Biscotti con mandorle e panna acida









Ho fatto questi biscottini usando della panna acida nell'impasto, con dei biscotti avanzati ho fatto anche questi tartufini che trovate nel mio blog di Ricette Facili e Veloci.


Per rendere  un biscotto fatto in casa inzuppabile dovrete affidarvi al  bicarbonato d'ammonio meglio conosciuto come l'ammoniaca alimentare per dolci
E' un lievito spesso utilizzato  nei ricettari di pasticceria perché è istantaneo, evapora del tutto in cottura emanando un odore di ammoniaca (ma va bene, non preoccupatevi, significa che funziona), non lascia strani retrogusti e rende i biscotti particolarmente friabili e porosi ovvero perfetti da inzuppare nel latte.
L'unico difetto, odore in cottura a parte, è che fa perdere la forma alle preparazioni poco solide, quindi lo sconsiglio per biscotti da decorare e simili, ma dosandolo nel modo corretto si ottengono dei deliziosi biscotti!!

Ingredienti.
100 gr farina di mandorle
40 gr fecola di patate
400 gr farina 0
125 gr burro leggermente salato
55 gr burro
220 gr zucchero
180 gr panna acida
4 gr ammoniaca per dolci sciolta in 18 gr di latte

Nella ciotola del Ken mettere burro e zucchero, avviare quando inizia a montare unire la panna acida, successivamente unire le farine e da ultima l'ammoniaca.

Avvolgere l'impasto con pellicola e porre in frigo 30 minuti.

Poi riprendere e formare tante palline da 8/10 grammi da disporre nelle placche rivestite di carta forno.

Con tutto l'impasto riempio 4 placche che metto in frigo 1 ora.

Poi accendo il forno a 175 gradi e e inforno una placca alla volta per circa 18/20 minuti.

Appena escono sono ancora morbidi, non toccateli una volta freddi diventeranno croccantini fuori e leggermente morbidi dentro, adatti per l'inzuppo.

Nota:
l'ammoniaca è sostituibile con 10 gr di  lievito per dolci

Grazie a Cinzia del blog Essenza in cucina per aver provato la ricetta, qui trovate il suo bellissimo post.

43 commenti:

  1. Grazie per la tua spiegazione.. difatti non l'ho mai utilizzato! Buonissimi i tuoi bisxcottini.. smack e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io la uso spesso nei biscotti, mi trovo bene, se hai bisogno citofona!! ^_* ciaoooooooooo

      Elimina
  2. Veramente deliziosi questi biscottini..complimenti!
    L'ammoniaca nei dolci non l'ho mai provata..ma grazie alle tue spiegazioni ci farò un pensierino :-P
    Buon WE cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. Me gustan, creo que serían un vicio total!!.

    besosss

    RispondiElimina
  4. Buoooooni, e poi in questi giorni ho una voglia matta di dolcetti!!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^__^ ti passo la scatola allora! ciaoooooooooooo

      Elimina
  5. Ho usato l'ammoniaca per fare ciambelline e biscotti rustici, confermo che dona un sapore particolare (una volt evaporata la puzza), da vero biscotto di forno! non ho mai usato invece la panna acida, mi hai davvero incuriosita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io la uso molto nei biscotti, e la trovo ottima!! ^_^ciaoooooooo

      Elimina
  6. ciao federica, che deliziosi biscottini complimenti

    RispondiElimina
  7. Ciao Federica, buonissimi questi biscottini alle mandorle!!!
    Bravissima e grazie per le info davvero molto utili!!!
    Bacioni, buon pomeriggio...

    RispondiElimina
  8. ciao, ho chiesto ad un amico di mio figlio che fa il programmatore come fare per istallare il tuo elenco di ricette e lui appena ha visto il tuo blog mi ha detto:"questo è un blog serio" confermano anche gli estranei che il tuo blog è fantastico e per la proprietà transitiva anche le tue ricette compresa questa ultima, bravissima, vado a guardare le veloci, un bacione e buon sabato

    RispondiElimina
  9. ho segnato la ricetta tesoro, devo proprio provarli, saranno deliziosi!!

    RispondiElimina
  10. You cannot go wrong with biscotti and good cup of coffee.

    Velva

    RispondiElimina
  11. Sono meravigliosi, come tutto quello cucini :-)

    RispondiElimina
  12. In effetti già la foto rende l'idea di quanto siano friabili...e poi con la farina di mandorle, devono essere spaziali!!!!!!!!!!!!!!!! :)

    RispondiElimina
  13. bellissimi come sempre..ma la panna acida dove la trovo? qui a torino non l'ho mai vista <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io la trovo al super nel banco frigo, Billa, Impercimply, auchan, oppure anche nei negozi Naturasi.
      in alternativa si fa:
      125 ml di panna fresca
      125 gr di yogurt greco
      1 cucchiaio di succo di limone
      Mettete in una ciotola la panna fresca e lo yogurt naturale
      Aggiungere un cucchiaio di succo di limone filtrato e mescolare il tutto
      Ricoprire il contenitore con pellicola trasparente e farla riposare in frigorifero almeno un’ora prima utilizzarla.

      Elimina
  14. Questa tua ricetta mi interessa molto!!! Purtroppo, mi sembra di non aver mai visto la panna acida nel banco frigo del mio supermercato... ma penso che sfrutterò il consiglio che hai dato a luvilu! ;o)
    Complimenti e ti informo appena li faccio! :o)
    Buona serata,
    Lory

    RispondiElimina
  15. Biscottini davvero intriganti: giusto avevo preso della panna acida che però non mi ha entusiasmato e vorrei "farla fuori" speriamo che nei biscotti si faccia piacere! Una bella ricetta, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cinzia, in alto a sinistra del blog se digiti panna acida ti escono tante ricette dove l'ho usata, così prendi alti spunti ^_^ grazie della visita fammi sapere, ciaooooooo

      Elimina
    2. eccomi qui cara Federia, li ho fatti oggi per la festa di fine scuola del mio bambino... apprezzatissimi!
      Non ho usato tutto l'impasto perché era tanto, una parte è in freezer e quando li cuocio li pubblico :)
      GRAZIE!!

      Elimina
    3. Cinzia Grazie di cuore della fiducia, mi fa piacere che siano stati graditi!! ^_^ allora se li pubblichi mi avvisi che passo con piacere a vederli e a inserire il tuo link nel mio!! Grazie <3

      Elimina
  16. Ecco vedi, anche oggi ho imparato una cosa nuova da te cara Fede! L'ammoniaca alimentare :-) sai che non sapevo nulla? Bene, prossima volta magari nei negozi specifici ci farò caso . Adoro i biscotti da inzuppare :-)

    RispondiElimina
  17. Non ho mai provato il bicarbonato nei dolci, ma da quello che scrivi è perfetto per i biscottini da colazione. Pensavo però che fosse più facile il suo utilizzo.
    I tuoi biscottini hanno un aspetto davvero molto appetitoso. Buonissimi!!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  18. These cookies sound delicious. I love homemade cookies that look rustic. Can't wait to give these a try.

    RispondiElimina
  19. Federica perdonami ma ieri non ti ho fatto gli auguri di compleanno scusa.. te li faccio oggi di cuore e festeggio con un tuo biscottino!!!
    ti volevo anche salutare ora perche' con tutti i preparativi per la partenza non so se riusciro' a passare..
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombretta grazie...il mio compleanno è domani!! ^__^ grazie di cuore! ciaooooooooo

      Elimina
  20. Ideales para disfrutar un café con amigos. ¡Deliciosas!
    Buen día

    RispondiElimina
  21. Sempre precisa e impeccabile! Grazie Fede per quste meraviglie!
    Ps: l'ho usato anche io... mamma se puzza però! XD

    Un bacione

    S.

    RispondiElimina
  22. Federica, complimentissimi per questi dolcetti sembrano davvero buonissimi ed interessante l'uso della panna acida

    RispondiElimina
  23. uso da un pò la panna acida e mi piace da matti! segno questi tuoi fantastici biscottini, grazie ! Buona settimana carissima, un bacione !

    RispondiElimina
  24. Una vera tentazione, voglio assolutamente provarli, grazie dell'idea! Kiss

    RispondiElimina
  25. mmmm..con la panna acida che buoni devono essere!!!!
    da provare!

    RispondiElimina
  26. Che belli i tuoi biscotti con mandorle e panna acida devo assolutamente provarli. Un abbraccio, buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  27. Sai che io non ho mai fatto niente con la panna acida, mi incuriosisce. Belli i tuoi biscottini ;)

    RispondiElimina
  28. Ciao, questi biscotti sarebbero perfetti per domani mattina a colazione! Davvero una bella idea aggiungere la panna acida all'impasto, e con la farina di mandorle ci prendi proprio per la gola!
    bacioni

    RispondiElimina
  29. Evviva,l'ammoniaca ce l'ho,me la son fatta portare dall'Italia,la panna acida e' in frigo e le mandorle nella credenza.Ci siamo!
    Auguroni di buon compleanno! :)

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni