Treccia dolce alla panna e uvetta








La panna non è una novità nei miei impasti lievitati, infatti a questi link trovate altre preparazioni molto buone.

http://federicaincucina.blogspot.it/2010/12/panini-dolci-alla-panna-di-raffy.html
http://federicaincucina.blogspot.it/2015/08/pizza-morbida.html
http://federicaincucina.blogspot.it/2017/03/pane-al-latte-morbidissimo.html

Poi girando nel web ho visto queste brioche   e siccome mia figlia voleva delle brioche all'uvetta ho modificato leggermente la ricetta in base alla mia esperienza e ho sfornato questa buonissima treccia dalla mollica filante. 😋😋😋

Ingredienti

60 g latte 
12 g lievito di birra fresco
1 cucchiaino miele acacia
500 g manitoba  setacciata (Molino Rossetto)
85 g zucchero
100 g panna fresca 
4 tuorli
6 g sale
100 g burro
semini di bacca di vaniglia

50 g uvetta ammollata e asciugata.

Ingredienti a temperatura ambiente

Sciogliere su fuoco dolce panna e burro e mettere da parte.
Allo zucchero unire i semi della vaniglia

Impasto in planetaria, inizio con foglia.

Preparare un lievitino 
100 g farina presa dal totale
miele
lievito 
e latte
Sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente, unire il miele e la farina. Impastare e coprire con pellicola, lasciare lievitare fino al raddoppio.

Al lievito pronto unire 4 cucchiai di farina, un po' di zucchero e un tuorlo, ad assorbimento proseguire con altra poca farina zucchero e tuorlo, una volta inserito zucchero e tuorli proseguire con altra farina e il composto di burro e panna a cucchiai molto lentamente, ogni tanto fermare e ribaltare l'impasto, proseguire terminando unendo con  il sale.
Portare a incordatura e verificare il velo, ci vorranno almeno 25 minuti d'impasto. A impasto incordato unire l'uvetta.

Porre l'impasto in una ciotola coprire con pellicola, attendere circa 40 minuiti che parta la lievitazione e poi passare in frigo per 13/14 ore.

Al mattino tirare fuori dal frigo attendere un'ora e mezza che l'impasto si ambienti, poi pesarlo (Kg 1,055)  dividerlo in  3 parti.

Allungare ciascuna parte e intrecciarla.

Disporre la treccia sulla placca del forno foderata con carta forno. Spennellare con latte e porre a lievitare nel forno precedentemente intiepidito e poi spento. 
Nel mio caso ha lievitato 3 ore.
Poi infornare a 160° per 40 minuti circa, verificare con uno stecchino la cottura.


30 commenti:

  1. La mollica filante è stato il colpo al cuore.E' bellissima Super,soffice soffice come una nuvola

    RispondiElimina
  2. Che buono Fede! I love this pan dolce!!

    RispondiElimina
  3. Perfetta, super golosa e super soffice. Baci e buona serata.

    RispondiElimina
  4. Senza planetaria si può fare?

    RispondiElimina
  5. Federica, ho un debole per i lievitati dolci e la visione di questa treccia mi fa venir voglia di correre a mettere le mani in pasta!
    Tra sabato e domenica che sarò più tranquilla come tempo, di sicuro la faccio!
    Grazie per la bellissima condivisione!
    Buona serata! :-))

    RispondiElimina
  6. Fede....vorrei sapere cosa potrei usare nel posto della manitoba...qui da noi non si trova...grazie...un grosso bacio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una farina per lunghe lievitazioni. Una w330 ad esempio

      Elimina
  7. Cara Federica, credo che dalle foto questa treccia sia buonissima!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. wow,perfetta,bellissima e sa tanto di Natale,complimenti come sempre ,rrestila regina dei lievitati,un bacione

    RispondiElimina
  9. Che meravigliosa visione di morbidezza e golosità, bravissima Federica tua figlia avrà gradito molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. già dall'aspetto si vede che è soffice e buonissima... mi sembra di sentirne la consistenza... complimenti!

    RispondiElimina
  11. fantastica e strasoffice, assolutamente da provare!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Complimenti Federica è molto bella! Si vede che è un prodotto di qualità 😉

    RispondiElimina
  13. Ha un aspetto super super goloso :-P

    RispondiElimina
  14. mamma che spettacolo Fede, è una nuvola di sofficità :) un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  15. È magnifica Fede...super soffice 😍

    RispondiElimina
  16. Ummmm se me hace la boca agua, besos

    RispondiElimina
  17. Come si può resistere alla "mollica filante" :-P
    questa treccia sofficissima è proprio da provare!!!!
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  18. Ma che delizia questa treccia perfetta per queste mattine infreddolite insieme ad un buon cappuccino!!! A presto LA

    RispondiElimina
  19. E stupenda! Vien voglia di bucare lo schermo e prendere una fetta 😁😘💙

    RispondiElimina
  20. Bella visione anche in una brioche unica!!! Complimenti

    RispondiElimina
  21. Un salutone carissima sai qui passo ma segno sempre per figlia lei non ha problemi.
    (PS. Scusa se mi permetto chiederti, senza impegno, passa al pos dei due compleanni il giochino dura sino il 9 dicembre compliblog mi farebbe piacere leggerti, senza obbligo e scusa ancora. Bacioni)

    RispondiElimina
  22. Strepitoso, alto e soffice, complimenti!!

    RispondiElimina
  23. Panna... evoca una treccia morbida, burrosa, coccolosa! Che voglia di averne una fetta! Un bacio

    RispondiElimina
  24. Ciao Fede, segno la ricetta perché la trovo strepitosa, ma volevo chiederti, hai usato per caso uno stampo? Perché vedo la treccia bella in forma ^-^ e se sì, mi potresti dire le misure? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao si uso uno stampo ovale regolabile senza fondo, in realtà non ho misurato perchè ho formato e poi posizionato lo stampo, diciamo circa 35 cm di lunghezza e larghezza 12

      Elimina
  25. un'altra bontà che voglio fare quanto prima !

    RispondiElimina
  26. Perfetta e golosa :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  27. Ha un aspetto sofficioso e invitante.
    Baci

    RispondiElimina
  28. Non so perché, ma rimandando quando guardo dal telefono, arrivo al punto che mi perdo le tue ricette come delle altre anche nel blog. Ecco che qualche tua bontà l'ho recuperato !<3

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni