Cilindro dolce





Buongiorno e buona settimana!!
Rientro nel mio spazio con qualche ricetta veloce e fresca.

La ricetta di questo salame dolce l'ho trovata su una vecchia agenda di Suor Germana del 2004, una ricetta un po' diversa dalle classiche in quanto contiene tuorli sodi, latte in polvere e panna ingredienti che ho lasciato ma ho comunque eliminato quei  250 g di burro che proprio non mi andava di metterli!
Ho sostituito quindi il burro con il philadelphia come per questo salame  ottenendo un dolce morbido e non troppo "pesante", infatti qui la seconda fetta non si fa proprio attendere ^_^


Ingredienti
3 tuorli sodi setacciati
150 g zucchero semolato
240 g philadelphia (3 pacchettini da 80 g l'uno)
200 ml panna fresca io ho usato la panna da montare uht marca del supermercato (simply)
130 g latte in polvere setacciato
30 g cacao amaro setacciato
300 g biscotti oro saiwa tritati grossolanamente 

In una capiente ciotola montare con le fruste i tuorli setacciati assieme allo zucchero, dopo qualche minuto unire il formaggio
e montare bene fino a ottenere un bel composto cremoso.

A parte montare la panna, poi unirla al composto precedente con movimenti delicati dal basso verso l'alto.
Quando la panna è stata assorbita unire il latte in polvere e il cacao setacciati.

Infine unire i biscotti tritati.

Otterrete un composto un po' morbido.
Passarlo in frigo mezz'oretta  poi riprenderlo e formare un cilindro con la pellicola trasparente.
Sigillare bene.
Porre in frigo 12 ore.

Io lo metto dentro a tubo di cartone quello dei rotoloni di carta per capirci e lo passo in freezer 1 oretta  perché si rapprenda bene poi in frigo.
In ogni caso tenete presente che non viene duro come il marmo anche se lo conservate in freezer.

Consiglio inoltre di consumarlo servito in un piattino...oppure fate come noi dopo averlo tagliato e fotografato ce lo siamo pappato subito senza piattino e forchetta ^_^ perché come diceva una pubblicità: se non ti lecchi le dita godi solo a metà ^_^


42 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Mi piace molto l'idea del tubo di cartone....brava Fede e poi è tropo' goloso *_*

    RispondiElimina
  3. Un dolce molto goloso con esecuzione interessante. Bravissima

    RispondiElimina
  4. Un dolce golosissimo, mi piace l'utilizzo dei tuorli sodi... grazie cara Fede!!!

    RispondiElimina
  5. Una bella alternativa alla classica ricetta che conosco, mi piace molto l'aggiunta del philadelphia. Bentornata e un buon inizio di settimana, baci Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima a presto, buona settimana!!

      Elimina
  6. Deliziosa e strepitosa versione, Federica!
    Ho idea che mi metterò all'opera molto presto. Grazie!
    Baci,
    MG

    RispondiElimina
  7. Che buono! Un po' diverso dal solito e quindi vale proprio la pena provarlo!!! Un abbraccio e bentornata!

    RispondiElimina
  8. aahhh hai ragione federica con le mani ed è ancor piùgustoso
    ancora buon onomastico

    RispondiElimina
  9. Che bello quel cilindro dolce, ho visto anche dei salami di cioccolata, ma uno così mai...
    Immagino che oltre ad essere bello, sia anche squisito, per me che tutti i dolci, mi piacciono.
    Ciao e buona serata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. Mamma mia quanto è goloso, vorrei averlo qui ora! :)

    RispondiElimina
  11. Con i tuorli sodi e il Philadelphia ! Devo proprio provarlo , sono curiosissima . Baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Veronica ormai uso il phila al posto del burro e mi trovo benissimo, rimane morbido al punto giusto e non pesante. fammi sapere ciaooooo

      Elimina
  12. Fede... no ma che dirti... non scherzo, vorrei tagliarne via una fetta dallo schermo!! <3 Miticaaaa

    RispondiElimina
  13. ...mmmmh...
    questo dolce potrebbe essere perfetto per la cena in casa, che ho in previsione per questo weekend!

    RispondiElimina
  14. Mi piace la tua versione morbida e alleggerita, una fettina adesso, dopo cena, ci starebbe proprio bene!
    Baci e buona settimana!

    RispondiElimina
  15. hai fatto bene ad alleggerirlo un pò, sono sicura che adesso sarà più leggero ma sempre golosissimo !Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò Chiara che questa versione è piaciuta veramente tanto anche alle cene che l'ho portato e penso proprio che il burro lo terrò lontano da questa versione ^_^

      Elimina
  16. uhmmmmmmm che delizia!!!! ne voglio un po' ....

    RispondiElimina
  17. Perfetto da tenere pronto in freezer per ogni evenienza!!!

    RispondiElimina
  18. Uhhh... col diladelfia! Ma quante ne sai? E non ti fermi mai? Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Ha, ha, Fede, anche da noi vale questa cosa, se non ti lecchi le dita godi solo a metà, e poi, il fatto che prima per forza deve passare dal fotografo, ormai è una cosa d'obbligo. Comunque troppo buono !

    RispondiElimina
  20. Originale e goloso questo dolce!!!!

    RispondiElimina
  21. versione molto interessante di salame di cioccolato per uso del philadelfia e del latte in polvere, brava

    RispondiElimina
  22. Tu mi tenti,e la dieta,mannaggia,una fettina...ina..ina è mia,buon weekend

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni