.
Unire il sale dopo 20 minuti.
Per fare questo impasto ci ho messo 40 minuti.

Copro con panno umido e lascio lievitare per 2 ore e mezza.

A questo punto prendere l'impasto, e senza rimpastarlo stenderlo aiutandovi con il mattarello e il piano infarinato.
Con un tagliapasta diametro 7 incidere i dischi

Farcire metà dei dischi con un cucchiaino di crema, pennellare i bordi con l'albume e poi sigillare bene con gli altri dischi.

mettere i Krapfen in un vassoio e coprirli, lasciandoli riposare per 40 minuti.

Nel frattempo scaldo l'olio nella friggitrice a 165 gradi, mi raccomando la temperatura non deve essere troppo alta altrimenti non si cuoce la pasta.

Ah volete sapere come ho fatto con tutti gli scarti? Li ho presi e rimpastati nella macchina del pane, steso di nuovo e così via...con un pò di pasta ho fatto delle ciambelle, e appena scolate le ho passate nello zucchero..buonisssssime anche così!
E qualche disco l'ho fritto da solo senza crema per vedere se gonfiava...ebbene si, si è formato un bel vuoto che poi ho riempito di crema!!

66 commenti:

  1. Fedeeeeeeeeeeee!!! attentato alla mia vista..e al mio palato.. peccato si possano solo guardare, che bontà...

    RispondiElimina
  2. Cavoliiii!!!Che buoni!!!!Rifarei colazione con le tue delizie!!!

    RispondiElimina
  3. Federica, ces beignet me fond rêver, en plus d'être parfait ce crème à l'intérieur et délicieux!

    bisous

    RispondiElimina
  4. Ma Fedeeeeeee?!?!?!
    Non puoi farmi questo!!!!!! Che fameeeeeee!!!
    Ti va bene che non abitiamo vicine, altrimenti sarei già seduta al tuo fianco con un bel sorriso e un dolcetto in mano (uno per tipo)!!!!!
    Baciiiiiiiiii!!!!!

    RispondiElimina
  5. Uno solo?
    Tu non sai con chi hai a che fare :-)))
    Che gola!

    RispondiElimina
  6. Per la serie, ci vuoi stendere stamattina!!! Quel cuore di crema...bonoooooooooo ^_^ Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  7. ma allora tu vuoi farmi svenire dinanzi a queste bontà!!! vabbè dai ne assaggio uno per tipo :D bravaaaaaaaaaaaaaa :-)

    RispondiElimina
  8. ...Fede...ma la mia domanda è: chi è stato il fortunato/a che se li è mangiati tutti?!?!?!Che invidia!!!!!

    RispondiElimina
  9. Golosissimi..complimenti!!


    ciao

    RispondiElimina
  10. veramente una delizia.....salvo la ricetta e tra un mesetto mi sa che li provo. un bacio

    RispondiElimina
  11. Direi che hanno fatto furore...troppo buoni!

    RispondiElimina
  12. Mamma mia a saperlo sarei corsa a fare colazione da te ma anche per merenda faccio in tempo??? Buonissimi!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  13. Che Buoni Federica, ne prendo uno molto volentieri. Un abbraccio, buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  14. Posso anche morire davanti uno spettacolo del genere!!! Ne prendo una di ognuna da mangiare subito e se avanzano ancora anche una per merenda...Ottime proposte!! Un bacio cara e buona settimana...

    RispondiElimina
  15. Tesoro ma non puoi farmi questo,io li adoroooooo e sono qui incollata al monitor...se potessi averne uno caldo caldo sarebbe un sogno!baci,Imma

    RispondiElimina
  16. Che bontà li adoro!! bravissima buon lunedi ^_^

    RispondiElimina
  17. lo sai che vorrei tanto che questa ricetta fosse trasformata, vero?

    RispondiElimina
  18. Acchiappati al volo questi kraften , mi stavano sfuggendo ...che voglia mi ha fatto venire di farli.

    RispondiElimina
  19. Ed io lo accetto volentieri!!!! in questo periodo poi......
    Veramente deliziosi!
    Un abbraccio
    Ily

    RispondiElimina
  20. Ciao! mamma che colazione questa mattina a casa tua! meglio che in pasticceria1 complimenti, sono davvero una meraviglia!
    bravissima!
    bacioni

    RispondiElimina
  21. ma certo che mi va di prenderne uno....anzi che dico...li gusterei tutti!
    Una favola i krapfen....li adorooooooo!
    Abbracci

    RispondiElimina
  22. Maravillosos Federica!!!...tomo nota.
    Besets.

    RispondiElimina
  23. fantastici!!!!!!!!!!!!!!!!e' troppissimo che non li faccio!!
    devo rimediare

    RispondiElimina
  24. COpio, copio!
    Hanno un aspetto magnifico.
    Bravissima.

    RispondiElimina
  25. Ma che spettacolo Federica!!!! Evviva il fritto :DDDD

    RispondiElimina
  26. sei fenomenale!!! che meraviglia :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. que bueno tiene que estar, me llevo uno, besos

      Elimina
  27. Quando oggi le ho viste su fb quasi quasi sono morta!!!!!! Sono una favola mia cara!!! Baci

    RispondiElimina
  28. Mamma mia che goduria che sono... della serie chi se ne frega della dieta! Stupendi!!! Bacioni

    RispondiElimina
  29. Sto svenendo!Che visione!Fede,sei bravissima!

    RispondiElimina
  30. Peccato...sono in ritardo per la colazione! Ne è avanzato qualcuno? Ma ne hai fatti una vagonata °_°

    RispondiElimina
  31. per tua informazione mi sono messa subito alla ricerca di un agenzia immobiliare per trovare casa vicino alla tua così ti preparo psicologicamente alla mia presenza li da te...e tutto ad un tratto Federica smise di sfornare...:-))) scherzi a parte sei un fenomeno e per non far torto a nessuno ne assaggio uno di ognuno.meeeee che commento oggi...ok ok sloggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha Rossella sei troppo forte!!!!!!!!!!!!!!Magari sai che bello!!!!seeee finire io??? sarebbe l'inizio vero!!!!!!!!!!un abbraccio!!!!!

      Elimina
  32. Mia mamma mi ha insegnato la filosofia "una botta a cerchio ed una alla botte" ed io eseguo...un morsetto quà e uno là! Son signora no?

    un bacione

    RispondiElimina
  33. ma...il mio commento di stamattina si è perso???era...Fede, lo sai quanto vorrei che questi bomboloni si trasformassero per me....messaggio in codice che tu hai capito bene, vero? scherzi a parte, sono perfettissimi...però se hai intenzione di fare la maga avvisami, eh? ps: ce l'hai il lievito madre tu??? perchè altrimenti quando ci incontriamo te lo porto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aria ma c'è il commento più su! ti mando un messaggio su fb.

      Elimina
  34. hahahahha, scusa ma mi è venuto da ridere, da una parte vedo la pubblicità di una dieta (ho perso 16 kg blablabla) e dall'altra, proprio vicini vicini i tuoi deliziosi krapfen, cremosi e soffici :-S
    Ardua scelta????? Noooooo, propendo di sicuro per i tuoi dolci :-D
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  35. ...eh si, sono ingorda, ma voglio farmi del bene e prendo tutto!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  36. attentatooooooo... che meraviglia! me ne tieni qualcuno da parte? vengo a far merenda da te tra poco :-P
    bravissima!

    RispondiElimina
  37. Federica visitare il tuo blog pieno di delizie sta diventando una tortura.

    Questi Krapfen sono bellissimi.. brava! :-)

    RispondiElimina
  38. Che belli! Ma come fai a non mangiarli tutti subito?

    RispondiElimina
  39. allora è qui la festaaaaaaaaa!!!!!!che meraviglia,Fede^;*lanciamene uno solo.....eheheh
    sei straordinaria ;))tanti baci,cara

    p.s con la neve come va??spero che il freddo vi dia un po' di tregua..;0))

    RispondiElimina
  40. woooow che meraviglia! complimenti davvero, un bacio :)

    RispondiElimina
  41. Siiiiiiiii ho tanto bisogno di farmi un male di questo tipo :-)))

    RispondiElimina
  42. sono magnifici ed è una vita che non li preparo!!!! che voglia mi hai fatto venire, quasi quasi li faccio. un bacione

    RispondiElimina
  43. Beh! Anche se friggerli sei diventata anche tu un krapfen...ne è valsa proprio la pena!! Sono una meraviglia! Un bacione.

    RispondiElimina
  44. che lavoro certosino, bellissimi brava Fede come sempre! baci

    RispondiElimina
  45. Che buoni i Krapfen, è da tanto che non li faccio!!!
    Peccato che non posso rubartene uno, quella cremina dentro è davvero goduriosa!
    Bravissima come sempre.

    RispondiElimina
  46. che brava!!! complimentissimi!!!! sono proprio bellissimi...e sicuramente buonissimi ^_^

    RispondiElimina
  47. Guarda cercavo proprio la ricetta, stamattina sono passata dal panificio perchè avevo voglia di krapfen a forma di cuore: una delizia!
    Adesso mi devo armare di pazienza, non posso resistere,
    ciao,
    Amalia

    RispondiElimina
  48. già mi hai fatto svenire oggi!!!!!!!!!!!!!!!!! mamma mia!!!

    RispondiElimina
  49. Che meraviglia Fede! Sono golosissimi, hanno un'aspetto così invitante! Un bacio

    RispondiElimina
  50. Uno no, è troppo poco, facciamo almeno dueeeeeeeeeeeeeeeeee! :-)) Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  51. Que textura tan interesante, me gusta como se ve.

    Saludos

    RispondiElimina
  52. Brava bellissimi non avevo pensato a friggerli con la crema già dentro li ho sempre farciti dopo ma i tuoi sono più belli

    RispondiElimina
  53. Davvero invitanti...Bravissima!!!

    RispondiElimina
  54. Ma questi krapfen sono una vera tentazione!Sono super golosi!Bravissima!Ciao

    RispondiElimina
  55. domani passo a casa tua a fare colazione!!!! bravaaaa ^_^

    RispondiElimina
  56. Se questa è la colazione che prepari io mi trasferirei volentieri a casa tua! Io adoro i bomboloni e quel ripieno di crema........sto svenendo di libidine!
    Fede sei mitica!
    un bacio
    Alice

    RispondiElimina
  57. Mi ero persa i tuoi krapfen! Se ne è rimasto uno lo prendo più che volentieri. Bellissimi!

    RispondiElimina
  58. Con un dolce cosi mi faccio del male volentieri sono da urlo!!!

    RispondiElimina
  59. Allora dillo che vuoi farmi morire dalla voglia e non ne parliamo più! :o)

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni