Crostata al mais e limone





Da un pò di tempo sul web girano delle ricette con l'uso della Stevia negli ingredienti, incuriosita
per prima cosa,  sono andata nel sito http://www.misurastevia.it/, e mi sono informata sul prodotto.

Nel sito è spiegato che "La stevia è un'erba che dolcifica in modo naturale, senza calorie né glucosio
Nelle sue foglie si trovano due componenti: stevioside e rebaudioside A (reb A), che hanno un potere dolcificante 300 volte superiore a quello dello zucchero.
Questa pianta millenaria è una formidabile alleata per dolcificare in modo naturale e senza calorie."

Poi l'ho acquistata  l'ho provata come semplice dolcificante...e poi...beh e poi volevo provarla anch'io nei dolci.
Però non mi era chiaro il suo utilizzo nelle ricette rispetto allo zucchero...così ho fatto un giro di domande a chi l'ha già provata, Lei è stata gentilissima nel darmi i consigli per l'uso corretto.

Quindi se volete provarla considerare poco più di un decimo rispetto allo zucchero (es. 50gr di zucchero = 6gr di stevia).
Un consiglio è di sostituire nelle ricette solo parte dello zucchero totale, tipo metà e metà con la stevia in modo da non avvertire il possibile retrogusto di liquirizia.
Se si impasta per una frolla non ci sono problemi, si procede come al solito, ma per i dolci non montarla con le uova, perchè diventano liquide anzichè spumose.
Va setacciata con la farina, e le uova si montano con lo zucchero..già provato....vedrete prossimamente delle tortine!!^_^

Ingredienti per una tortiera diametro 24

200 gr farina con lievito
100 gr farina di mais fumetto
100 gr zucchero
6 gr di stevia misura (barattolo da 40 gr in polvere)
100 gr burro salato
1 uovo
Farina di pistacchio

Ripieno:
2 yogurt al limone pari a 230 gr
240 gr panna fresca
40 gr amido di riso
20 gr zucchero
Sbattere tutto a freddo e mettere da parte.

Foderare la teglia con carta forno.

Impastare le farine con burro, zucchero e stevia, unire l'uovo e pochissima acqua.
Porre in frigo.
Preparare il ripieno.

Accendere il forno a 180 gradi
Riprendere e usare parte della frolla per rivestire la teglia, versare il composto di yogurt
Alla frolla rimasta unire un pò di granella di pistacchio e sbriciolare sopra al ripieno.
Infornare per circa 30 minuti
Una volta raffreddata conservare in frigo.

Note:
se no si ha la stevia mettere in totale 150 gr di zucchero
Scusate ma io sono  abituata a pesare tutto e sono pure pignola,  la panna dovrebbe essere 250 grammi dico dovrebbe perchè così è scritto, ma ogni volta la peso perchè non è mai 250 grammi!
Stessa cosa per lo yogurt raramente il peso di 2 yogurt corrisponde a 250 grammi.


56 commenti:

  1. Davvero molto ricercata questa crostata! un prodotto, la stevia, che davvero non conoscevamo, ma che si rivela proprio intrigante!
    chissà il sapore: sbricioloso e agrumato!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Grandiosa Fede, ora ho capito perchè il maritino l'ha spazzolata via subito! Quella frolla al mais con la crema di limone...slurpissimo :) Sono contenta che il consiglio abbia funzionato, un bacione grande e grazie :) Buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Cara Fede, questa crostata sembra proprio buona... Una delizia tutta da pappare!! :-)

    RispondiElimina
  4. Ahhh la crema di limone.. Fedee! Irresistibile! Anche l'accostamento col mais lo trovo eccezionale! Avevo provato anche io la copertura con il pistacchio nella mia sbriciolata ed è davvero qualcosa di fantastico!! Un abbraccione e felice venerdì! :)

    RispondiElimina
  5. Voglio provare!!! Un bel taglio di calorie. Mi piace tantissimo anche l'uso del burro salato!!!
    Che dire... bravissima come sempre!!
    Un bacio grande e felicissimo fine settimana!!!!!

    RispondiElimina
  6. Innanzitutto grazie per i chiarimenti utilissimi che ci ha suggerito in questo post! è sempre un piacere conoscere l'uso corretto dei prodotti che andiamo ad utilizzare... fonte di ispirazione e saggezza oltre che spunto per la nostra fantasia! complimenti mia cara.. il risultato come sempre ci lascia a bocca aperta! una meravigliosa crostata... che cosa voglio di più? una bella fetta per assaporarne il gusto goloso! bravissima tesoro un abbraccio grande e buon fine settimana:*

    RispondiElimina
  7. La stevia mi ha sempre incuriosito, la provero' rifacendo la tua splendida crostata. Buon w.e.

    RispondiElimina
  8. E segniamo quest'altro ingrediente "particolare" :-) però adesso una fetta di questa delizia la "pretendo"!!! Buon fine settimana cara :-)

    RispondiElimina
  9. Ho in casa un barattolino di stevia anch'io non ancora utilizzato quindi perche non provarlo con questa tua meravigliosa crostata??Certo che si, segno subito tutto!!baci,Imma

    RispondiElimina
  10. Particolare la base con farina di mais.. io l'ho usata solo per la polenta hihihih.. Ma il ripieno.. mamma mia.. è golosissimo! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  11. Fede, tiene un aspecto delicioso. Si sobra algo acuérdate de mi ;)

    besines

    RispondiElimina
  12. Grazie per tutti i preziosissimi consigli.
    Sul resto che dire se non che quella in foto la vorrei come...monoporzione?

    RispondiElimina
  13. Questa crostata mi sembra proprio buona e poi la frolla così mi incuriosisce parecchio!!!

    RispondiElimina
  14. Elle est superbe ta tarte, je veux une petit part, car sont aspect me fait saliver!

    Bisous

    RispondiElimina
  15. davvero fantastica...da provare ^_^

    RispondiElimina
  16. Questa crostata ha un aspetto delizioso. Frolla croccantina abbinata al ripieno cromoso e limonoso....si fa proprio per me. Non ho mai cotto una crema fatta con yogurt.

    RispondiElimina
  17. Carissima Federica,
    sei un vulcano. Passare da te c'è sempre qualcosa di buono da provare.
    Complimenti! La devo proprio provare. Ti auguro uno splendido fine settimana.
    Con affetto Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anna grazie mi piace sperimentare e condividere con gli altri, fammi sapere e se hai bisogno sono sempre a disposizione!!!!! buon w.e. ciaoooooooooo

      Elimina
  18. Cara Federica, ma lo sai che ci stai viziando con queste belle e buone crostate.
    Ciao e buona giornata cara amica, un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  19. Anche io uso questo dolcificante per il caffè, ma il retrogusto di liquirizia a volte è troppo forte da sopperire quello del caffè, così ho cominciato a bere il caffè amaro.
    Bella ricetta e complimenti per la ricerca.
    Ciao Claudia
    www.tupperwareperamore.blogspot.com

    RispondiElimina
  20. Che bella questa torta, i tuoi dolci hanno sempre un qualcosa in più!

    RispondiElimina
  21. Non conoscevo questo prodotto!...quanto alla crostata!!!...davvero invitante!!!...ottimi sapori!!!

    RispondiElimina
  22. Che dire Federica,oltre che deliziosa questa crostata è davvero interessante! Mi segno tutto e apprendo con piacere, sei sempre una fonte d'ispirazione! Brava:)
    Bacioni, Annalisa

    RispondiElimina
  23. stragolosa Fede, la provo, grazie della ricetta!!!!

    RispondiElimina
  24. Ecco grazie per tutte queste info perchè io l'ho usata in un dolce e non mi è piaciuta ma avevo usato solo stevia, mischiandola l'effetto è diverso di sicuro! Baciii

    RispondiElimina
  25. Una delizia sopraffina!!! Complimenti cara, un bacione

    RispondiElimina
  26. Dev'essere deliziosa questa crostata e tu fai bene a pesare tutto, la cucina e soprattutto la pasticceria sono come la chimica, dev'essere tutto perfetto!!!
    Sai che anche io mi ero accorta che panna e yogurt non sono mai quanto dichiarato?!? mah sarà un calo naturale?!?
    Vabbè....per fortuna i dolci vengono bene lo stesso :D

    RispondiElimina
  27. Che buona la tua crostata! Mi incuriosisce per chè ha la farina di mais!
    A presto bea

    RispondiElimina
  28. Una meraviglia.... Proveró a rifarla sicuramente!

    RispondiElimina
  29. e' sempre un piacere leggerti spieghi sempre bene sei chiara e molto disponibile ..oltre ad essere un vulcano di idee e delizie...e adesso sgancia il vassoio...con la crostata ovviamente:-)) baci

    RispondiElimina
  30. Mooolto interessante....Grazie anche per le informazioni!

    RispondiElimina
  31. Una crostata estupenda.

    Saludos

    RispondiElimina
  32. Non ho dubbi che sia piaciuta, è buonissima e con la stevia pure qualche senso di colpa se ne va :-) Bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  33. Buona la farina di mais, mi piace tanto! E con questo ripieni qui... una crostata deliziosa! :D Bravissima, Fede! Un bacione e buon week end! :)

    RispondiElimina
  34. i dolci con la farina di mais mi piacciono molto, lo stevia non lo conosco, da provare, buon fine settimana

    RispondiElimina
  35. ohhh...estupenda me encanta quiero un trozo,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  36. Perfetta per una colazione da weekend!!!

    RispondiElimina
  37. molto interessante! bravissima Fede, buon we

    RispondiElimina
  38. This looks absolutely amazing and actually very interesting recipe! Will try this weekend : )

    RispondiElimina
  39. uso da poco la farina di mais, devo dire che è ottima quindi anche la tua crostata sarà prelibata.
    ciao.

    RispondiElimina
  40. squisita! con questo dolce sara' un ottimo weekend1!!

    RispondiElimina
  41. Deve essere una vera deliziam a casa mia la frolla al mais piace molto!
    bacioni e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  42. grazie Simo anche io l'avevo letto da Fede, e mi spingete sempre di più a provarla questa pianta dolcificante. Ottimo post e sua applicazione alla pasticceria. un bacio e buon fine settimana. mony

    RispondiElimina
  43. questa mi era sfuggita!
    wow, uno spettacolo di ricetta!
    complimenti!
    felice we

    RispondiElimina
  44. Un pastel con muy buena pinta. Un besazo.

    RispondiElimina
  45. novità..qui le trovo sicuro!
    Bacini

    RispondiElimina
  46. Confesso che non conoscevo la Stevia, grazie delle informazioni, molto interessante questa ricetta, complimenti e buon w.e.

    RispondiElimina
  47. mais e limone, che originale sei Federica! Buona domenica, un bacione...

    RispondiElimina
  48. Fede io mi trovo bene con la stevia e ora che ho iniziato anche ad usare la farina di mais mi segnò anche questa ricetta:)
    Baci

    RispondiElimina
  49. Allora ti sei trovata bene con la Stevia!!! Bene dai!!! Mi fa piacare..Anche io la uso sostituendola a parte dello zucchero e non noto difefrenze nel sapore!!! Ho un dolce in forno in cui ho messo la stevia..::)

    RispondiElimina
  50. Molto particolare la tua crostata!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  51. Davvero originale e naturalmente come tutte le tue ricettine stragolosissima!!!Un bacione cara!
    p.s. Dopo vari tentativi(causa la mia imbranataggine)sono riuscita a prelevare il tuo banner.

    RispondiElimina
  52. caspita non conoscevo questo dolcificante naturale! grazie! bellissima crostata, resto in attesa delle tortine :) buona settimana!

    RispondiElimina
  53. Hai ragione Fede, sia sulla panna che sugli yogurt, il peso non corrisponde mai!

    Mai provata la Stevia, certo che risparmiare qualche caloria in modo naturale è sempre piacevole!

    ciao loredana

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni