Biscotti con farina integrale di farro




Buongiorno!!
A seguito di un intervento mio papà per un periodo deve seguire una dieta leggera e povera di grassi.
Ho così provato a fare questi biscottini usando il burrolì e l'olio.
Il burrolì l'ho usato già per queste ciambelline e questi biscotti senza uova

Il burroli è un'alternativa ai grassi animali (burro, strutto…), dotata di caratteristiche tecniche equiparabili ai grassi animali ma con un profilo nutrizionale eccelso.
Burrolì è un emulsione di grassi 100% vegetali, ideata da due grandi pasticceri (Luca Montersino e Fabio Ciriaci).
Burrolì non contiene latticini, uova, grassi idrogenati, colesterolo, grasso di palma, grasso di cocco, glutine e zuccheri aggiunti
ma solo:
- burro di cacao, olio di riso, olio extravergine di oliva, omega 3, germe di riso e ingredienti con funzione antimicotica ed emulsionante.
Modalità' d’ uso:
Ideale per la produzione di prodotti dolciari da forno e non: biscotteria, paste frolle, croissanteria, paste sfogliate, prodotti lievitati, masse montate, pralineria, gelateria; applicazione in cucina: frittura, mantecatura e cottura in padella.
Si acquista On line

ingredienti
30 gr amido frumento
15 gr crusca d'avena
90 gr farina integrale di farro
5 gr malto in polvere
360 gr farina con lievito Molino Rossetto
2 gr sale

125 gr zucchero di canna
125 gr zucchero semolato

60 gr olio girasole
130 gr burrolì 
70 gr acqua

In una ciotola mettere tutte le polveri: farina di farro, farina con lievito, malto, amido crusca e sale.

Nell'impastatore mettere i 2 tipi di zucchero, il burrolì a pezzettini e avviare successivamente unire l'olio.
Ora unire poco per volta le polveri e da ultima l'acqua necessaria a rendere il composto omogeneo.

Avvolgere con pellicola e porre in frigo un'ora.

Riprendere l'impasto e stenderlo poco per volta, incidere i biscotti e disporli in 4 placche da forno.

Passare le placche in frigo.

Accendere il forno a 170 gradi, e quando raggiunge la temperatura infornare una placca per volta per circa 20 minuti.

Sfornare e passare su di una griglia.

Conservare in una scatola di latta.

Nota:
-la farina di farro integrale può essere sostituita da farina integrale di grano tenero

-Il malto è facoltativo

-Il burrolì può essere sostituito da burro classico

-La crusca d'avena può essere sostituita da crusca di grano tenero

25 commenti:

  1. Cara Simona, questi si, che sono buonissimi per una sana colazione!!!
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa del nome sbagliato cara Federica, ma avevo appena fatto un commento alla cara Simona.
      Scusa con un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
  2. Mi spiace spero che vada tutto bene e che non sia nulla di grave !!!!Questo burro devo provarlo non lo conoscevo ...adoro quelle formine di biscotti devo prenderli ..ti abbraccio mia cara ..u sacco di auguri

    RispondiElimina
  3. bellissimi, sani e genuini... in bocca al lupo per tuo papà... baciiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  4. In bocca al lupo per un'ottima ripresa del tuo papà... Utilizzo la farina di farro ormai per qualunque cosa.. ma integrale non l'ho mai provata!! Ottimi i tuoi biscottini.. baciotti

    RispondiElimina
  5. Che bel pensiero che hai avuto. ..è poi farebbe bene anche a noi mangiare più sano ;)

    RispondiElimina
  6. molto interessanti e il tuo babbo ne sarà contento di provare le tue ricettine fatte su misura per lui!
    in bocca al lupo per una pronta guarigione
    (questi babbi....)
    baci

    RispondiElimina
  7. Tesoro anche mio papà diabetico, dovrebbe seguire una dieta povera di grassi... e pensa che lui è uno che proprio non si contiene... golosissimo di dolci... e spesso ci troviamo in difficoltà sulle preparazioni... riducendo lo zucchero passo la ricetta a mamma e gli suggerisco anche il burrolì... grazie per gli spunti :**

    RispondiElimina
  8. in bocca al lupo al tuo papà :)
    si delizierà con questi biscotti, la ripesa sarà sicuramente più rapida :)
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. vengo anch'io da te a gustarmi una sana e buona colazione con questi biscottini, posso????Baci Sabry

    RispondiElimina
  10. Mi incuriosisce molto questo ingredienti e sono certa che hanno un sapore ottimo :-)
    Tanti auguri di pronta guarigione al tuo papà ^_^

    RispondiElimina
  11. Quanto mi incuriosisce il burroli', prima o poi devo assolutamente provarlo. E poi questi biscotti !!!! sono un modo perfetto per iniziare la giornata. baci cara

    RispondiElimina
  12. Belli e leggeri da provare!!!! Non conosco il burrolì....ne scopro sempre una con te ^_^

    RispondiElimina
  13. Un'idea nuova (per la farina di farro ) e leggera.....da provare....un bacino stefy

    RispondiElimina
  14. Davvero ottimi, adoro questa farina, brava!!!

    RispondiElimina
  15. ciao tesoro
    auguri di pronta guarigione al tuo papà e grazie , come sempre, per le tue bellissime proposte!
    bacio

    RispondiElimina
  16. Fede mi hai dato un'ottima ricetta per mia cugina che è diabetica, li salvo subito e li farò per lei a Natale.Ma sai che non conoscevo il burrolì...sei un pozzo di sapere.
    Ti abbraccio, smack

    RispondiElimina
  17. Che bei biscottini! In bocca al lupo di una pronta guarigione a tuo padre :)

    RispondiElimina
  18. L'ho usata l'altro giorno per un plumcake salato e per la pizza, è un'ottima farina!!!

    RispondiElimina
  19. una bella alternativa per degli ottimi biscotti :-)

    RispondiElimina
  20. Un burro che mi incuriosisce tanto. Questi biscottini devono essere golosi oltre che sani.
    In bocca al lupo al tuo papà

    RispondiElimina
  21. buoni,leggeri,grazie e auguri per il tuo papà

    RispondiElimina
  22. Quesi biscottini che riesco a mangiare a tutte le ore

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni